Centro Speleologico Etneo

Centro Speleologico Etneo

Descrizione

I suoi numerosi soci fondatori provenivano infatti in toto dal Gruppo Grotte Catania (G.G.C.) del Club Alpino Italiano, Sezione dell'Etna. Costituito nel dicembre del 1984, il Centro Speleologico Etneo (C.S.E.) è nato "già adulto" a differenza di molte associazioni volontaristiche che vengono costituite da pochi promotori e raccolgono poi, strada facendo, le adesioni dei simpatizzanti. I suoi numerosi soci fondatori provenivano infatti in toto dal Gruppo Grotte Catania (G.G.C.) del Club Alpino Italiano, Sezione dell'Etna.In altre parole, al momento della sua costituzione, il Centro Speleologico Etneo esisteva "di fatto" già da lungo tempo, sotto altro nome, con il bagaglio e l'esperienza dei suoi soci fondatori. Bagaglio tecnico ed esplorativo in primo luogo; basti ricordare la scoperta e l'esplorazione della grotta di Villasmundo, nel 1977, che a tutt'oggi è ancora la più lunga cavità a sviluppo orizzontale dell'isola. Bagaglio didattico inoltre, ovvero corsi di introduzione all speleologia organizzati dal 1972 ad oggi. Bagaglio scientifico infine, cioè l'organizzazione a Catania di due Simposi Internazionali di Vulcanospeleologia (nell'agosto del 1975 e nel settembre del 1983) e la pubblicazione dei relativi atti.Nel dicembre del 1984 (abbandonando il G.G.C. e costituendo il C.S.E.) la gran parte degli speleologi catanesi di allora cambiarono soltanto bandiera, o meglio logo, ma restarono sostanzialmente uniti; restava unito soprattutto il patrimonio della loro esperienza speleologica; restavano integri lo stile di vita di un gruppo ben coeso e la sua mitologia, il suo gergo, le sue tradizioni, le amicizie fraterne, gli amori ed i matrimoni sorti nel gruppo, i figli ed i comparatici. Tutto ciò è stato ereditato dal "nuovo" Centro Speleologico Etneo.All'interno dell'Associazione, che nel dicembre del 2004 ha compiuto 20 anni di vita, vi sono quindi soci che praticano la speleologia da più di 30 anni; vi è inoltre un nutrito gruppo di anziani, che proviene dal primo, storico corso di Speleologia organizzato dal G.G.C. nel 1972. Di tutto ciò, delle sue robuste e ancor vitali radici, l'Associazione va molto fiera. Una vita vissuta insieme, si potrebbe dire per molti di noi del C.S.E.; una vita vissuta insieme sotto la bandiera della comune passione speleologica e dell'ormai trentennale amicizia.