L'Officina Teatrale

L'Officina Teatrale

Descrizione

Forgiare professionisti attraverso un percorso "didattico" fatto di teoria, pratica e di "esperienza" diretta, è quello che si prefigge il Direttore Artistico (Gennaro Testa). La fonte primaria didattica alla quale la scuola si ispira, è quella di Kostantin Sergeevič Stanislavskij , ma senza sdegnare sia chiaro, anche altri personaggi che hanno comunque contribuito nel corso degli anni, ad indicare metodologie di approccio al "personaggio", al "testo" ed al "palcoscenico" di sicuro interesse, come ad esempio Antonin Artaud, e colui che in un certo senso è stato considerato il "rivale" naturale di Stanislavskij, Bertolt Brecht.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

...lo stage inizierà martedi 24 Aprile e terminerà giovedi 14 giugno. Sabato 23 giugno saggio di chiusura. la frequenza sarà bisettimanale (martedi/giovedi)... Impara:: Teatro corporeo...

  • Corso
  • Napoli
  • 15 Giorni
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

170 
IVA inc.

...aerobica • stratching • defaticamento tutto eseguito in maniera delicata senza affaticamento FINALITA' • rimodellamento del corpo • divertimento • socializzazione... Impara:: Danza contemporanea, Danza del ventre, Danza moderna...

  • Corso
  • Napoli
  • 10 Mesi
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

30 
IVA inc.

...frequenza bisettimanale ogni incontro avrà la durata di un'ora e trenta minuti. giorni degli incontri. Rivolto a: Il piccolo laboratorio bimbi... Impara:: Improvvisazione teatrale, Teatro corporeo, Laboratorio di teatro...

  • Corso
  • Napoli
  • 2 Mesi
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

80 
IVA inc.

...Rivolto a: Il laboratorio è aperto a tutti. Per le iscrizioni al corso di perfezionamento è richiesta una buona conoscenza della chitarra ed una buona capacità di esecuzione... Impara:: Stile musicale, Teoria musicale, Chitarra classica...

  • Corso
  • Livello base
  • Per bambini
  • Napoli
  • 12 Mesi
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

40 
IVA inc.

...seconda lezione di base:la prospettiva La prospettiva consiste nell’insieme delle diverse tecniche che riducono la realtà tridimensionale in un’immagine bidimensionale... Impara:: Arte contemporanea, Disegno e pittura, Disegno a matita...

  • Corso
  • Napoli
  • 2 Mesi
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

90 
IVA inc.

Professori

Andrea Fersula
Andrea Fersula
Scenografo, pittore

Gennaro Testa
Gennaro Testa
Regista, sceneggiatore

Gennaro Testa lavora da tantissimi anni nel mondo della cinematografia. Al suo attivo come regista tantissimi prodotti (cortomeraggi, lungometragi, documentari) come aiuto regia ha collaborato a moltissimi lavori. Ma ha rivestito anche altri ruoli cardini, maturando cos' una esperienza reale a 360 gradi, e questo gli ha permesso di sviluppare una capacità didattica "fuori dal comune". Ha insegnato in varie scuole, . Tra l'altro oltre ad essere un apprezzato regista di cinema, è anche un apprezzato regista teatrale ed attore sia di cinema che di teatro.

Giovanni Cigliano
Giovanni Cigliano
Maestro di musica

Studi di chitarra elettrica: Studi di chitarra classica Studi di Teoria e solfeggio: Titoli: Diploma di Teoria e Solfeggio conseguito presso il conservatorio G.Puccini di La Spezia. Diploma di Compimento Inferiore di Chitarra Classica conseguito presso il Conservatorio Ciamarosa di Avellino Diploma di armonia complementare e storia della musica conseguiti presso il conservatorio di Salerno Diploma di compimento medio di chitarra conseguito presso il conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli

Laura Lisanti
Laura Lisanti
Attrice/laurea accademia delle belle arti

Storia

La scuola è nata nell'ormai lontano 1998 dall'impegno e dalla costanza del suo attuale Direttore Gennaro Testa. Conosciuto ed apprezzato attore e regista sia di teatro che di cinema. In quell'anno infatti per caso, si imbatte in una piccola Associazione, la Nemea, che gli mette a disposizione dei locali dove poter finalmente aprire il suo piccolo laboratorio.

I vantaggi di studiare qui

La nostra didattica nasce da una vera passione all'insegnamento, e come le esigenze degli allievi, è anch'essa mutevole mutante. Da noi non esistono clichèt..Il secondo vantaggio, forse è quello di avere un direttore che essendo un regista teatrale e cinematografico, oltre alle tantissime conoscenze, è in grado (per chi ovviamente lo merita, di aiutare materialmente l'ingresso nel vero e proprio mondo del lavoro. Ma attenzione questo non fa della scuola una sorta di ufficio di collocamento, assolutamente. In questo settore, solo chi si impegna, chi si mette in gioco, chi magari sacrifica tempo ad altre cose, può piani piano costruirsi un futuro lavorativo. Noi non abbiamo la bacchetta magica. Anzi, spesso gli allievi poco volenterosi vemgono "allontanati" dalla scuola, perchè perdere tempo e danaro è una cosa che proprio ci infastidisce.

Argomenti in cui è specializzato

Diciamo che la chiave della nostra didattica è l'improvvisazione, unita ad una buona e sana dose di "giuoco" (quello teatrale ovviamente). L'improvvisazione ci aiuta a far uscire fuori i nostri "mostri", a guardarli negli occhi ed a sconfiggerli un po' alla volta. Ma puntiamo molto anche sulla parte pratica dell'insegnamento.