20° Edizione CORSO CURATORI in arte contemporanea

AplusA - Xac
A Venezia

1.900 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Venezia
  • 350 ore di lezione
  • Durata:
    5 Mesi
Descrizione

Il Corso è finalizzato alla formazione specifica della figura professionale del Curatore, la cui rilevanza nel settore artistico-culturale è sempre più determinante.
L'obiettivo principale è quello di formare delle figure professionali e manageriali capaci di gestire le risorse artistiche e culturali di un territorio in modo efficiente e innovativo.
Per realizzare ciò, la nostra scuola si avvale di un corpo docenti di comprovata capacità sia in ambito didattico che lavorativo. Attraverso lezioni frontali e workshop, forniamo agli studenti quegli apparati critici e strumenti pratici che sono oggi fondamentali per interagire in modo proficuo e critico con i numerosi soggetti, come artisti ed istituzioni pubbliche, che operano nell’ambito della produzione artistica. Inoltre, il network di partners nazionali ed internazionali di A plus A agli studenti di svolgere internships e tirocini.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Venezia
Venezia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è aperto a tutti coloro che sono in possesso almeno di un diploma di scuola media superiore e si rivolge a chi voglia approfondire le proprie conoscenze sulle tendenze e i linguaggi più innovativi dell’arte contemporanea per essere introdotti alla professione di curatore e quindi fare un’esperienza concreta di curatela sul campo.

Cosa impari in questo corso?

Arte
Art management
Creazioni di eventi culturali
Curatore di mostre
Arte contemporanea

Professori

Andrea Goffo
Andrea Goffo
pr Fondazione Prada

Tra il 2008 e il 2011 ha lavorato all’ufficio stampa della Biennale di Venezia dove si occupa delle attività di comunicazione di due edizioni della Mostra di Architettura e di due Esposizioni d’Arte. Dal 2009 scrive regolarmente sulla rivista “Arte” e più recentemente sul sito internet di Vogue Italia. Nel 2012 lavora come addetto stampa alla Galerie Perrotin a Parigi. Mentre da gennio 2013 lavora per la Fondazione Prada.

Aurora Fonda
Aurora Fonda
PhD in Storia dell'Arte

Curatrice indipendente e storica dell’arte. Realizza tutta una serie di progetti promuovendo sia artisti storici come De Chirico, Zoran Music, Joseph Beuys, che progetti internazionali legati alla valorizzazione di giovani artisti. Ha collaborato e realizzato progetti con Fabrica, Zoran Music Foundation, ArtVerona, Biennale di Venezia.Nel 2001 ha curato il padiglione sloveno alla Biennale di Arti Visive di Venezia, e dal 2003 è direttrice del Centro Espositivo Sloveno, AplusA.

Chiara Artico
Chiara Artico
Organizzatrice di eventi

Free lance specializzata nelle discipline del management del settore artistico e culturale e nella progettualità sperimentale, ha tenuto seminari presso l’Università di Gorizia sul ruolo delle pubbliche relazioni in azienda, è attiva come faundraiser, progettista, consulente sulla strategia aziendale e il marketing nelle maggiori aziende di cultura e spettacolo del nord est d’Italia. E’ Attualmente in forze al latino americano expo di Milano (area editoria, mostre e design), formatore presso lo IAL FVG e presidente di Iodeposito onp.

Claudia Zini
Claudia Zini
Curatrice

Claudia Zini si occupa di curatela e comunicazione nel settore artistico e culturale. Ha co-curato la mostra Il Padiglione Immaginario della Bosnia-Erzegovina presso la Galleria d’Arte Moderna Palazzo Forti (Verona, settembre 2009), il progetto artistico New York Memories (Venezia, dicembre 2009) e la personale di Ibro Hasanovic Stories presso A plus A Centro Espositivo Sloveno (Venezia, dicembre 2010). Ha lavorato presso l’ufficio stampa della Biennale di Venezia in occasione dell’Esposizione Internazionale d’Arte nel 2009 e nel 2011. Nel 2012 ha trascorso tre mesi presso la Gagosian Gallery

Enrico Glerean
Enrico Glerean
Musicista

Musicista (studi di: pianoforte, basso, chitarra, musica elettronica), programmatore (studi di ingegneria, sviluppo si software per il suono), e artista digitale. La sua ricerca artistica si basa sulle parole chiave Codifica e Memoria: gli spazi sono utilizzati per controllare i parametri audio, i processi mentali per generare video, le immagini tradotte in suono attraverso software.

Programma

Il Corso è composto da tre moduli:

Il Modulo A avrà inizio martedì 1 ottobre e terminerà il 23 novembre 2013.

Il Modulo B dal 13 al 16 dicembre 2013.

Il ModuloC dal 14 al 22 febbraio 2014.

A) Dal 1 ottobre al 23 novembre 2013

Quattro settimane di preparazione teorica in cui le lezioni frontali saranno affrontate la mattina, mentre il pomeriggio sarà dedicato a lezioni di approfondimento e seminari. Verranno presentati e analizzati i portfolio dei giovani artisti del nostro archivio e saranno eseguite delle esercitazioni pratiche sulla strutturazione di testi curatoriali. Nella parte finale del modulo saranno inoltre presentati gli spazi espositivi e si incomincerà a lavorare all’ideazione della mostra di fine corso.

B) Dal 14 al 16 dicembre 2013

I curatori si divideranno in èquipe e procederanno ad una revisione dei progetti curatoriali presentati, iniziando a lavorare concretamente all’elaborazione della mostra. Saranno definiti gli aspetti tecnici legati a comunicazione, logistica ed allestimento, progetto visivo, budget e sponsorizzazioni. Le nostre strutture provvederanno al coordinamento dei soggetti coinvolti.

C) Dal 14 al 22 febbraio 2014

Una settimana di lavoro sul campo, volta alla realizzazione effettiva ed allestimento della mostra.

Tematiche e Moduli didattici:

Management e organizzazione

1 Ideazione e management di mostre d’arte ed eventi culturali.

2 Gestione degli eventi culturali

3 Analisi costi e benefici. Studio di fattibilità degli eventi artistici e culturali

4 Organizzazione e gestione delle risorse umane

Marketing e comunicazione.

5 Relazioni istituzionali e fundraising

6 Strategie di comunicazione locali, nazionali e internazionali

7 Realizzazione di materiali di documentazione e comunicazione virtuale

8 Pubbliche relazioni e promozione degli eventi d’arte

Storia delle Idee e delle pratiche artistiche.

9 Filosofia estetica

10 Storia dell’arte contemporanea

11 Mezzi analogici e tecnologie digitali (Fotografia, Grafica, Video/Sound/Net Art)

12 Architettura,design e storia degli spazi espostivi

13 Pratiche curatoriali dal ‘900 ad oggi

Ulteriori informazioni

Il corso ha permesso ad un ampio numero di studenti di inserirsi in prestigiosi ambiti lavorativi, come la Biennale di Venezia, Palazzo Grassi, la Fondazione Prada. Inoltre, altri studenti hanno anche avuto l'opportunità di collaborare con gallerie come la Gagosian di New York, la Gallerie Perrotin di Parigi e di dare vita a delle strutture indipendenti come il Beoproject di Belgrado.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto