Addetto Alle Attività di Rimozione, Bonifica e Smaltimento Amianto

Silvestrini Service
A Piazza Garibaldi

550 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Piazza garibaldi
  • 30 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso intende fornire ai partecipanti la formazione adeguata in base alle prescrizioni della normativa vigente, riguardanti la bonifica e lo smaltimento dei materiali contenenti amianto. Esso ha lo scopo di formare la figura professionale dell'addetto e del preposto alle operazioni di rimozione, smaltimento e bonifica dell'amianto al fine di ottenere l'attestato di abilitazione previsto dalla normativa vigente.
Rivolto a: Il corso di formazione (come obbligo di legge) è rivolto a tutte quelle imprese edili (con qualunque forma giuridica) che operano a contatto od alla rimozione di materiali contenenti amianto. In questo caso il datore di lavoro è obbligato a formare un preposto (responsabile dei lavoratori) e ogni addetto alle operazioni di rimozione, smaltimento e bonifica dell'amianto al fine di ottenere l'attestato di abilitazione previsto dalla normativa vigente.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piazza Garibaldi
Piazza Garibaldi, 80100, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma si scuola media inferiore

Programma

D.Lgs. n° 81 del 09/04/2008 (Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) - dall’art. 248 all’art. 259.

Legge n. 257 del 27/03/1992 (Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto).

D.P.R. del 08/08/1994 (Censimento e coordinamento delle attività in materia dei pericoli derivanti dall’amianto).

Prima di intraprendere lavori di demolizione o di manutenzione, il datore di lavoro adotta ogni misura necessaria volta ad individuare la presenza di materiali a potenziale contenuto d’amianto. Se vi è il minimo dubbio sulla presenza di amianto in un materiale o in una costruzione, si applicano le disposizioni previste dalla normativa vigente in materia.

Fermo restando tutto quanto previsto il da farsi per salvaguardare la salute dei lavoratori, è fatto obbligo che il datore di lavoro fornisce ai lavoratori (nonché ai loro rappresentanti), prima che essi siano adibiti ad attività comportanti esposizione ad amianto, informazioni e formazione adeguata su:

a)i rischi per la salute dovuti all’esposizione alla polvere proveniente dall’amianto o dai materiali contenenti amianto;

b)le specifiche norme igieniche da osservare, ivi compresa la necessità di non fumare;

c)le modalità di pulitura e di uso degli indumenti protettivi e dei dispositivi di protezione individuale;

d)le misure di precauzione particolari da prendere nel ridurre al minimo l’esposizione;

e)l’esistenza del valore limite e la necessità del monitoraggio ambientale.

Il D.Lgs. 81/08, fissa inoltre, i contenuti minimi della formazione che i lavoratori (ed i loro rappresentanti) devono obbligatoriamente seguire.

Il corso di formazione (come obbligo di legge) è rivolto a tutte quelle imprese edili (con qualunque forma giuridica) che operano a contatto od alla rimozione di materiali contenenti amianto.

In questo caso il datore di lavoro è obbligato a formare un preposto (responsabile dei lavoratori) e ogni addetto alle operazioni di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto al fine di ottenere l’attestato di abilitazione previsto dalla normativa vigente.

Percorso formativo

Secondo il D.Lgs. 81/08 art. 258 il datore di lavoro assicura che tutti i lavoratori esposti o potenzialmente esposti a polveri contenenti amianto ricevano una formazione sufficiente ed adeguata, ad intervalli regolari.

Il contenuto della formazione:

Aspetti sanitari del rischio amianto

i rischi per la salute causati dall’esposizione a fibre di amianto;

le fibre attualmente utilizzate; la protezione dei lavoratori;

Tecniche di bonifica di materiali contenenti amianto in matrice compatta

funzioni e responsabilità dei soggetti coinvolti nella bonifica di amianto; gli interventi nelle coperture in eternit; i rifiuti;

Tecniche di bonifica di materiali contenenti amianto in matrice friabile

valutazione del rischio dei diversi materiali contenenti amianto, allestimento del cantiere, tecniche di rimozione, incapsulamento, confezionamento, allontanamento e gestione dei rifiuti, decontaminazione del cantiere;

I dispositivi (DPI) e le misure di protezione individuale nelle bonifiche di amianto

dispositivi, indumenti e attrezzature per la bonifica dell’amianto - criteri per la scelta e l’impiego;

esercitazione all’uso dei DPI;

Elementi di sicurezza riferiti alle varie situazioni di bonifica amianto in cantiere

la sicurezza del cantiere - apprestamenti, opere provvisionali, attrezzature, macchine da cantiere; nozioni di base, principi e sistemi protettivi per il rischio caduta dall’alto;

Illustrazione e dimostrazione delle corrette modalità di utilizzo dei dispositivi di protezione anticaduta individuale;

Esame di abilitazione

Il corso intende fornire ai partecipanti la formazione adeguata in base alle prescrizioni della normativa vigente, riguardanti la bonifica e lo smaltimento dei materiali contenenti amianto.

Esso ha lo scopo di formare la figura professionale dell’addetto e del preposto alle operazioni di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto al fine di ottenere l’attestato di abilitazione previsto dalla normativa vigente.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto