Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE
Ultimi posti disponibili

Addetto alla conduzione di Trattori a ruote e a cingoli

HORUS FORMAZIONE
A Piombino

235 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
05652... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Piombino
  • 13 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso forma ed addestra gli addetti all’uso addetti alla conduzione di trattori agricoli o forestali a ruote e a cingoli. Saranno approfonditi in particolare i temi dell’individuazione e del corretto impiego dei dispositivi di sicurezza correlati ai trattori agricoli o forestali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Piombino
PIAZZALE PREMUDA 6 T, 57025, Livorno, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

M

19/03/2016
Il meglio Tutti molto bravi, sanno presentare le cose in modo semplice e efficace per che deve imparare, la struttura è adeguata, la zona facile da raggiungere. Una bella realtà a Piombino.

Consiglieresti questo corso? Sí.
G

19/03/2016
Il meglio E’ stato un passaparola che in questo caso ha funzionato, mi sono trovato bene, ottimi i docenti e tutto il resto

Consiglieresti questo corso? Sí.
N

11/02/2016
Il meglio Sono venuto da fuori perché ho trovato la data che mi interessava ( avevo fretta), penso che in futuro valuterò di tornare in questa struttura, anche se per me un po’ lontana perché ho trovato competenza e professionalità

Da migliorare secondo me niente.

Consiglieresti questo corso? Sí.
P

11/02/2016
Il meglio Sono rimasto stupito per l’attrezzatura messa a disposizione, non credevo fossero così attrezzati. Per il resto me ne avevano parlato: organizzazione impeccabile

Da migliorare no niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
M

11/10/2015
Il meglio Mi sono trovato bene, quando tutto scorre e non ci sono sorprese va bene, lo consiglierò

Da migliorare no

Consiglieresti questo corso? Sí.
R

10/10/2015
Il meglio La cosa più bella è stata poter fare il corso a Piombino, accanto a casa, invece di doversi spostare e poi ho trovato una ottima organizzazione e docenti pratici, anche la parte teorica, visto come è stata fatta penso che mi tornerà utile

Da migliorare niente.

Consiglieresti questo corso? Sí.
L

23/06/2015
Il meglio Tutto bene, ho apprezzato anche il fatto che è facile da raggiungere

Da migliorare No.

Consiglieresti questo corso? Sí.
R

23/06/2015
Il meglio Ottimo rapporto qualità prezzo, il prezzo pagato è ampiamente giustificato. L’attrezzatura a disposizione eè di livello , i docenti molto qualificati e l’ambiente all’altezza con personale molto affabile. Lo consiglio

Da migliorare Non ritoccherei che la durata.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Trattori a ruote
Trattori a cingoli
Sicurezza

Professori

Matteo Torrini
Matteo Torrini
Perito industriale

Programma

Modulo giuridico – normativo:

Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.
Modulo tecnico:

Categorie di trattori: i vari tipi di trattori a ruote e a cingoli e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
Componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi. di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici, impianto idraulico, impianto elettrico.
Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
DPI specifici da utilizzare con i trattori: dispositivi di protezione dell’udito, dispositivi di protezione delle vie respiratorie, indumenti di protezione contro il contatto da prodotti antiparassitari, ecc..
Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo dei trattori (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc.). Avviamento, spostamento, collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre.
Al termine dei due moduli teorici (al di fuori dei tempi previsti per i moduli teorici) si svolgerà una prova intermedia di verifica, consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei due moduli.

Modulo pratico specifico per trattori a ruote:

Individuazione dei componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
Pianificazione delle operazioni di campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno.
Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo.
Guida del trattore su terreno in piano con istruttore sul sedile del passeggero. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. manovra di accoppiamento di attrezzature portate semiportate e trainate;
c. guida con rimorchio ad uno e due assi;
d. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
e. guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. con caricatore frontale);
f. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.

Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. guida con rimorchio ad uno e due assi dotato di dispositivo di frenatura compatibile con il trattore;
c. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. lavorazione con decespugliatore a braccio articolato avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
d. guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. lavorazione con caricatore frontale avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
e. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.

Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.
Modulo pratico specifico per trattori a cingoli :
Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
Pianificazione delle operazioni di campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni dei terreno.
Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo.
Guida del trattore su terreno in piano. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. manovra di accoppiamento di attrezzature portate semiportate e trainate;
c. guida con rimorchio ad uno e due assi;
d. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
e. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.

Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. guida con rimorchio ad uno e due assi;
c. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. lavorazione con decespugliatore a braccio articolato);
d. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.

Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.

Al termine del modulo pratico (al di fuori dei tempi previsti per il modulo pratico) avrà luogo una prova pratica di verifica finale, consistente nell’esecuzione di almeno 2 delle prove di cui al punto 3.1.5.2 per i trattori a ruote e di almeno 2 delle prove di cui al punto 3.2.5.2 per i trattori a cingoli

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto