Amministrazione e Controllo

Università degli Studi di Napoli Parthenope
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Ammiraglio F. Acton, 38 , NAPOLI, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il corso di laurea in Amministrazione e controllo si propone di fornire una formazione professionale che, nell'ambito del quadro evolutivo di riferimento, sia comunitario sia nazionale, comprenda conoscenze teoriche di base, conoscenze tecniche, conoscenze metodologiche-operative, idonee a supportare lo svolgimento della libera professione di commercialista nella sua molteplice varietà di funzioni e quella di revisore; entrambe al servizio della tutela della fede pubblica nelle varie manifestazioni della comunicazione economico-finanziaria tra ogni tipo di azienda e il mondo esterno. Gli studenti possono, inoltre, svolgere, in relazione ad obiettivi specifici, attività esterne con tirocini formativi presso organizzazioni pubbliche e private, nazionali e internazionali.
Gli studenti del corso di laurea in Amministrazione e controllo sono tenuti:alla conoscenza in forma scritta e orale della lingua inglese e di almeno un'altra lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano;alla conoscenza di nozioni di base di informatica.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per essere ammessi al corso di laurea in Amministrazione e controllo occorre essere in possesso dei titoli di studio previsti dalla normativa vigente in materia.
Si richiede allo studente un'adeguata preparazione di base che deve prevedere:
a)elementi di matematica quali i numeri interi, razionali, reali; equazioni e disequazioni di primo e secondo grado; piano cartesiano, geometria analitica (equazione della retta)
b)conoscenze basilari di almeno una lingua straniera moderna

Caratteristiche della prova finale
La prova finale, che comporta l'acquisizione di tre crediti, consiste in un esame interdisciplinare da sostenere in seduta pubblica con una Commissione di docenti, articolata in sottocommissioni secondo il numero dei laureandi, su tematiche concordate preventivamente con la struttura didattica competente. Tale prova verrà giudicata con votazione da 18 a 30.La Commissione esprimerà in centodecimi la valutazione complessiva del curriculum del candidato. Tale valutazione si ottiene sommando alla media ponderata dei voti riportati negli esami di profitto e nell'esame finale, trasformata su base 110 punti, fino ad un massimo di tre punti che la Commissione di esame attribuisce sulla base di una valutazione complessiva dell'esame interdisciplinare finale e dell'intero curriculum, tenendo conto, altresì, del tempo impiegato dallo studente per il compimento del percorso di studi. Lo studente che avrà maturato 120 crediti, con una media ponderata di almeno 28/30, potrà optare per una prova finale consistente nella presentazione di una relazione scritta individuale sull'attività svolta, da discutere in seduta pubblica con una Commissione di docenti. Le attività relative alla preparazione della relazione scritta per il conseguimento della laurea saranno svolte dallo studente sotto la supervisione di un docente tutore. Per quest'ultimo tipo di prova finale, all'elaborato scritto, la Commissione potrà attribuire un punteggio aggiuntivo, non superiore al 6%, alla media ponderata degli esami di profitto comprensiva dell'esame finale, e potrà assegnare la lode.La laurea si consegue con il superamento della prova finale. Per essere ammesso alla prova finale, lo studente deve aver conseguito i crediti relativi alle attività previste dal presente regolamento che, sommati a quelli da acquisire nella prova finale, gli consenta di ottenere almeno 180 crediti.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Gli sbocchi occupazionali riguardano essenzialmente l'inserimento negli albi della professione di commercialista; lo svolgimento in qualità di manager di livello intermedio della funzione di amministrazione e di contabilità generale e direzionale; l'accesso alla professione di revisore contabile, di certificatore di bilanci di esercizio compresi quelli sociali ed ambientali nell'ambito della funzione di controllo esterno; l'accesso all'attività di internal auditor, quale consulente o manager di supporto consultivo ed operativo per l'alta direzione per le valutazioni di adeguatezza e funzionalità del sistema dei controlli interni.
Attività di base
Aziendale

CFU 21
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Economico

CFU 12
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA
Giuridico

CFU 6
IUS/01: DIRITTO PRIVATO
Statistico-matematico

CFU 9
SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 48

Attività caratterizzanti
Aziendale

CFU 42
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Giuridico

CFU 21
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIO
Statistico-matematico

CFU 9
SECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 72

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, tecnologica e giuridica

CFU 9
IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOSECS-P/13: SCIENZE MERCEOLOGICHE
Discipline economiche

CFU 3
SECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE
Discipline economico-gestionali

CFU 15
SECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
Formazione interdisciplinare

CFU 3
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 30
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 3
Prova finale
CFU 3
Lingua straniera
CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 12Totale CFU 30

Totale Crediti CFU Amministrazione e Controllo 180
Docenti di riferimento

QUADRI Giovanni

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto