Metodi Asscom & Aleph s.r.l

Metodi Asscom & Aleph s.r.l

Descrizione

I metodi d’azione sono un approccio innovativo nel panorama delle proposte formative.L’utilizzo di questi metodi consente alle persone, ai gruppi, alle organizzazioni e alle comunità di esprimere le diverse dimensioni che le attraversano (emotive, cognitive e corporee) e di stabilire dei collegamenti costruttivi tra esse. L’esperienza formativa del gruppo e del singolo avviene quindi attraverso l’azione sulla scena sociodrammatica.Applichiamo e affiniamo questi metodi da oltre 10 anni nella formazione professionale e negli interventi di sviluppo organizzativo e di comunità.Al 2008 si sono inoltre realizzate 12 edizioni della Scuola Biennale di Conduzione dei Gruppi con i Metodi d’Azione.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

Scuola di Sviluppo di Comunità Metodi Asscom & Aleph s.r.l

...Un percorso formativo completo di 10 moduli tematici (21 giornate complessive) per sviluppare competenze pratico-applicative (metodologie e tecniche)... Impara:: Mediazione e risoluzione dei conflitti, Lavoro di gruppo, Social network...

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 21 Giorni (150 ore di lezione)
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

1.850 
IVA inc.

Professori

Annagloria Cinque
Annagloria Cinque
Psicologa

Laureata in servizio sociale e in psicologia clinica si perfeziona con un master di secondo livello in mediazione familiare e comunitaria presso l’università cattolica di Milano. Da più di vent’anni sioccupa di consultazioni e interventi nelle situazioni di crisi personali, di coppia e familiari. Nei contesti organizzativi interviene nelle situazioni di crisi e di conflitto attraverso metodologie attive e specifiche strategie di mediazione. Esplora la dimensione dell’espressività corporea attraverso i linguaggi teatrali e la danza terapia.

Davide Boniforti
Davide Boniforti
Psicologo di comunità e mediatore

Psicologo e mediatore di comunità. Ha lavorato come consulente, facilitatore, operatore e progettista per conto di enti privati e pubblici. In particolare, ha svolto attività di gestione del lavoro di rete, progettazione partecipata, formazione e progettazione sociale. Ha maturato diverse esperienze nel campo del volontariato e del terzo settore. Ha partecipato a progetti in quartieri popolari e periferici, dove ha potuto coltivare esperienze connesse alle tematiche dell’immigrazione, argomento affrontato nel proprio lavoro di tesi. Ha conseguito il Master di II livello in media

Ennio Ripamonti
Ennio Ripamonti
Psicosociologo

Psicosociologo e formatore, docente a contratto di ricerca intervento di comunità presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Laureato in filosofia a indirizzo psicologico si è specializzato in formazione degli adulti presso l’Università degli Studi di Milano. Ha compiuto parte del suo training in America Latina e negli Stati Uniti approfondendo i temi della psicologia di comunità e della pedagogia sociale. Da oltre vent’anni si occupa di programmi di sviluppo di comunità nel campo delle politiche di welfare, prevenzione e cittadinanza attiva

Mario Valzania
Mario Valzania
Psicodrammatista

Direttore di psicodramma, esperto in tecniche di conduzione di gruppo. E’ membro della A.I.Psi.M. (Associazione Italiana Psicodrammatisti Moreniani). Da oltre 25 anni si occupa di formazione, consulenza e ricerca con particolare riferimento allo sviluppo organizzativo e al lavoro di équipe. Ha sviluppato modelli formativi originali nel settore degli enti pubblici, particolarmente dedicati alle metodologie e alle problematiche della gestione di servizi alle persone.

Mario Buchbinder
Mario Buchbinder
Medico, psicodrammatista e psicanalista

Dirige a Buenos Aires L’”Istituto de la mascara” all’interno del quale viene svolta, da 40 anni, attività terapeutica e formativa con tecniche corporee ed espressive. Nel suo lavoro utilizza una modalità che lui stesso definisce “psicodrammatica, smascherante, corporea, psicoanalitica, espressiva”. È membro fondatore della società argentina di Psicodramma. Come direttore dell’Istituto de la mascara dal 1975 sviluppa un lavoro di ricerca sull’uso delle maschere nelle aree della terapia, della espressione corporea