Abilitazione alla Professione di Guida Turistica

ANGIAT
In aula

700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • 150 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Laureati e diplomati in cultura umanistica.

Informazione importanti

Programma

CORSO PER LA PREPARAZIONE ALL’ESAME DI

ABILITAZIONE PER GUIDA TURISTICA

Organizzato da En.A.I.P. LAZIO (Ente ACLI Istruzione Professionale) e da ANGIAT (Associazione Nazionale Guide Interpreti Accompagnatori Turistici)

Premessa

Considerando che attualmente nessun ente pubblico organizza corsi rivolti all’apprendimento delle conoscenze professionali per le Guide Turistiche; ANGIAT ha progettato un corso della durata di 150 ore , specifico nelle materie , da realizzarsi soprattutto per mezzo di visite guidate .

Il corso organizzato e gestito da guide turistiche professioniste, aderenti all’Angiat e da insegnanti di materie storico artistiche, si presenta come la più rispondente tra le proposte possibili al problema del superamento del concorso di abilitazione di Guida Turistica bandito dalla Provincia di Roma .

Durante l’attività formativa, verrà presentato il testo “Gli italiani e l’arte” opera del prof. Marco Castracane, associato Angiat, che insegna da oltre vent’anni nel campo dei Beni Cultuali.

Il corso

La Storia di Roma e dei suoi monumenti
Velabro e Foro Boario (Mito della fondazione di Roma)
Gli etruschi a Roma nelle ricerche di M.Torelli
La Roma dei re attraverso le ricerche di G.Boni
Visita del Foro romano dell’Antiquarium e del Palatino
Roma nella sua formazione secondo le ricerche di A.Carandini
I primi monumenti romani secondo R.Lanciani e G.Lugli
Vie consolari romane
Visita della via Appia antica
Topografia di Roma repubblicana secondo G.Castagnoli
Urbanistica di Roma antica sino al III secolo
Visita del Museo della Civiltà Romana
Riti funerari pagani e cristiani
Visita al Mitreo del Circo massimo
Dalle basiliche alle chiese: breve storia dell’arte paleocristiana
Visita alla basilica di S. Sabina
La nascita del monachesimo e la distruzione dei monumenti romani
Visita all’Abbazia delle tre Fontane
La Roma dei papi
Visita del Pantheon
Carlo Magno e i Benedettini
Edificio sotterraneo della Scala santa e Triclinio Leoniano
Svevi e Normanni
Visita a San Clemente e ai Ss 4 Coronati
San Bernardo, San Francesco e l’arrivo dell’arte gotica
Visita della basilica di S. Cecilia con l’affresco del Cavallini
Le lotte per le investiture sino al I° Anno Santo
San Giovanni in Laterano
Cola di Rienzo e la rinascita di Roma antica
Ara Coeli e Campidoglio
Il ritorno dei papi da Avignone, Masaccio e Beato Angelico
Il primo rinascimento Sisto IV e la committenza rinascimentale
Visite di Santa Maria del Popolo
Topografia di Roma nel ‘400: ospedali e monasteri per i romei
L’architettura del Rinascimento a Roma da Bramante ai Sangallo
Ospedale di S. Spirito in Sassia
Michelangelo, Raffaello e la nuova immagine dell’artista
Visita della Farnesina e della Basilica di San Pietro in Montorio
La Controriforma e l’avvento dei Gesuiti
Basilica di S.Ignazio
Gli Ebrei e Roma
Visita del quartiere di Trasteveree del Ghetto
Il ritorno del naturalismo: dai Carracci a Caravaggio
Roma Barocca: Pietro da Cortona e Borromini
S.Ivo alla Sapienza e S. Luigi dei Francesi
La crisi economica del papato e la committenza settecentesca
Piazza di Spagna di Fontana di Trevi
I francesi a Roma: la riscoperta della Roma imperiale; il neoclassicismo
Visita alla basilica di San Paolo fuori le Mura
Canova, Valadier e la nascita del restauro moderno
Il Risorgimento a Roma, dal Gianicolo a Piazza Venezia
La Roma Umbertina e l’arte floreale
Visita del Museo Nazionale di Arte moderna
Il Razionalismo a Roma sotto il Fascismo
Visita ai quartieri dell’Eur e della Garbatella
La continuazione del razionalismo architettonico sino agli anni ‘60
Il piano regolatore di Roma e il sacco dei palazzinari
La Roma di Giovanni Palo II

Legislazione turistica
Le leggi regionali sul Turismo nel Lazio
Gli enti pubblici demandati alla gestione turistica
Gli enti privati demandati alla gestione turistica
Nozioni di Legislazione dei BB.CC.
Le ultime riforme legislative inerenti alle professioni turistiche

Geografia turistica del Lazio
Geologia di Roma e del Lazio
Corsi d’acqua e bacini idrografici del Lazio
La flora del Lazio
La fauna del Lazio
Le alture e i complessi montuosi del Lazio
I parchi di Roma e del Lazio
Sistema turistico stradale di Roma e del Lazio
Il sistema dei trasporti pubblici a Roma e nel Lazio
Le fiere e il folklore a Roma e nel Lazio
La cucina a Roma e nel Lazio
Sistema alberghiero a Roma e nel Lazio
Il pellegrinaggio religioso a Roma e nel Lazio
Principali professioni lavorative a Roma e nel Lazio

Oltre alle lezioni itineranti, (circa 15) svolte il pomeriggio, si terranno almeno 4 lezioni in campo teorico, svolte in aula con la presenza di immagini esplicative e di dispense idonee.

Durata

Il corso avrà inizio il 18 Ottobre 2011 con la frequenza tre incontri settimanali, per la quasi totalità nelle ore pomeridiane, ad eccezione di alcune visite specifiche che richiedono l’ingresso durante le prime ore della giornata. La fine del corso è prevista per il 20 dicembre 2011 ma può subire modifiche se la data dell’esame è antecedente a quanto previsto.

Sede

Via Prospero Alpino 20 – 00154 Roma ( mt 300 fermata metro B GARBATELLA- mt 300 FS Stazione Roma Ostiense)

Costo

€ 700.00 +iva da saldarsi in due rate: € 423,50 all’iscrizione e € 423,50 entro i primi 10 giorni del corso .