Aggiornamento Mediatori Civili DM 180/2010

IforMediate
A Roma

172 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 18 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    02/12/2016
Descrizione

Obiettivo del corso: Si potranno confrontare le varie esperienze con i docenti e con gli altri partecipanti per comprendere come rispettare una normativa ancora poco chiara. Oltre agli aspetti formali, saranno metabolizzate le tecniche di colloquio in caucus e di negoziazione tra le parti nei momenti di impasse. Il corso è necessario per ottemperare all'obbligo di aggiornamento professionale previsto dal D.M. 180/2010.
Rivolto a: Corso rivolto ai mediatori stragiudiziali civili già formati che devono svolgere l'aggiornamento professionale biennale previsto dal D.M. 180/2010.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
02 dicembre 2016
Roma
Via Tuscolana 44, 00182, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Conservare la qualifica di Mediatore Civile e Commerciale e imparare nuove tecniche di negoziazione e persuasione efficace.

· A chi è diretto?

Mediatori già qualificati (18 ore) o Avvocati-mediatori (8 ore) che devono conseguire l'aggiornamento biennale e che vogliono imparare a superare le fasi di stallo negoziale.

· Requisiti

Possesso del titolo di mediatore civile stragiudiziale conseguito ex D.M. 180/2010 presso un istituto riconosciuto dal Ministero della Giustizia.

· Titolo

Aggiornamento Biennale per Mediatori Civili e Commerciali Stragiudiziali Professionisti

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Informazioni pragmatiche, tecniche immediate, esercizi pratici

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Visita il sito di IforMediate per approfondire i contenuti del corso di Aggiornamento. Scrivi un'e-mail alla segreteria per chiedere informazioni dettagliate. Ti risponderemo entro 24 ore.

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione efficace
Comunicazione non verbale
Empatia
Ascolto attivo
Tecniche di negoziazione

Professori

Osvaldo Duilio Rossi
Osvaldo Duilio Rossi
Dott.

Docente teorico e pratico accreditato dal Ministero della Giustizia Mediatore stragiudiziale professionista Negoziatore privato Laurea in Giurisprudenza

Stefano Rossi
Stefano Rossi
Avv. Prof.

Docente di Economia Politica (facoltà di Giurisprudenza, Università di Roma "La Sapienza"). Docente di mediazione (teoria e pratica) accreditato dal Ministero della Giustizia. Mediatore civile stragiudiziale accreditato dal Ministero della Giustizia. Avvocato dal 1983 (cassazionista dal 1991).

Programma

### PROGRAMMA del corso di aggiornamento per mediatori ###
Normativa:
D.L. 69/2013.
L. 98/2013.
Nuovo D.Lgs. 28/2010.
Criticità giuridiche.

Comunicazione:
Ascolto attivo.
Tecniche di formulazione delle domande potenti.
Ristrutturazione semantica.
Linguaggio non-verbale.
Contenimento delle emozioni.
Focusing e training emotivo.

Mediazione:
Nuove fasi della mediazione.
Protocollo di negoziazione.
Nuovo discorso introduttivo.
Contenuti e forma del verbale.
Criticità procedurali.

Simulazioni ed esercitazioni pratiche basate su esperienze reali.

### COSA si porta a casa ###
Chi segue il corso matura le 18 ore di aggiornamento biennale previste dal D.M. 180/2010 per conservare la qualifica di mediatore, già operativo, necessaria per svolgere la professione.
I mediatori iscritti al corso di aggiornamento partecipano a lezioni, esercitazioni pratiche e simulazioni basate su esperienze reali, per apprendere e migliorare le tecniche di comunicazione e negoziazione che si usano per facilitare l'accordo tra le parti.
Gli iscritti apprendono le tecniche di somministrazione delle domande potenti, di ristrutturazione semantica, di estrazione delle alternative negoziali (BATNA e WATNA) e di contenimento emotivo, per superare i momenti critici della trattativa.
I partecipanti al corso sperimentano insieme ai docenti le tecniche con cui gestire il primo incontro programmatico, durante il quale il mediatore deve impostare una cornice collaborativa, che induca le parti a proseguire e concludere proficuamente la mediazione. Gli organismi di mediazione sono interessati a collaborare con mediatori capaci di gestire con successo il primo incontro organizzativo perché, così, possono svolgere più casi, aumentare il numero delle conciliazioni, migliorare le proprie prestazioni statistiche e ricavare maggiori compensi.
I mediatori iscritti a questo corso imparano a rispondere alle obiezioni e alle critiche ricevute dalle parti più ostili e dai loro assistenti, per ottenere il loro consenso a svolgere la mediazione.
Discenti e docenti approfondiscono le questioni relative alla forma e ai contenuti del verbale di mediazione, oltreché ai principi di riservatezza interna e esterna, svolgendo anche esercitazioni e simulazioni, per prendere dimestichezza con la nuova struttura del discorso introduttivo, fondamentale per predisporre le parti a incontrarsi e a svolgere una mediazione proficua.

Il corso è riconosciuto dal Ministero della Giustizia ed è necessario per conservare la qualifica di Mediatore stragiudiziale civile e commerciale ai sensi del D.M. 180/2010.

### NOVITA' del corso di aggiornamento per mediatori ###
Attenzione rivolta al corretto svolgimento del primo incontro di mediazione, durante il quale il mediatore deve riuscire a far decidere le parti per svolgere l'intera negoziazione. Affronteremo perciò le tecniche di comunicazione persuasiva.

### PARTICOLARITA' del corso di aggiornamento per mediatori ###
I mediatori iscritti al corso di aggiornamento approfondiscono e sperimentano le tecniche di negoziazione verbale e di gestione delle emozioni in situazione di emergenza, facendo esercizi basati anche sulle esperienze personali.

### NORMATIVA ###
Discenti e docenti discutono insieme le novità normative e la giurisprudenza del 2011-2014, soprattutto rispetto alle criticità interpretative e procedurali connesse alla L. 98/2013 e al nuovo D.Lgs. 28/2010.

### CONFRONTO diretto con i docenti del corso di aggiornamento per mediatori ###
Si confrontano le reciproche esperienze di ciascun partecipante, per individuare le soluzioni più adeguate ai problemi professionali più antipatici che capitano durante lo svolgimento della professione.

### ESERCITAZIONI svolte durante il corso di aggiornamento per mediatori ###
Gli iscritti si esercitano con simulazioni di casi reali, per fare pratica con il processo di interazione comunicativa con le parti e con gli atteggiamenti ostili alla negoziazione, basandosi sulle proprie esperienze personali.

Ulteriori informazioni

IforMediate è iscritto al n. 51 del Registro degli organismi di mediazione e al n. 42 del Registro degli enti formatori del Ministero della Giustizia, dal 2009, ma già dal 2007 si occupava di negoziazione, consulenza legale e formazione professionale.

Abbiamo formato centinaia di professionisti e imprenditori che altrimenti avrebbero ignorato le tecniche di negoziazione con cui gestiscono le proprie attività ogni giorno.

Alunni per classe: 15

Persona di contatto: Osvaldo Rossi

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto