Animatore Campi Estivi

Assocoim
A La Spezia

125 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • La spezia
  • 60 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L'animatore di campi Estivi diurni è una figura che opera in contesti diversi con competenze di cura dei bisogni primari del bambino e animazione di piccoli gruppi di bambini attraverso attività ludiche. L'animatore potrà operare come supporto agli educatori prima infanzia e agli educatori e animatori professionali in contesti di: campi estivi diurni,nidi, scuole materne, baby parking, ecc.
Rivolto a: Coloro che opereranno come supporto agli educatori prima infanzia e agli educatori e animatori professionali in contesti di: nidi, scuole materne, comunità, micronidi, attività estive, baby parking, punti gioco, servizi di baby - sitting e comunque in spazi e tempi in cui la famiglia abbisogna di un ulteriore sostegno.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
La Spezia
VIA G. DELLATORRE, 67, 19126, La Spezia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Compimento del 18 ° e non superiore al 40°anno di età . Obbligo scolastico assolto .Colloquio motivazionale di orientamento.

Programma

Normal014falsefalsefalseMicrosoftInternetExplorer4/* Style Definitions */table.MsoNormalTable{mso-style-name:"Tabella normale";mso-tstyle-rowband-size:0;mso-tstyle-colband-size:0;mso-style-noshow:yes;mso-style-parent:"";mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;mso-para-margin:0cm;mso-para-margin-bottom:.0001pt;mso-pagination:widow-orphan;font-size:10.0pt;font-family:"Times New Roman";mso-ansi-language:#0400;mso-fareast-language:#0400;mso-bidi-language:#0400;} Introduzione ai fondamenti teorici in prospettiva didattica e psico-pedagogica dell'animazione e del gioco ; Funzione formativa ed educativa del gioco e dell'attività animativa nei contesti di gruppo e di comunità; La comunicazione animativi; La didattica: setting, metodi, strategie, strumenti; Attività laboratoriale di simulazione sull'uso di metodologie del gioco e dell'animazione.

Tecniche della giocoleria: giocoleria con fazzoletti, palline, cerchi e clave. Giocoleria con partner e di gruppo; costruzione degli attrezzi ( costruzione di foulard di colori diversi, costruzioni di palline); particolari tecnico-organizzativi che contribuiscano alla riuscita di uno spettacolo (musica, trucco, costumi, luci, coreografie, ecc).

Cenni di storia dell'animazione teatrale; animazione teatrale; animazione teatrale e infanzia; L' improvvisazione teatrale; La festa - intreccio di linguaggi e di spazi; allestimento di uno spettacolo teatrale; intervento di animazione e gioco teatrale con gruppi di bambini; allestimento di un'azione teatrale di strada . Raccolta di materiali riciclati (bottigliette di plastica, vasetti di yogurt, calzini…) e costruzione di burattini. Scelta di un canovaccio e di personaggi "tipici", stesura dei punti salienti della storia e caratterizzazione dei burattini. Costruzione del teatrino di carta e prove dello spettacolo. Messinscena del canovaccio.

Ulteriori informazioni

Stage: 40 ore
Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto