Eco-Polis

Eco-Polis

Descrizione

Eco-Polis è un Master internazionale organizzato dall’Università degli Studi di Ferrara (Facoltà di Economia e Facoltà di Scienze MM. FF. NN.) e dall’Università della Calabria (Facoltà di Ingegneria). Dall’edizione 2009-2010 partecipa alla realizzazione del corso anche la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Sassari, con sede ad Alghero.

Il Master fa parte dell’offerta formativa avanzata dell’Istituto Universitario di Studi Superiori, IUSS – Ferrara 1391 e della International School on Culture, Innovation and Sustainable Development dell’Università di Ferrara.

All’interno del network del Master sono attive la Unesco Chair on Urban and Regional Planning for Local Sustainable Development dell’Università di Ferrara (Prof. Paolo Ceccarelli) e la Red Alvar, Patrimonio y Proyecto, associazione di numerose università europee e latinoamericane per lo sviluppo della cultura del recupero, della conservazione e della gestione del patrimonio culturale, storico e architettonico. Al Master fanno riferimento anche le attività di ricerca del Centro Interdipartimentale di Ricerche Urbane, Territoriali e Ambientali – CRUTA dell’Università di Ferrara.

Il Master è supportato organizzativamente dal Consorzio Ferrara Ricerche.
Eco-Polis è organizzato in collaborazione con:
* Università degli Studi di Ferrara;
* la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi della Calabria;
* la Facoltà di Architettura di Alghero dell’Università degli Studi di Sassari;
* Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS-Ferrara 1391;
* UNITWIN/UNESCO Chairs Projects;
* United Nations Educational Scientific and Cultural Organization (UNESCO);
* Red Alvar Patrimonio y Progetto;
* il Centro Ricerche Urbane, Territoriali e Ambientali;
* il Consorzio Ferrara Richerche.
Il Master Eco-Polis (come in precedenza il Master Mapaus) è svolto in collaborazione accademica e didattica con importanti università latinoamericane:
* la Pontificia Universidade Católica do Paranà (Brasil);
* la Universidad Católica de Córdoba (Argentina);
* la Universidade Federal de Alagoas (Brasil);
* Pontificia Universidad de Chile (Chile);
* la Universidad Tecnica Federico Santa Maria di Valparaiso (Chile);
* la Universidad de la Republica (Montevideo, Uruguay);
* la Universidad Nacional Autonoma de Mexico (Mexico)
Stanno entrando nella rete del Master la sede di Villarrica della Pontificia Universidad Católica de Chile, la Universidad Central de Quito (Ecuador), la Universidade Federal de Alagoas (Brasil).
In Italia, da anni, diversi Enti, organizzazioni, imprese e istituzioni pubbliche supportano il Master, partecipando direttamente alla didattica e alle iniziative (seminari e convegni internazionali; workshop, stages e tirocini), contribuendo all’aggiornamento continuo dei contenuti del corso e alle opportunità di inserimento professionale degli allievi. Alcuni di questi soggetti contribuiscono anche finanziariamente, con borse e sponsorizzazioni.
Istituzioni di governo, Istituzioni sovrannazionali, Enti e Consorzi di ricerca:
Banco Interamericano de Desarollo - Estado de Alagoas (Brasil) – Municipalidad de la Isla de Pascua (Chile) - IILA Istituto Italo-Latinamericano - Consorzio Universitario per la Ricerca Socio-economica e per l’Ambiente, CURSA - Consorzio Interuniversitario Italiano per l'Argentina, CUIA

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

...di politiche e di strumenti multi-scalari e multi-livello; . di gruppi di lavoro multi-disciplinari; . di processi di partecipazione e stakeholders engagement... Impara:: Sviluppo sostenibile...

  • Master universitario di secondo livello
  • Ferrara
  • 1550 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

5.000 
IVA inc.

Storia

Il Master Internazionale Eco-Polis è stato inaugurato nel 2007. Eco-Polis rappresenta l’evoluzione e l’arricchimento degli obiettivi del Master Internazionale MAPAUS. Con l'anno accademico 2006-2007 termina l'esperienza quinquennale del Master MAPAUS. MAPAUS è stata una esperienza di successo. La necessità di aggiornare e modificare gli obietttivi del corso, dopo cinque edizioni, è dovuta alla rapidità con cui il tema della sostenibilità e i problemi ambientali si ampliano progressivamente. Per questo è stato ideato il nuovo master Eco-Polis arrivato oramai alla 5 edizione giungendo così al decimo anno di attività professionale.

I vantaggi di studiare qui

Il Master Internazionale Eco-Polis nasce sulla base di due esigenze specifiche:
• coprire un vuoto nella formazione universitaria, specializzata in corsi di laurea che interagiscono scarsamente con altre discipline e settori tecnici, nel campo della sostenibilità e dello sviluppo locale;
• superare e migliorare l’esperienza straordinaria di 5 edizioni del Master Internazionale MAPAUS, introducendo il tema dello sviluppo locale e la dimensione economica e sociale della sostenibilità parallelamente ai temi della pianificazione urbana, territoriale e ambientale.
Il Master Internazionale Eco-Polis propone una equilibrata formazione, caratterizzata da un quadro culturale e teorico generale riferito ai problemi dello sviluppo e della sostenibilità e una serie di riferimenti e di pratiche per l’azione locale.
L’obiettivo del Master Internazionale Eco-Polis è quindi quello di fornire a laureati in diverse discipline, con saperi tecnici e culturali già solidi e specifici, una visione sistemica dei problemi e delle possibili soluzioni a diverse scale e su diverse dimensioni del governo dello sviluppo e del territorio:
• dall’analisi fisica, socio-economica e istituzionale dei contesti locali e delle politiche economiche, sociali, urbane e territoriali, alla dimensione della pianificazione;
• dalla dimensione della programmazione fino alla definizione delle azioni e dei progetti;
• dalla logica e dalle tecniche della valutazione fino al problema della gestione;
• dalla comprensione delle forme e dei processi di governance fino alla definizione delle forme di partecipazione e di empowerment più efficaci.

Argomenti in cui è specializzato

Eco-Polis propone quindi un modello formativo poli-disciplinare fondato sull’integrazione delle competenze e sul confronto fra approcci diversi all’interno di molteplici discipline (diritto, economia, ecologia, pianificazione) e di pratiche. I docenti del Master Eco-Polis sono esperti del mondo accademico, delle Pubbliche Amministrazioni italiane e dei Paesi in cui opera il Master, delle professioni e delle imprese, della cooperazione e delle ONG. I contributi didattici si dividono in momenti teorico-metodologici e momenti pratico-progettuali, con illustrazione e discussione di casi di studio concreti e realizzati. A completamento del corso di studi, le competenze degli allievi sono messe a confronto attraverso alcuni workshop (in Italia e in America Latina), durante i quali è promossa la pratica del lavoro di gruppo con docenti e professionisti.
Caratteristica specifica del Master Internazionale Eco-Polis è quella di essere un corso itinerante, che si svolge in più sedi, in più nazioni e con il contributo di docenti di diverse università e paesi. Questo approccio è ritenuto fondamentale per superare le ristrette visioni localistiche che, spesso, affliggono le pratiche di sostenibilità e di sviluppo locale. L’allievo viene quindi messo nelle condizioni di conoscere realtà anche profondamente diverse da quelle di provenienza e gli viene richiesta la capacità di elaborare risposte adeguate al contesto in cui si trova ad operare. Eco-Polis ha l’obiettivo di ampliare gli orizzonti culturali e tecnici di riferimento degli allievi, favorendo la costruzione di reti trans-nazionali e la realizzazione di esperienze di studio e lavoro in altri paesi.