Aggiornamento Autotrasporto - Cronotachigrafo Digitale

Meeting e Formazione
A Genova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazioni importanti

  • Seminario
  • Genova
Descrizione

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Corso Aurelio Saffi 9/3, 16128, Genova, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

G
Giovanni Farina
21/06/2012
Il meglio Ma gli insegnanti sono ottimi l attenzione degli allievi buona avendo partecipato ad un corso diverso con gli stessi spero la mia opinione sia accettata

Consiglieresti questo corso? Sí.

Programma

SEMINARIO AGGIORNAMENTO AUTOTRASPORTO - CRONOTACHIGRAFO DIGITALE

IL PROGRAMMA
  • I GIORNATA
DURATA DELLA GUIDA E DEI RIPOSI DEI CONDUCENTI PROFESSIONALI
- Ambito di applicazione delle norme in materia sociale ed esenzioni
- Tempi di guida, interruzione e periodi di riposo
- Deroghe ai periodi di riposo
- Orario di lavoro (Direttiva 2002/15 CE)
- Tempi di guida e di lavoro settimanali
- Rispetto della normativa per veicoli non muniti di tachigrafo

CAMPO DI APPLICAZIONE DEI DISPOSITIVI DI CONTROLLO E RELATIVA INSTALLAZIONE

- Veicoli obbligati ed esentati
- Montaggio, riparazioni
- Revisione e manutenzione periodica
- Officine e centri tecnici autorizzati per il montaggio e le riparazioni

TACHIGRAFO DIGITALE E CARTE TACHIGRAFICHE

- Funzioni del tachigrafo digitale
- Caratteristiche e funzionamento dei dispositivi digitali
- Modalita’ di funzionamento nel “modo conducente”
- Tolleranze strumentali
- Omologazione del dispositivo; sigilli apposti dal centro tecnico e targhetta di montaggio
- Omologazione e rilascio delle carte tachigrafiche
- Caratteristiche delle carte tachigrafiche
- Carta del conducente

OBBLIGHI DELLE IMPRESE RELATIVAMENTE AL DISPOSITIVO DI CONTROLLO E USO DELLE CARTE TACHIGRAFICHE DELL’AZIENDA

- Obblighi del datore di lavoro
- Carta tachigrafica dell’azienda
- Operazioni di scarico dei dati dai tachigrafi e dalle carte
- Obblighi di conservazione dei dati registrati dai tachigrafi digitali

STAMPE E PITTOGRAMMI DEI TACHIGRAFI DIGITALI

- Stampe possibili:
struttura generale della stampa
stampato dell’attività giornaliera
-Stampato degli eventi
-Stampato delle anomalie
-Stampato dei dati tecnici
-Stampato dei superamenti dei limiti di velocità.
-Pittogrammi presenti sulle stampe o visualizzati dal dispositivo
  • II GIORNATA
USO DEL DISPOSITIVO DA PARTE DEL CONDUCENTE
- Modalità di utilizzazione dei cronotachigrafi digitali nel modo conducente:
Inserimento della carta
Verifiche preliminari dopo l’inserimento della carta
Registrazione di attività inserite manualmente nell’apparecchio
Visualizzazione dei messaggi delle attività registrate
Estrazione della carta
Registrazione della guida in caso di smarrimento, furto, deterioramento della carta o
avaria e inefficienza dell’apparecchio di controllo
-Guida promiscua di veicoli con cronotachigrafo digitale e tachigrafo analogico
-Documenti che il conducente deve avere con se in caso di guida promiscua

ALTERAZIONI E MANOMISSIONI DEL DISPOSITIVO

- Manomissioni o alterazioni dei tachigrafi digitali:
Circolazione senza carta inserita
Utilizzo di più carte diverse dallo stesso conducente
Modifica della costante dell’apparecchio o del valore della circonferenza dei pneumatici
Interruzione dell’alimentazione durante la marcia
Violazioni della sicurezza dell’apparecchio
-Sistemi per impedire manomissioni o alterazioni

CONTROLLO DELL’ATTIVITA’ DI GUIDA DEI CONDUCENTI (polizia e azienda)

-Competenze specifiche degli organi di polizia stradale
-Altri organi competenti
-Poteri nell'attività di controllo: ispezioni tecniche sui dispositivi
-Controllo dei dispositivi digitali
-La carta di controllo
-Direttiva sui controlli uniformi in ambito europeo:
Numero minimo di controlli
Modalità di esecuzione dei controlli
Cooperazione internazionale dei controlli
Documentazione uniforme per facilitare I controlli

IL DISPOSITIVO DI CONTROLLO NELLA RICOSTRUZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI

-Informazioni ricavate dalla memoria dei tachigrafi digitali:
-Relativa alla velocità istantanea
-Relativa alla distanza percorsa
-Utilizzabilità processuale delle registrazioni

SANZIONI PER I TEMPI DI GUIDA E NELL’USO DEI DISPOSITIVI

-Ambito applicativo del regime sanzionatorio per violazione norme sociali:
Sanzioni per il conducente
Sanzioni per l’impresa
Aspetti procedurali applicativi
-Sanzioni per cattivo utilizzo del dispositivo di controllo:
Presupposti della responsabilità del titolare
Sanzioni accessorie per il titolare della licenza
sanzioni per il conducente
-Mancanza del dispositivo o non funzionante
-Mancato inserimento della carta tachigrafica, alterazione del dispositivo
-Particolari disposizioni procedurali
-Sanzioni in materia di montaggio dei dispositivi di controllo
-Sintesi delle infrazioni

DOCENTI
Gaia Micheletti
Davide Falteri

Successi del Centro