Analyzing Requirements And Defining Microsoft .Net Solution Architectures

Ekip
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso di cinque giorni con istruttore consente agli studenti di acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per progettare soluzioni aziendali basate su Microsoft® .NET. Torna su.
Rivolto a: Questo corso è rivolto a:.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Fabio Filzi, 27, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Introduzione
Questo corso di cinque giorni con istruttore consente agli studenti di acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per progettare soluzioni aziendali basate su Microsoft® .NET.

A chi è rivolto


Questo corso è rivolto a:

  • Sviluppatori esperti che intendono assumere un ruolo che richiede le competenze necessarie per collegare l'ambiente aziendale a quello tecnologico.

  • Sviluppatori esperti, inclusi quelli in possesso della certificazione Microsoft Certified Application Developer (MCAD), che intendono ottenere la certificazione Microsoft Certified Solution Developer (MCSD).

    Obiettivi del corso

    Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:


  • Raccogliere e analizzare le informazioni necessarie per la progettazione di una soluzione aziendale.

  • Creare un documento sulla visione o l'ambito.

  • Creare la struttura concettuale di una soluzione aziendale.

  • Creare la struttura logica di una soluzione aziendale.

  • Creare la struttura fisica di una soluzione aziendale.

  • Progettare il livello di presentazione di un'applicazione.

  • Progettare il livello dati di un'applicazione.

  • Creare un documento di specifiche funzionali.

  • Creare un documento di specifiche tecniche.

  • Creare un piano di protezione.

  • Creare un piano di verifica.

  • Creare un piano di distribuzione.

    Esami Microsoft Certified Professional

    A questo corso e associato l'esame:


  • 70-300: Analysing Requirements and Defining Microsoft.NET Solution Architectures

    Prerequisiti

    Per partecipare al corso, gli studenti dovranno possedere i seguenti requisiti:


  • Conoscenza generale del ciclo di sviluppo del software.

  • Conoscenza operativa delle tecnologie di sviluppo Microsoft .NET.

  • Conoscenza del modello di processo Microsoft Solutions Framework (MSF).

  • Conoscenza di base delle metodologie di modellazione di oggetti e dati.

  • Esperienza nell'utilizzo di Microsoft Visio® Professional 2000.

  • Un anno di esperienza all'interno di un team di sviluppo software.

    Prima di iniziare questo corso, si consiglia di completare il corso 1846: Microsoft Solutions Framework Essentials.

    Materiale didattico
    Il kit dello studente include un manuale completo e altri materiali necessari per il corso.

    Struttura del corso
    Modulo 1: Introduzione alla progettazione di soluzioni aziendali
    Questo modulo descrive il modello di processo MSF e le principali attività svolte durante la progettazione di un modello di applicazione. Illustra inoltre un caso di successo che verrà utilizzato nell'arco di tutto il corso.

    Lezioni


  • Panoramica di Microsoft Solutions Framework

  • Fasi del modello di processo MSF

  • Presentazione del caso di successo - Applicazione Adventure Works Cycles

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Descrivere il modello di processo MSF e il modello di team MSF.

  • Illustrare le varie aree di MSF: gestione dei rischi, dei progetti e della preparazione.

  • Descrivere le principali attività svolte durante le singole fasi del modello di processo MSF e i risultati finali previsti per ciascuna fase.

  • Descrivere il caso di successo Adventure Works Cycles, che verrà utilizzato nell'arco di tutto il corso.

    Modulo 2: Raccolta e analisi delle informazioni
    Questo modulo descrive i vari tipi di informazioni che è necessario raccogliere, le relative fonti e alcune tecniche che è possibile utilizzare per la raccolta delle informazioni.

    Lezioni


  • Raccolta delle informazioni

  • Analisi delle informazioni

  • Utilizzo delle notazioni di modellazione

  • Creazione di tipi e scenari di utilizzo

    Laboratorio 2: Raccolta e analisi delle informazioni


  • Preparazione dell'intervista

  • Deduzione dei tipi di utilizzo per i progetti di automazione delle vendite e potenziamento Web

  • Stesura di una bozza dei requisiti a partire dalle prime informazioni raccolte

  • Sviluppo degli scenari di utilizzo

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare le tecniche di raccolta delle informazioni.

  • Descrivere le fonti da cui è possibile ottenere le informazioni.

  • Definire una strategia per la raccolta delle informazioni.

  • Analizzare e definire i requisiti a partire dai tipi e dagli scenari di utilizzo.

  • Creare la documentazione interna del progetto.

  • Illustrare le notazioni di modellazione, come UML (Unified Modeling Language) e ORM (Object Role Modeling).

    Modulo 3: Elaborazione della soluzione
    In questo modulo vengono illustrate le responsabilità dei membri del team durante questa fase e viene spiegato come definire la visione di un progetto e come analizzare i rischi associati.

    Lezioni


  • Fase di definizione

  • Stesura di un documento sulla visione o l'ambito

  • Stesura di un documento sulla struttura del progetto

  • Analisi dei rischi

    Laboratorio 3: Stesura di un documento sulla visione o l'ambito


  • Definizione del problema

  • Definizione della visione

  • Definizione degli obiettivi del progetto

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare la fase di definizione del modello di processo MSF indicandone lo scopo, le attività e i risultati finali.

  • Identificare i componenti di un documento sulla visione o l'ambito.

  • Identificare i componenti di un documento sulla struttura del progetto.

  • Analizzare i rischi di un progetto.

    Modulo 4: Creazione della struttura concettuale
    Questo modulo illustra lo scopo della fase di pianificazione e i tre processi di progettazione che la costituiscono: progettazione concettuale, logica e fisica. Illustra inoltre lo scopo e i vantaggi delle specifiche funzionali e del processo di progettazione concettuale.

    Lezioni


  • Introduzione alla fase di pianificazione

  • Panoramica della specifica funzionale

  • Panoramica del processo di progettazione concettuale

  • Creazione della struttura concettuale

  • Ottimizzazione della struttura concettuale

    Laboratorio 4: Analisi dei requisiti


  • Definizione dei requisiti e dei tipi di utilizzo

  • Presentazione di un diagramma di modello concettuale

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare lo scopo della fase di pianificazione del modello di processo MSF.

  • Illustrare il ruolo svolto dalla specifica funzionale durante la fase di pianificazione.

  • Illustrare lo scopo della struttura concettuale.

  • Analizzare una struttura concettuale.

  • Ottimizzare la struttura concettuale.

  • Descrivere i vantaggi della struttura logica.

  • Creare un modello di struttura logica per una soluzione aziendale.

  • Documentare i risultati della struttura logica.

  • Ottimizzare la struttura logica.

    Modulo 5: Creazione della struttura logica
    In questo modulo viene illustrata la creazione della struttura logica di una soluzione aziendale, oltre all'utilizzo delle tecniche e degli strumenti per la documentazione dei risultati. Viene inoltre spiegato come ottimizzare la struttura logica.

    Lezioni


  • Panoramica della struttura logica

  • Creazione di una struttura logica

  • Documentazione dei risultati di una struttura logica

  • Ottimizzazione della struttura logica

    Laboratorio 5: Identificazione degli oggetti per la creazione della struttura logica


  • Identificazione degli oggetti in base ai tipi di utilizzo

  • Creazione di una tabella di servizi

  • Creazione di un diagramma di sequenza

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Descrivere i vantaggi della struttura logica.

  • Creare un modello di struttura logica per una soluzione aziendale.

  • Documentare i risultati della struttura logica.

  • Ottimizzare la struttura logica.

    Modulo 6: Creazione della struttura fisica
    Questo modulo illustra lo scopo della struttura fisica e i passaggi necessari per la definizione di tale struttura

    Lezioni


  • Panoramica della struttura fisica

  • Analisi della struttura fisica

  • Razionalizzazione della struttura fisica

  • Implementazione della struttura fisica

    Laboratorio 6: Esercitazione sulla struttura fisica


  • Creazione di un modello di classe

  • Creazione di un diagramma di modello di componente

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare il ruolo della struttura fisica nel modello di processo MSF.

  • Illustrare i passaggi della creazione della struttura fisica.

  • Definire una topologia di servizi preliminare.

  • Identificare le tecnologie che è possibile utilizzare per la soluzione.

  • Distribuire e raggruppare i componenti nei vari livelli.

  • Progettare un modello di programmazione.

    Modulo 7: Progettazione del livello di presentazione
    Questo modulo definisce e illustra la progettazione dei due componenti del livello di presentazione.

    Lezioni


  • Nozioni di base sulla progettazione dell'interfaccia utente

  • Progettazione dell'interfaccia utente

  • Progettazione dei componenti per i processi utente

    Laboratorio 7: Creazione dell'interfaccia utente


  • Progettazione di un prototipo di interfaccia utente

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare le funzioni del livello di presentazione di una soluzione aziendale.

  • Progettare un'interfaccia utente in grado di soddisfare sia le esigenze degli utenti, sia i requisiti aziendali.

    Modulo 8: Progettazione del livello dati
    In questo modulo sono illustrate la progettazione del livello dati di una soluzione, l'ottimizzazione dell'accesso ai dati e la convalida dei dati.

    Lezioni


  • Progettazione dell'archivio dati

  • Ottimizzazione dell'accesso ai dati

  • Implementazione della convalida dei dati

    Laboratorio 8: Creazione di uno schema di dati


  • Creazione di uno schema di dati

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Progettare l'archivio dati di una soluzione.

  • Ottimizzare l'accesso ai dati per una soluzione.

  • Implementare la convalida dei dati per una soluzione.

    Modulo 9: Progettazione delle specifiche di protezione
    Questo modulo illustra la progettazione del sistema di protezione di un'applicazione.

    Lezioni


  • Panoramica della protezione nello sviluppo di applicazioni

  • Pianificazione della protezione di un'applicazione

  • Utilizzo delle funzionalità di protezione di .NET Framework

  • Progettazione delle strategie di autorizzazione, autenticazione e controllo

    Laboratorio 9: Modellazione e contenimento dei rischi


  • Identificazione delle minacce potenziali

  • Applicazione di tecnologie di contenimento

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Identificare alcuni problemi di protezione e vulnerabilità in un'applicazione.

  • Pianificare le strategie di protezione di un'applicazione.

  • Illustrare le funzionalità di protezione fornite dalle tecnologie .NET.

  • Progettare le strategie di autorizzazione, autenticazione e controllo per i vari livelli di un'applicazione.

    Modulo 10: Completamento della fase di pianificazione
    Questo modulo illustra le attività e i piani necessari per completare la fase di pianificazione.

    Lezioni


  • Integrazione di considerazioni di progettazione

  • Pianificazione di funzionalità amministrative

  • Pianificazione delle fasi future

  • Creazione delle specifiche tecniche

    Attività: Analisi di un piano di verifica e di una specifica tecnica


  • Analisi di un piano di verifica

  • Verifica di una specifica tecnica

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Crare piani e specifiche per l'integrazione di considerazioni di progettazione nella soluzione.

  • Creare piani e strategie per le fasi successive del progetto.

  • Creare piani e strategie per l'aggiunta di funzionalità amministrative alla soluzione.

  • Creare le specifiche tecniche della soluzione.

    Modulo 11: Stabilizzazione e distribuzione della soluzione
    In questo modulo viene illustrato come stabilizzare e distribuire una soluzione.

    Lezioni


  • Fase di stabilizzazione del modello MSF

  • Verifica e gestione ai fini della stabilizzazione

  • La fase di distribuzione MSF

  • Distribuzione in un ambiente di produzione

    Laboratorio 11: Priorità dei bug


  • Assegnazione dei valori di priorità ai bug

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:


  • Illustrare l'obiettivo, gli elementi principali e i risultati finali della fase di stabilizzazione del modello MSF.

  • Descrivere le attività connesse alla verifica e alla gestione di una soluzione.

  • Illustrare l'obiettivo, gli elementi principali e i risultati finali della fase di distribuzione MSF.

  • Descrivere le fasi di distribuzione della soluzione in un ambiente di sviluppo.

  • Descrivere le attività consigliate per il completamento di un progetto.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto