Associazione Me.Dia.Re

Associazione Me.Dia.Re

Descrizione

Me.Dia.Re. è un’associazione no profit con sede a Torino composta da un gruppo di esperti (assistenti sociali, avvocati, criminologi, educatori, medici, psicologi) attivi dal 2001 nel campo della prevenzione e della mediazione dei conflitti, sia con interventi diretti che attraverso l’attività di formazione. Me.Dia.Re gestisce 6 Servizi gratuiti di Ascolto del Cittadino e di Mediazione dei Conflitti: 3 a Torino, uno a Milano, uno a Verbania e uno a Collegno (TO). Negli ultimi sei anni l’associazione ha sviluppato la propria attività anche nella formazione di personale sanitario realizzando corsi per tutte le Aziende Sanitarie Pubbliche del Piemonte, dell’Emilia Romagna e della Regione Lombardia. Me.Dia.Re. organizza corsi di formazione anche per enti locali, operatori sociali, avvocati e aziende private.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

...dagli stessi uffici del Ministero della Giustizia. L’obiettivo del percorso è quello di formare professionisti che sappiano utilizzare, in maniera altamente qualificata... Impara:: Ascolto attivo...

  • Master
  • Torino
  • 2 Semestri (320 ore di lezione)
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

3.100 
+IVA

...Il corso si basa sull’esperienza di Me.Dia.Re. nella gestione dei suoi Servizi gratuiti di Sostegno Psicologico per le vittime di reato doloso e colposo...

  • Master
  • Torino
  • 70 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

390 
IVA inc.

...professionale e che desiderino acquisire questa nuova professionalità, per un numero massimo di 30 partecipanti. a tutti coloro i quali siano in possesso... Impara:: Mediazione penale, Più tematiche, Mediatore commerciale...

  • Corso
  • Torino
  • 54 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

800 
IVA Esente

...agli obiettivi del Master. il Master prevede 28 giornate (14 week-end, con cadenza mensile) di formazione d’aula (180 ore sulla mediazione familiare... Impara:: Mediazione familiare...

  • Master
  • Torino
  • 260 ore di lezione
  • Da definire
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

Chiedi il prezzo

...Obiettivo del corso: metodo di risoluzione delle controversie, ispirato alla Mediazione Trasformativa, di cui costituisce uno sviluppo, proponendosi... Impara:: Mediazione penale, Mediatore commerciale...

  • Corso
  • Torino
  • 18 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

240 
IVA inc.

Professori

Alberto Quattrocolo
Alberto Quattrocolo
presidente associazione Me.Dia.re.

Ideatore e docente dei percorsi formativi finalizzati a costituire “Equipe di Ascolto e Mediazione per la prevenzione/riduzione del contenzioso” in tutte le Aziende Sanitarie Pubbliche di Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Supervisore dei suddetti Team e autore di numerose pubblicazioni sul tema.

Annamaria Rufino
Annamaria Rufino
Direttore Didattico

è Mediatore Familiare (socio A.I.Me.F.) e Conciliatore accreditato dal Ministero della Giustizia. Presso la Seconda Università degli Studi di Napoli è professore di ruolo ed è stata docente e direttore, dal 2005 al 2010, del Master di II livello in “Mediazione Familiare e dei Conflitti interpersonali”. Presso la Facoltà di Economia - Università degli Studi del Molise di Campobasso, dal 2001 è professore straordinario per il settore scientifico disciplinare SPS/12, in Sociologia giuridica della devianza e mutamento sociale

Maurizio D'Alessandro
Maurizio D'Alessandro
Dottore di ricerca in filosofia, mediatore familiare e penale

Mediatore dei conflitti dal 2004, si è laureato in filosofia a Torino. Successivamente ha conseguito il dottorato di ricerca in filosofia presso la “Sapienza” Università di Roma dove si è occupato di temi etico-pratici. Socio di Me.Dia.Re. dal 2014, è formatore alla mediazione, mediatore nella realizzazione della “sperimentazione di interventi di giustizia riparativa e mediazione penale di soggetti condannati adulti” del Ministero della Giustizia. E’ mediatore familiare (accreditato A.I.Me.F.

Silvia Boverini
Silvia Boverini
Giurista e criminologa

Laureata in giurisprudenza e specialista in criminologia clinica; ha partecipato a lavori di ricerca sul tema della paura del crimine approfondendo gli effetti psicologici e sociali della vittimizzazione temuta e subita; ha operato come responsabile di una Casa Rifugio per donne maltrattate e svolge attività di formazione e sensibilizzazione al tema della violenza di genere; è stata formatrice per vari Enti e Università.