Acquaticita’

Soc. Coop. Soc. Onlus il Paguro
A Lodi

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Lodi
  • Corso
  • Lodi
Descrizione

Obiettivo del corso: far sperimentare concretamente nuove sensazioni, percezioni ed emozioni, ispirate da curiosità, desiderio, piacere e bisogno di comunicare; elementi fondamentali nell’organizzazione degli apprendimenti.
Rivolto a: tutti.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lodi
largo vittime della violenza 01, 26900, Lodi, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Lodi
largo vittime della violenza 01, 26900, Lodi, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno.

Programma

ACQUATICITA’: UN PERCORSO DI ADATTAMENTO PSICO- FISICO IN ACQUA

La pratica in acqua si applica a differenti ambiti; corsi pre-post parto, corsi mamma-baby, corsi di acquaticità infantile (0-3 anni), mini-sub e altre iniziative salutistiche e di benessere.

Nel campo riabilitativo diviene fondamentale per la cura di patologie neuromotorie, psichiatriche, ortopediche e per alcune malattie sistemiche come ad esempio le malattie reumatiche.

L’elemento acqua favorisce una migliore percezione del sè corporeo , aumentando le capacità psicomotorie ed il rilassamento. Complessivamente la persona vive un’esperienza di benessere e di piacere.
Grazie alle sue caratteristiche chimico-fisiche l’acqua, è l’elemento che facilita non solo il movimento, ma anche la relazione; in questo assolve il compito di mediatore.

Tra due corpi immersi in acqua non c’è spazio vuoto, c’è sempre il liquido che unisce e che divide al tempo stesso,
dipende da come lo si usa.

L’acqua sostiene, accoglie, unisce, divide, rilassa, piace e determina un adattamento del proprio comportamento motorio.

È un facile stimolatore per nuovi interessi ed apprendimenti.

È un elemento importante nel percorso di maturazione individuale, in quanto permette di esplorare e scoprire i propri confini in uno spazio nuovo, che può essere condiviso con l’altro.

OBIETTIVI SPECIFICI DEL CORSO:
Il corso si propone di avvicinare i partecipanti all’elemento acqua, nei suoi contenuti teorici, ma specialmente si propone di far sperimentare concretamente nuove sensazioni, percezioni ed emozioni, ispirate da curiosità, desiderio, piacere e bisogno di comunicare; elementi fondamentali nell’organizzazione degli apprendimenti.
La consapevolezza delle proprie azioni è necessaria per capire che cosa si può fare e che cosa si può far fare all’altro.

PROGRAMMA
I° SABATO ( 21 Marzo 2009)
TEORIA
9.00 - 9.30 Registrazione partecipanti
9.30 - 12.30 Introduzione al corso ( Docenti : Dott. A. Grioni – Fkt Tiina Palen)
La metodica acquatica e sue applicazioni ( Docenti: Dott. A: Grioni – Fkt Tiina Palen)
12.30 - 13.30 Pausa
13.30 - 17.30 Presentazione di materiale audiovisivo: confronto e discussione (Docenti: TNPEE Sofia Caviezel
Fkt Tiina Palen)

I° DOMENICA (22 arzo 2009)
PRATICA
9.00 - 12.30 Esperienza in acqua - 1° gruppo ( Docente Fkt Tiina Palen)
Acqua che accoglie: l’incontro con l’elemento acqua - consapevolezza dello spazio in acqua - adattamento psicocinetico del corpo in acqua - respirare per percepire - sensazioni e benessere
Acqua che sostiene: acqua e respiro - corpo immerso - corpo che galleggia - cullarsi nell’acqua
Acqua che comunica: movimento, forza e quiete - onda, flusso e turbolenze - tatto e contatto - percepire per ascoltare - io, l’acqua e l’altro - empatia
Acqua che crea: ritmo e suoni nell’acqua - i sensi ed il piacere - il gioco, le emozioni, l’immaginario
Esperienza a terra - 2° gruppo (Docente TNPEE Sofia Caviezel)
Consapevolezza attraverso: movimento e respiro - movimento e quiete - sforzo e leggerezza - equilibrio e disequilibrio - il ritmo nel respiro e nel movimento - respiro consapevole - tatto e contatto - sensazioni, immagini in equilibrio
12.30 - 13.30 Pausa
13.30 - 17.30 Esperienza in acqua- 2° gruppo
Esperienza a terra- 1° gruppo
17.00 - 18.00 Conclusioni della giornata

II° SABATO (04 Aprile 2009)
TEORIA
9.00 - 11.00 presentazione, con materiale audiovisivo, di terapie e attività educative in acqua ( Docenti TNPEE Sofia Caviezel – Fkt Tiina Palen)
11.00-12-00 Piscine: operatore responsabile
12.00 - 13.30 Pausa
13.30 - 17.30 Il movimento in acqua e le leggi fisiche che lo regolano (Docente Dott. M. Neri)

II° DOMENICA (05 Aprile 2009)
PRATICA / TEORIA
9.00 - 12.30 Vissuto: L’esperienza delle competenze percettivo-motorie e le regole dell’acqua (Docente TNPEE Sofia Caviezel)
12.30 - 13.30 Pausa
13.30 - 17.30 Elaborazione e discussione dei vissuti; conclusione con tutti i docenti
17.30 - 18.00 Compilazione del questionario del corso