Addetto al Primo Soccorso

Scm Servizi S.R.L.
A Lanciano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Lanciano
Descrizione

Obiettivo del corso: Dal 03 Febbraio 2005 è in vigore il “Regolamento sul pronto soccorso aziendale” (Decreto Ministeriale n. 388/2003), che obbliga le imprese e gli Enti a: · Designare gli addetti al pronto soccorso; · Formare gli addetti incaricati; · Attivare i servizi di pronto soccorso. Il Decreto Ministeriale n. 388, del 15 Luglio 2003 (reca disposizioni in materia di pronto soccorso aziendale in attuazione.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lanciano
Via del Mare 177, 66034, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Consultare con il centro.

Programma

PRESENTAZIONE

Dal 03 Febbraio 2005 è in vigore il “Regolamento sul pronto soccorso aziendale” (Decreto Ministeriale n. 388/2003), che obbliga le imprese e gli Enti a:

· Designare gli addetti al pronto soccorso;

· Formare gli addetti incaricati;

· Attivare i servizi di pronto soccorso.

Il Decreto Ministeriale n. 388, del 15 Luglio 2003 (reca disposizioni in materia di pronto soccorso aziendale in attuazione dell’art.15, comma 3, del D.Lgs. 626/1994) introduce una particolare classificazione aziendale per quanto attiene le modalità di organizzazione del pronto soccorso, individua le tipologie di formazione degli addetti al pronto soccorso , in funzione di tale classificazione aziendale e specifica le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro deve mettere a disposizione degli addetti.

Il datore di lavoro, in collaborazione con il medico competente, ove previsto, sulla base dei rischi specifici presenti nell'azienda o unità produttiva, individua e rende disponibili le attrezzature minime di equipaggiamento ed i dispositivi di protezione individuale per gli addetti al primo intervento interno ed al pronto soccorso.
Le attrezzature ed i dispositivi di cui al comma 1 devono essere appropriati rispetto ai rischi specifici connessi all'attività lavorativa dell'azienda e devono essere mantenuti in condizioni di efficienza e di pronto impiego e custoditi in luogo idoneo e facilmente accessibile.

ADEMPIMENTI

AZIENDE

GRUPPO A 16 ore

GRUPPO B 12 ore

GRUPPO C 12 ore

Comunicare alla Asl la categoria di appartenenza

Cassetta di pronto soccorso

Pacchetto di Medicazione

Mezzo di comunicazione con servizio di emergenza SSN (118)

Garantire raccordo tra PS interno e servizio di emergenza SSN (118)

Luoghi isolati: fornire pacchetto di Ps e mezzo di comunicazione

Corsi di formazione per designati P

Le linee guida nazionali per l’applicazione del D.Lgs n. 626/94 ritengono indispensabile garantire la presenza minima di almeno 2 soccorritori per ogni sede, nel caso l’ impresa abbia più di 30 dipendenti consigliano un soccorritori in ogni turno (includendo il turno di notte). In caso di mancato adeguamento, la legge prevede sanzioni amministrative ( da € 516,00 a € 4.131,00) e sanzioni penali che arrivano alla reclusione fino a sei mesi.

I corsi vanno ripetuti ogni 3 anni almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico.

CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE

GRUPPO A:

· Aziende a rischio di incidente rilevante;

· Aziende con oltre 5 lavoratori e con codice di tariffa INAIL di incidente infortunistico

di inabilità permanente superiore a 4.

· Aziende del comparto agricolo con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato.

GRUPPO B:

· Aziende con 3 o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

GRUPPO C:

· Aziende con meno di 3 lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

CONTENUTI

CORSO 16 ORE

AZIENDE GRUPPO A

CORSO 12 ORE

AZIENDE GRUPPI B-C

Prima Giornata 6 ore

(Medico)

• Aspetti legislativi e organizzativi del

Primo Soccorso in Azienda

• Aspetti relativi

all’epidemiologia degli

infortuni, alle principali

modalità di accadimento,

alle intossicazioni, agli

agenti fisici e ai costi

• Aspetti legislativi e organizzativi

del Primo Soccorso in Azienda

• Acquisire conoscenze generali

sui traumi in ambiente di lavoro

• Acquisire conoscenze generali

sulle patologie specifiche in

ambiente di lavoro

Seconda Giornata 6 ore

(Medico o Formatori del 118)

• Acquisire capacità di intervento pratico

• Riconoscere un’emergenza sanitaria

• Allertare il sistema di soccorso

• Attuare gli interventi di primo soccorso

• Basic Life Support (BLS)

secondo le linee guida

Italian Resuscitation

Council (IRC)

• Acquisire capacità di intervento pratic

• Riconoscere un’emergenza sanitaria

• Allertare il sistema di soccorso

• Attuare gli interventi di primo soccorso

• Basic Life Support (BLS) secondo le linee guida Italian Resuscitation Council (IRC)

Terza Giornata 4 ore

(Medico)

• Acquisire onoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

• Acquisire conoscenze generali sulle

patologie specifiche in ambiente di

lavoro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto