Scuola di Teatro diretta da Nino Campisi

Scuola di Teatro diretta da Nino Campisi

Descrizione

La Scuola di Teatro diretta da Nino Campisi ha come attività istituzionale la formazione dell'attore, lo studio e la ricerca in ambito formativo, la sperimentazione e la ricerca teatrale, la promozione del teatro di prosa classico e contemporaneo, l'insegnamento della didattica teatrale e della comunicazione in ambito formativo.

La Scuola di Teatro diretta da Nino Campisi è un progetto istituzionale promosso e organizzato dall’Associazione Culturale Compagnia Teatro del Navile che in particolare provvede alla produzione degli spettacoli e all’integrazione dei programmi didattici della Scuola con i programmi, i festival e le rassegne organizzate al Teatro del Navile.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

Stage Estivo di Teatro e Poesia in Sicilia (Residenziale) Scuola di Teatro diretta da Nino Campisi

...della mensa dei corsi con €.7,00 a pranzo. Per la partecipazione alle escursioni organizzate la quota di partecipazione individuale è di € 8,00 per gruppi di almeno otto allievi...

  • Corso
  • Montedoro
  • 6 Giorni
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

328 
IVA inc.

Professori

Nino Campisi
Nino Campisi
Formatore, attore e regista

Nino Campisi, è direttore artistico del Teatro del Navile di Bologna. Insegna recitazione e comunicazione. Nel 1985 ha fondato il Teatro del Navile e nel 1991 la sua Scuola di Teatro. Dal maggio del 2003 è direttore artistico del B.O.A Festival in Italia nato dalla collaborazione con il Bay One- Acts Festival di San Francisco. Nel Dicembre 2005 è interprete e coordinatore di “Ritratto del Novecento” di Edoardo Sanguineti prodotto dalla Cineteca e dal Comune di Bologna con la regia di Giuseppe Bertolucci e Luisa Grosso. Nel maggio 2006 è condirettore artistico dell’edizione bolognese de

Storia

La Scuola di Teatro diretta Nino Campisi ha sede nel teatro più centrale di Bologna, adiacente a Piazza Maggiore, luogo storico della città, prestigioso e ambito cenacolo artistico negli anni sessanta e settanta.

Prima sede del circolo lirico e della Buca Genasi, poi della galleria d’arte il caminetto, nel 1998 lo storico spazio è stato trasformato in teatro da Nino Campisi che ne ha rafforzato la vocazione di fucina di cultura indipendente con rappresentazioni teatrali, esposizioni di opere di giovani artisti, corsi di teatro e di evoluzione personale, presentazioni di libri e conferenze.

I vantaggi di studiare qui

E' l'unica Scuola in Italia che applica le nuove tecniche di comunicazione e la Programmazione Neurolinguistica alla formazione dell'attore.

“Tradizione, avanguardia e sperimentazione si coniugano nel Nuovo Modello di Formazione dell'attore (così viene definito il metodo di Nino Campisi) che è direttamente ispirato ai modelli formativi della Programmazione Neurolinguistica di Richard Bandler e John Grinder e dell'ipnosi moderna di Milton Erickson.

Il risultato è il potenziamento del sistema di Stanislavskij e del metodo Cechov con nuovi modelli di formazione che permettono all'aspirante attore una nuova direzionalità, mezzi tecnici e sperimentali metodi di lavoro.”


Argomenti in cui è specializzato

Tecniche di recitazione, dizione, fonetica, intonazione, movimento scenico, comunicazione, lavoro sulle emozioni e costruzione del personaggio.