3a Parco Tecnologico Agroalimentare Dell' Umbria

3a Parco Tecnologico Agroalimentare Dell' Umbria

Descrizione

3A come Agricoltura, Alimentazione, Ambiente:E' ai settori agricolo, agroalimentare ed ambientale che sono dirette le attività realizzate da 3A-Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria.Nato nel 1989, per iniziativa della Regione Umbria e finanziato nell'ambito del Programma Integrato Mediterraneo dell'Unione Europea, il Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria è uno strumento fondamentale per la ricerca e la sperimentazione di tecniche innovative all'interno del sistema agroindustriale.La sua missione è principalmente lo sviluppo di una agricoltura moderna, che sappia conservare e migliorare le produzioni tradizionali, combinando produttività e protezione ambientale attraverso avanzate tecnologie e nuove modalità organizzative. Un impegno, in termini di strategie e di risorse, teso al raggiungimento della massima qualità dei prodotti agroalimentari.Collaborazioni qualificate:Gli interlocutori principali del Parco, in termini di proposte e incentivi alle attività, sono la Regione Umbria per gli aspetti legislativi e programmatici e l'Università degli Studi di Perugia, per gli aspetti scientifici. Il Parco si propone come soggetto capace di sintetizzare le proposte e di renderle disponibili alle aziende agricole ed agroalimentari presenti nel mercato sotto forma di servizi.Aree Operative:Attraverso l'Area Innovazione e Ricerca, la 3A esercita un'azione di informazione e sensibilizzazione sui temi della ricerca e dell'innovazione, al fine di stimolare le imprese in progetti qualificati che consentano di accedere a finanziamenti regionali, nazionali e comunitari.L'Area Certificazione è, dal 1998, deputata alle certificazioni delle produzioni DOP e IGP, sia in Umbria che in altre regioni. In particolare, la 3A è accreditata dal SINCERT per la certificazione di prodotto, ovvero il tipo di certificazione che più direttamente interessa e tutela il consumatore e per la certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità (ISO 9001:2000) e dei Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001:200).L'Area Formazione coordina da oltre dieci anni percorsi formativi che si svolgono nelle strutture didattiche del Parco e che sono riservati a disoccupati ed occupati, al fine di creare nuove figure professionali nei settori agricolo ed agroindustriale. L’area formazione è certificata ISO 9001:2000 ed accreditata dalla Regione Umbria e dalla Regione Calabria per la Formazione superiore e continua.Come raggiungerci:Il Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria è situato nell’area di Pantalla, a 10 km da Todi (PG) e a 30 km da Perugia.È raggiungibile sia in auto, tramite la rete autostradale (A1 MI-RM-NA, E45 Superstrada Ravenna-Roma uscita Pantalla) che in aereo, utilizzando il vicino aeroporto di Perugia S. Egidio (40 km) o lo scalo di Roma Fiumicino (180 km).

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità 3a Parco Tecnologico Agroalimentare Dell' Umbria

...UNI EN ISO 19011/2003 - UNI CEI EN ISO/IEC 17025 - Norma UNI EN ISO 19011/2003 - Principi dell'attività di audit - Realizzazione di un programma di audit... Impara:: Controllo qualità, Direttore fotografia...

  • Corso
  • Todi
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

Chiedi il prezzo

...La 3A-Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria intende organizzare la seconda edizione del “CORSO INTRODUTTIVO ALLA COLTIVAZIONE E TRASFORMAZIONE DELLE ERBE OFFICINALI”... Impara:: Erbe officinali, Settore agroalimentare...

  • Corso
  • Todi
  • 48 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

600 
+IVA