Corso Alta formazione Diagnosi di Neuropsicologia Integrata nell’adulto e nell’anziano

Spazio IRIS - Istituto di Ricerca e Intervento per la Salute
A Milano

360 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Milano
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
  • Crediti: 32
Descrizione

L'obiettivo principale del corso di formazione sarà quello di fornire ai partecipanti le competenze pratiche per poter operare professionalmente sulle più diffuse problematiche neuropsicologiche (disturbi della memoria, attenzione, funzioni esecutive etc.) che più frequentemente arrivano all’osservazione negli ambulatori di neuropsicologia.

Dopo una breve ma doverosa panoramica sulle principali impostazioni teoriche della moderna neuropsicologia, verrà fornita un’ampia spiegazione delle fasi essenziali che caratterizzano il percorso di valutazione neuropsicologica, per poi rivolgere tutta l’attenzione al materiale testistico di volta in volta presentato e allo studio delle competenze pratiche per il suo corretto uso in ambito clinico.

Il percorso didattico si sviluppa attraverso l’acquisizione di conoscenze neuropsicofisiologiche e neuropsicologiche in un programma integrato e finalizzato all’acquisizione di competenze per svolgere una corretta e competente diagnosi neuropsicologica nell’adulto e nell’anziano.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Tonale 19, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Psicologi, Psicoterapeuti, laureati e laureandi in Psicologia, Neuropsichiatri Infantili, Medici e Neuropsicologi, provenienti da qualsiasi università italiana o straniera equipollente

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Spazio Iris utilizza le caratteristiche del L.E.M “Learning Experience Model” rendendo così il programma centrato e attento alla dimensione esperienziale del corsista che richiede una formazione spendibile nel breve tempo e basata su un apprendimento pratico e adatto ad accompagnarlo all’ingresso nel mondo del lavoro.

Cosa impari in questo corso?

Neuropsicologia
Diagnosi psicologica
Psicologia clinica
Psicologia della disabilità e della riabilitazione
Testing

Professori

Corrado Lo Priore
Corrado Lo Priore
Dott.

Psicologo, psicoterapeuta, dottore di ricerca e consulente tecnico. Docente a contratto di Psicodiagnostica Forense, al Master di II livello in Psicopatologia e Neuropsicologia Forense presso l’Università di Padova. Consulente presso il Centro di Psicologia Giuridica e Mediazione Familiare di Piacenza. Consulente Civile in casi di separazione/affido, danno psichico, mobbing, valutazioni infortunistiche e previdenziali. Consulente Penale in casi di incapacità e abuso su minori. Esperto di danno neuropsichiatrico, alienazione genitoriale e abuso presunto.

Stefano Zago
Stefano Zago
Dott.

Dirigente I Livello, neuropsicologo dell’IRCSS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Professore a contratto presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano per le materie di Psicometria, Test Neuropsicologici e Riabilitazione Cognitiva nell’Anziano. Professore a contratto presso la Scuola di Specialità di Neurologia dell’Università di Milano. Autore di diverse pubblicazioni e relazioni nell’ambito della valutazione neuropsicologica clinica e forense. Socio onorario della SINP (Società Italiana di Neuropsicologia).

Programma

Elementi di Neuropsicologia

Normativa Italiana attuale sulla Figura del “Neuropsicologo”.
Basi Neurologiche dei Deficit Neuropsicologici.
Funzioni Cognitive.
Disturbi Neuropsicologici.
Protocolli di Valutazione Neuropsicologica

Caratteristiche dell’approccio della neuropsicologia

Interpretazione e misurazione del funzionamento cognitivo e comportamentale in seguito a un danno celebrale.
Invecchiamento Cerebrale, Declino Cognitivo e Demenze.
Le conoscenze relative all’organizzazione anatomo-funzionale dell’architettura cognitiva.
Le conoscenze relative agli svariati profili cognitivi che si determinano nell’ambito della patologia neurologica e psichiatrica e nel disagio psicologico.

Le caratteristiche dell’assessment neuropsicologico

Aspetti essenziali per la conduzione di un adeguato esame neuropsicologico clinico: sensibilità clinica, conoscenza teorica, competenza psicometrica.
Test di screening per la valutazione dello stato cognitivo globale Test di valutazione dell’attenzione Test di valutazione della memoria Test di valutazione dell’apprendimento Test di valutazione della percezione visiva Test di valutazione delle abilità visuo-spaziali Test di valutazione del linguaggio Test di valutazione dell’intelligenza e delle capacità di astrazione Test di valutazione del controllo cognitivo volontario del movimento.
Test specifici per la valutazione dei disturbi neuropsicologici nell’anziano (test dell’orientamento spazio-temporale, dell’attenzione, della memoria, dell’apprendimento, di agnosia, delle abilità spaziali, del linguaggio, dell’aprassia, dell’intelligenza)

Le caratteristiche dell’assessment neuropsicologico

Test specifici per la valutazione dei disturbi comportamentali nell’anziano (test di valutazione della depressione, dell’ansia, dei disturbi psichiatrici)
Gli strumenti: tecniche non standardizzate di valutazione cognitiva (paper and pencil tests); brevi scale e questionari standardizzati dello stato cognitivo e comportamentale; batterie preconfezionate composte da più sub-test con possibilità di ottenere un punteggio globale finale; batterie flessibili composte da un insieme di test singoli selezionati in base alle necessità.
Batterie mirate a specifici domini cognitivi. I test per la valutazione dei disturbi attentivi, di analisi visiva e visuospaziale, mnesici, linguistici, prassici, fronto-esecutivi.

Esemplificazioni con casi clinici e discussione interattiva

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto