Addetto Primo Soccorso - Gruppo A

Omnia Consulenza S.r.l.
A Cagliari

180 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Cagliari
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il D.M. 388/03 ed il D.Lgs. 81/08 prevedono per il Datore di lavoro l'obbligo di designare e formare almeno un Addetto al primo soccorso.

Il corso è strutturato in una parte teorica che tratta i principali argomenti riguardanti il primo soccorso e una parte pratica durante la quale il Lavoratori sono istruiti sulle tecniche da adottare in caso di emergenze ed infortuni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Da definire
Cagliari
Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obbiettivo del corso è fornire la formazione necessaria per affrontare situazioni di emergenza aziendale a causa di infortuni o incidenti in cui siano coinvolti lavoratori. Un adeguata formazione garantisce la presenza sul luogo di lavoro di personale addestrato a fornire una prima assistenza qualificata alle vittime di un infortunio o di un malore, oltre ad avere un atteggiamento più responsabile in ambiente lavorativo. Gli obiettivi didattici e contenuti minimi della formazione prevedono l’acquisizione di capacità di intervento pratico in caso di: - tecniche di allertamento del sistema 118; - insufficienza respiratoria acuta; - arresto cardiocircolatorio; - emorragie; - traumi; - sindromi cerebrali acute; - avvelenamenti.

· A chi è diretto?

Lavoratori e/o Datori di lavoro addetti alla squadra di emergenza di aziende dai 5 lavoratori in su o unità produttive appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4 (art. 1, comma 1, punto II, D.M. 388/2003). Il corso è rivolto anche a Datori di Lavoro che possono svolgere il ruolo di Addetto al primo soccorso ricordando che per aziende oltre 5 Lavoratori vi è l'obbligo di formare comunque un Lavoratore

· Requisiti

Figure designate dal datore di lavoro ai sensi dell'art. 18, comma 1, lettera b), D.Lgs. 81/2008, scelte in base agli aspetti di tipo personale e caratteriale del Lavoratore, tra i quali un discreto livello di cultura generale e una personale propensione verso l'argomento di primo soccorso.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso di Primo Soccorso proposto dalla Omnia Consulenza S.r.l. si distinguerà per efficienza organizzativa e la competenza del suo Docente che tratterà in maniera comprensibile ed efficace l'argomento del corso. Verrà evidenziato in particolar modo quanto possa essere di vitale importanza avere le conoscenze necessarie per non compromettere e sopratutto salvagurdare le condizioni fisiche dell'infortunato in attesa degli "interventi attivi".

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

L'Azienda se interessata per ufficializzare l'iscrizione al corso dovrà inviare una scheda di adesione al corso debitamente compilata in tutte le parti.

· Il Datore può svolgere la funzione di addetto al primo soccorso aziendale?

Il Datore può svolgere la funzione di Addetto al primo soccorso, ma quando l'Azienda supera i 5 lavoratori è obbligato a designare e formare anche un lavoratore.

Opinioni

O

21/07/2015
Il meglio Il corso vuole distinguersi per l'efficienza dell'organizzazione e la competenza del suo docente che tratterà in maniera esauriente ed efficace l'argomento del corso.

Da migliorare Lasciamo che siano i partecipanti a dirlo.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Primo soccorso
Emergenza
Sicurezza nei luoghi di lavoro
D.lgs 81/08
Testo Unico del Lavoro
D.M. 388/03
Primo pronto soccorso
Pronto soccorso
IRC BLSD
Allertare il sistema di soccorso
Anatomia
INFORTUNI SUL LAVORO
Coordinatore sicurezza cantieri
Prevenzione rischi
Rischi sul lavoro

Professori

Luigi Isaia Lecca
Luigi Isaia Lecca
Dottore

Programma

MODULO A (6 ore)

1) Allertare il sistema di soccorso.

a) cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);

b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza

2) Riconoscere un'emergenza sanitaria.
a) scena dell'infortunio:

- raccolta delle informazioni;

- previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili;

b) accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:

- funzioni vitali (polso,pressione, respiro);

- stato di coscienza;

- ipotermia e ipertermia;

c) nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio;

d) tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

3) Attuare gli interventi di primo soccorso

a) sostenimento delle funzioni vitali:

- posizionamento dell'infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree;

- respirazione artificiale;

- massaggio cardiaco esterno;

b) riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso:

- lipotimia, sincope, shock;

- edema polmonare acuto;

- crisi asmatica;

- dolore acuto stenocardico;

- reazioni allergiche;

- crisi convulsive;

- emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.

4) Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta

MODULO B (4 ore)

1) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

- cenni di anatomia dello scheletro;

- lussazioni, fratture e complicanze;

- traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale;

- traumi e lesioni toraco-addominali.

2) Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
a) lesioni da freddo e da calore;

b) lesioni da corrente elettrica;

c) lesioni da agenti chimici;

d) intossicazioni;

e) ferite lacero contuse;

f) emorragie esterne.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto