Aggiornamento Coordinatore nei Cantieri elearning

Marcal Engineering sas
Online
  • Marcal Engineering sas
Prezzo Emagister

305 € 244 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Online
  • 40 ore di studio
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Flessible
  • Invio di materiale didattico
  • Servizio di consultazione
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Mercal Engineering SAS presenta su emagister.it il Corso di aggiornamento di Coordinatore alla Sicurezza nei Cantieri, rivolto a chi è già in possesso dell’abilitazione al ruolo di Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri, e indispensabile per ottemperare all’obbligo di aggiornamento quinquennale previsto dalla normativa vigente. Ingegneri, architetti, periti industriali, periti agrari, geologi sono solo alcune delle professioni che hanno a che fare con lavori sul campo nei cantieri, e che possono usufruire di questo comodo corso per rinnovare il titolo conseguito in precedenza.

L’intero corso é interamente online, fruibile facilmente da qualunque connessione ad internet 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La durata é di 40 ore e trasmette ai partecipanti le necessarie novità in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Il programma é strutturato in tre blocchi tematici, pensati per essere esauriente e chiaro. Nel primo blocco si affronterà la sfera giuridica (legislazione di base in materia di sicurezza, Il testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, le figure interessate alla realizzazione dell’opera: compiti, obblighi, responsabilità penali). Il secondo modulo é più tecnico, e tratta la tipologia di malattie professionali, il primo soccorso, i rischi di incendio o i rischi di caduta dall’alto. Infine l’ultimo modulo é di tipo metodologico/organizzativo, e tocca per esempio la stima dei costi, l’elaborazione del fascicolo d), i rapporti con la committenza e i progettisti e la direzione ai lavori. Le 40 ore garantiscono un’ottimo mezzo per aggiornarsi e accrescere le proprie competenze gestionali e comunicative.

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister:

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Trasmettere ai partecipanti le necessarie novità in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, nonché le indispensabili conoscenze che servono a garantire, durante lo svolgimento del proprio lavoro, le condizioni di sicurezza nei cantieri nei quali il professionista svolge il suo ruolo di CSE e CSP. La scelta di erogare il corso in modalità FAD risponde alle esigenze di tutti coloro i quali avrebbero difficoltà a seguire in aula in orari e giorni prestabiliti. La piattaforma E-learning utilizzata, di ultima generazione e rispondente ai requisiti di accessibilità e tracciabilità imposti dai recenti accordi stato-regioni, consente una interazione continua con i tutor e gli altri discenti attraverso servizi di messagistica, chat, forum. E' possibile scaricare le dispense e si ha accesso ad una vasta banca dati normativa. Il corso è fruibile in qualunque momento della giornata.

· A chi è diretto?

Il corso è diretto ad ingegneri, architetti, periti industriali, periti agrari, geologi, insomma a chiunque abbia conseguito il titolo di coordinatore e abbia necessità di mantenerlo, aggiornando la formazione con questo specifico corso, così come previsto dalla normativa.

· Requisiti

Possesso del titolo di Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri Edili.

· Titolo

Al termine del percorso formativo verrà inviato al discente l'attestato, valido su tutto il territorio, di mantenimento del titolo di Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri Edili: l'attestato riporterà il titolo del corso "Aggiornamento per Coordinatore della Sicurezza", la normativa di riferimento, gli enti partner del corso, un numero di protocollo univoco che certifica la validità dello stesso.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

La piattaforma utilizzata è pensata e realizzata per essere facilmente utilizzabile dai discenti. La piattaforma è fruibile in qualunque momento della giornata, per cui il discente può scegliere quando e quanto collegarsi per seguire i vari moduli didattici. I nostri tutor, specialisti del settore, sono sempre disponibile per rispondere a tutti i quesiti che il discente dovesse porsi, sia sugli aspetti tecnici e didattici del corso, sia sull'uso dello strumento.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Coordinatore sicurezza cantieri
Coordinatore sicurezza
Coordinatore sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
Coordinatore della sicurezza
Aggiornamento coordinatori
D.Lgs. 81/08
D.Lgs. 106/09
Emergenza
Piano di Emergenza
Rischi sul lavoro
Psicosociologia del lavoro
Sicurezza costruzione edilizia
Prevenzione rischi
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Ingegneria della sicurezza
Ambiente e Sicurezza
Sicurezza e ambiente
Gestione delle emergenze
Procedura di evacuazione

Professori

Marco Calabrese
Marco Calabrese
Ingegnere

Programma

Normativa
I contenuti del corso corrispondono a quanto stabilito dall’art. 98, allegato XIV, del D. Lgs. 81/08 e succ.ve mod.ni;

Unità Didattiche

Unità Didattica : Unità Teorica

Durata 40 h


Descrizione
L'unità teorica viene svolta come richiesto dal D.Lgs.81/08 e s.m.i. con riferimento all’ art. 98 e all'allegato XIV D.Lgs. 81/08.

Moduli

Modulo giuridico
Descrizione

  • La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; la normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;
  • Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto;
  • Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;
  • La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali;
  • La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi;
  • La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive.

Modulo teorico

Descrizione

  • Rischi di caduta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali
  • L’organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori
  • Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza
  • Le malattie professionali ed il primo soccorso
  • Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche
  • Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria
  • I rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto
  • I rischi chimici in cantiere
  • I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione
  • I rischi connessi alle bonifiche da amianto
  • I rischi biologici
  • I rischi da movimentazione manuale dei carichi
  • I rischi di incendio e di esplosione
  • I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati
  • I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza


Modulo metodologico/organizzativo

Descrizione

  • I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza.
  • I criteri metodologici per: a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo; b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza; c) l’elaborazione del fascicolo; d) l’elaborazione del P.I.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi; e) la stima dei costi della sicurezza
  • Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership
  • I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza