3D Studio Max Design 2014

Autodesk Training Center Consorzio Multimedia
A Catania

480 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Catania
  • 3 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso permette di conoscere a fondo gli strumenti di modellazione 3d di 3ds max design 2014 garantendo la piena compatibilita' con applicativi di progettazione cad, la simulazione fotorealistica di materiali da assegnare ai componenti del progetto, ed il completamento dell'aspetto realistico con effetti di illuminazione (luce solare e sorgenti aritificiali) perla realizzazione di foto virtuali.
E' rivolto a: Progettisti, arredatori, grafici pubblicitari, architetti, designers,geometri, ingegneri, etc.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Da definire
Catania
VIA ETNEA, 52 VALVERDE, 95028, Catania, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Cosa impari in questo corso?

Modellazione 3D
Animazione 3D
Rendering Fotorealistico
Architettura digitale

Professori

ING. ALESSANDRO GIORDANO
ING. ALESSANDRO GIORDANO
Autodesk Approved Instructor

Programma

autodesk 3ds max design 2014®

autodesk® 3ds max design 2014 è un software per la modellazione 3d, il rendering e le presentazioni, che offre tecnologie avanzate di creazione immagini estremamente realistiche per la comunicazione e la condivisione dell'intento progettuale. I professionisti nel settore della progettazione utilizzano 3ds max design 2014 in tutte le fasi del processo di progettazione per lo sviluppo e l'esplorazione di concetti e di possibili alternative, la comunicazione dell'intento progettuale a clienti, colleghi e consulenti, nonché la verifica dell'assenza di errori di progettazione. Con 3ds max design 2014 si possono ottenere livelli diversi di rappresentazione visiva a seconda delle esigenze: studi in tempo reale, prototipi virtuali fotorealistici, presentazioni multimediali di grande impatto e così via. 3ds max design 2014, grazie al motore di rendering mental ray, permette di progettare la luce, elemento essenziale nella definizione dello spazio e delle forme. Con la tecnologia di rendering dell'illuminazione globale è possibile ottenere sofisticati effetti di illuminazione che conferiscono ai rendering un sorprendente realismo. I rendering così realizzati risulteranno inoltre più accurati e consentiranno una miglior valutazione e presentazione del progetto in condizioni differenti.

introduzione all’ambiente 3d studio 3ds max design 2014·

strumento di modellazione tridimensionale avanzata· creare immagini fotorealistiche grande effetto scenico con facilità e rapidità· struttura object-oriented del software· criteri di esportazione di un modello 3d in autocad per 3d studio·impostare le unita’ di lavoro e di visualizzazione· caratteristiche delle viewports

la gestione del progetto ·

gestione e configurazione dell’interfaccia grafica· orientarsi fra i menu a tendina, i menu a scorrimento e le toolbars· utilizzo del tasto destro del mouse· strumenti di precisione per il disegno (snap, osnap e griglie)· strumenti di selezione: filtri e bloccaggio· strumenti di selezione: gruppi e set· i sistemi di coordinate: locali, globali, visualizza, schermo, selezione, etc. · i centri di selezione e di trasformazione

la visualizzazione del modello 3d ·

creazione di viste multiple (layout 1 e 2)· viste piane, assonometriche (user) e viste prospettiche (camera)· rappresentazione del modello in wireframe, sfaccettato, smussato ed ombreggiato· la degradazione adattiva della visualizzazione·nascondere e congelare gli oggetti

la creazione di oggetti e modellazione base ·

creazione di sagome 2d o figure piane· linee, archi, poligoni, forme libere, testi, sezioni, etc. · creazione di percorsi di traslazione delle sagome· creazione di primitive 3d: parallelepipedo, cono, sfera, etc. · creazione di copie di oggetti in serie· oggetti composti: operazioni booleane· creazione di oggetti copia, istanza e riferimento· creazione di strumenti ausiliari : punto, dummy, tape, griglii modificatori edit spline, edit mesh, extrude, lathe, taper, bend, shell

creazione di scene realistiche·

creare luci standard omnidirezionali, spot liberi e destinazione·simulare il sole con luci dirette standard(free o target)·creare telecamere (free e target)· applicare uno sfondo al modello· assegnare materiali e coordinate di mappatura agli oggetti

creare materiali realistici ·

introduzione al modulo material: la struttura gerarchica a livelli e sotto-livelli· strumenti di creazione e navigazione fra i livelli: il material- navigator· parametri di base:colore, lucentezza, trasparenza, opacità, rugosità e riflessione dei materiali

introduzione al mental ray: luci e materiali fotorealistici

attivazione del motore di rendering mental ray, architettura del software, differenza fra motori ed algoritmi per il calcolo: scanline, ray tracing, final gather,

luci e illuminazione di una scena

uso delle luci fotometriche con mental ray, sistema di luce diurna (mr sky, mr sun e mappa phisical sky), ·uso del controllo di esposizione mr photographic

materiali architettonici di base

uso dei template dei materiali arch & design, materiali promaterial, global illumination. Utilizzo del final gather multibounces per il calcolo della global illumination;

test di certificazione finale autodesk

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Sconto per iscrizioni multiple
Alunni per classe: MAX 10

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto