Addetti al Primo Soccorso - Aziende A 16 ore

Il Volo Associazione di Promozione Sociale
A Selargius

250 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Selargius
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Il corso è obbligatorio per i lavoratori di Aziende appartenenti al Gruppo A e incaricati a svolgere le funzioni di addetto al primo soccorso aziendale secondo il D.Lgs.81/08.
E' conforme a quanto stabilito dal Decreto 388/03.
Deve essere aggiornato ogni 3 anni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Selargius
Via Peretti, 8/10, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Adempiere ad un obbligo normativo e consentire ai partecipanti di apprendere le tecniche corrette nell'affrontare le emergenze di tipo sanitario e di operare in maniera proficua inserendosi correttamente nel circuito di emergenza del 118

· A chi è diretto?

Il corso è diretto agli addetti designati all'emergenza sanitaria. E' obbligo del Datore di lavoro fornire la formazione agli addetti designati all'emergenza sanitaria secondo quanto disposto dal D.M. 388/03

· Requisiti

Essere stati designati addetti all'emergenza sanitaria aziendale, il corso è comunque aperto a chiunque voglia partecipare

· Titolo

Al termine del corso verrà rilasciato l'attestato di frequenza in formato PDF valido a norma di legge.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

L'Associazione Il Volo è un associazione di promozione sociale, nasce in memoria di Corrado D'Agostino deceduto per infortunio sul lavoro nel 1995. Questa esperienza ci ha spinto ad rivolgere il nostro impegno e professionalità nella formazione e nella promozione della cultura della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro. L'Associazione è Agenzia accreditata dalla Regione Sardegna per la formazione continua nel settore Sicurezza sul lavoro. Il formatore è medico che opera in un pronto soccorso ospedaliero del 118. La Sua elevata competenza e esperienza sul campo consentirà ai partecipanti di apprendere le tecniche corrette nell'afforntare le emergenze di tipo sanitario e di operare in maniera proficua inserendosi correttamente nel circuito di emergenza del 118

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

L'Associazione contetterà le persone interessate alla frequenza dei corsi via mail non appena riceveremo il vostro avviso.

Cosa impari in questo corso?

Primo pronto soccorso
Essere a norma con D.M. 388/03

Professori

PAOLO DEIDDA
PAOLO DEIDDA
DOTT.

Responsabile Pronto Soccorso Ospedale San Marcellino di Muravera

Programma

Secondo programma ministeriale del D.M.388/03 per Aziende Gruppo A
Allertare il sistema di soccorso
a) Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);
b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un'emergenza sanitaria
1) Scena dell'infortunio:
a) raccolta delle informazioni;
b) previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili;

2) Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:
a) funzioni vitali (polso, pressione, respiro);
b) stato di coscienza;
c) ipotermia ed ipertemia.

3) Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio.

4) Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso
1) Sostenimento delle funzioni vitali:
a) posizionamento dell'infortunato e manovre per la pervieta' delle prime vie aeree;
b) respirazione artificiale;
c) massaggio cardiaco esterno;

2) Riconoscimento e limiti d'intervento di primo Soccorso:
a) lipotimia, sincope, shock;
b) edema polmonare acuto;
c) crisi asmatica;
d) dolore acuto stenocardico;
e) reazioni allergiche;
f) crisi convulsive;
g) emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.

Conoscere i rischi specifici dell'attivita' svolta

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
1) Cenni di anatomia dello scheletro.
2) Lussazioni, fratture e complicanze.
3) Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale.
4) Traumi e lesioni toraco-addominali.

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
1) Lesioni da freddo e da calore.
2) Lesioni da corrente elettrica.
3) Lesioni da agenti chimici.
4) Intossicazioni.
5) Ferite lacero contuse.
6) Emorragie esterne.

Acquisire capacita' di intervento pratico

1)Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
2) Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute.
3) Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta.
4) Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare.
5) Principali tecniche di tamponamento emorragico.
6) Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
7) Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Ulteriori informazioni

Sede del Corso: HOTEL QUADRIFOGLIO Via Peretti, 8/10 Selargius (Ca)
Date del Corso:   5 e 7 luglio 2016
Orario: 9.00-13.00; 14.00–18.00 (primo giorno)     
           8.00-14.00; 15.00-17.00 (secondo giorno)

Tutti gli iscritti riceveranno una mail per ricordare la partecipazione al corso e le modalità per raggiungere la sede formativa.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto