Amministrazione, Finanza e Controllo per Chief Financial Officer (Cfo) di Imprese e Reti

G.I.F.
A Portogruaro

8.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Portogruaro
  • 180 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Attivare processi formativi di chi è già impegnato nelle imprese volto ad incrementare le competenze e le capacità di natura amministrativa e di controllo. Sviluppare conseguentemente figure professionali capaci di assumere il ruolo di CFO. Attivare un luogo di scambio di esperienze, opportunità lavorative e sfide analitiche per chi si pone come obiettivo l’assunzione di responsabilità diretta .
Rivolto a: Diplomati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Portogruaro
Borgata S. Agnese 53, 30026, Treviso, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore

Programma

Obiettivi
Attivare processi formativi di chi è già impegnato nelle imprese volto ad incrementare le competenze e le capacità di natura amministrativa e di controllo. Sviluppare conseguentemente figure professionali capaci di assumere il ruolo di CFO. Attivare un luogo di scambio di esperienze, opportunità lavorative e sfide analitiche per chi si pone come obiettivo l’assunzione di responsabilità diretta nella gestione finanziaria ed amministrative delle imprese.

Contenuti
  • UNITA’ 1: IL CONTROLLO DI GESTIONE (60 ore) -Il calcolo del margine di contribuzione; -Il sistema di controllo di gestione; -Il reporting; -Il controllo dei costi; -La contabilità industriale; -Il business plan di una sede commerciale all’estero.
  • UNITA’ 2: LA FINANZA APPLICATA NELLE PMI (30 ore) -Basilea 2: l’impatto operativo e le opportunità; -Programmare la tesoreria; -Negoziazione con le banche; -Cash pooling tra aziende e contrattualistica; -Leasing o mutuo; -Il private equità.
  • UNITA’ 3: IT NELLE PMI (30 ore) -L’ERP e il suo ruolo; -Reti in Azienda: cosa servono come si comprano e la sicurezza; -Gestione del progetto di adozione di un ERP o di un nuovo gestionale.
  • UNITA’ 4: AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE (30 ore) -I contratti con i dipendenti: in, out, cambiamenti; -I nuovi contratti; -Le sanzioni disciplinari; -Il calcolo dei costi del personale in ottica prospettica e di controllo: dalla busta paga al budget e reporting; -Incentivi e remunerazioni.
  • UNITA’ 5: INTERNAL AUDITING (30 ore) -Il collegio sindacale oggi: controllo contabile, garanzia dei soci; -Prevenzione/repressione errori (coge, pagamenti incassi etc); -Prev./repress. frodi e truffe (processi acq, vend, BoM, ...); -I controlli; -Le verifiche; -La segregazione; -I processi aziendali e la loro corretta, condivisa rappresentazione nel sistema.
Risultati attesi
Le aree di competenze oggetto di sviluppo sono: -sviluppare il controllo di gestione nelle imprese e reti di imprese; -adeguare la contabilità aziendale ai principi contabili internazionali (IFRS/IAS); -gestire la tesoreria e la finanza delle PMI (in seguito agli accordi di Basilea); -governare la gestione delle tecnologie dell’informazione per l’amministrazione, il controllo e la tesoreria d’impresa; -sviluppare l’internal auditing in azienda e nei sistemi di imprese.

Modalità di valutazione competenze in uscita
I docenti produrranno dei test di valutazione delle competenze, che verrano inseriti nella piattaforma di e-learning per ogni singolo modulo affrontato in aula. I risultati dei singoli test daranno un quadro completo delle competenze acquisite da ogni singolo partecipante.

Metodologie formative utilizzate
Lezioni d'aula frontali, esercitazioni pratiche sia individuali che di gruppo, analisi e approfondimento di case-study, attività di e-learning per esercitazioni di rinforzo dei contenuti affrontati in aula, utilizzo della piattaforma multimediale per dibattiti di confronto sulle tematiche affrontate durante il corso, anche attreverso materiali aggiuntivi di approfondimento.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto