Animatore di Comunita'

Associazione Pratika
A Arezzo

2.300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Arezzo
  • 600 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: E' una professionalità che opera nel settore della sanità e dell'assistenza sociale. Promuove lo sviluppo della crescita personale, dell'inserimento e della partecipazione sociale dei soggetti. Definisce interventi educativi, sociali e culturali rispondenti ai bisogni e promuove momenti di animazione, comunicazione interpersonale, dinamica di gruppo, attività ludiche. www.pratika.net.
Rivolto a: tutti coloro che desiderano operare nel settore dell'assistenza sociale con gruppi di bambini, adolescenti, anziani, etc.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Arezzo
PIAZZA RISORGIMENTO, 8, 52100, Arezzo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Requisiti di accesso: - Istruzione secondo ciclo: titolo attestante il compimento del percorso relativo al secondo ciclo dell'istruzione - Diploma

Programma

Durata: 600 ore

Numero minimo di allievi: 12 Numero massimo di allievi: 22

Periodo svolgimento indicativo: ottobre 2007 – febbraio 2008

Requisiti di accesso:

Diploma di scuola media superiore

Riconoscimento crediti in entrata per l’esonera dalla frequenza delle UF n. 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10

Il riconoscimento deve essere richiesto all’atto della iscrizione e verrà concesso secondo le modalità previste dalla DGR 870/03 e succ. mod.

Competenze conseguibili:

DI BASE

- Conoscere la normativa sulla sicurezza sul lavoro in Italia, con particolare riferimento al D.

Lgs. 626/94

- Conoscere l’impianto di base del D.Lgs. 626/94 e le disposizioni normative di attuazione, modifica e/o integrazione

- Conoscere i propri compiti rispetto alla sicurezza sul luogo di lavoro

- Conoscere i principali tipi di rischio presenti negli ambienti lavorativi e le misure di protezione (individuale e collettiva) e prevenzione da utilizzare

- Conoscere i principi alla base della prevenzione degli incendi e della realizzazione ed implementazione dei piani di evacuazione ed emergenza

- Conoscere i principi della prevenzione sanitaria

- Capire i concetti basilari della Società dell’informazione e la sua influenza sulla vita di tutti i giorni

- Conoscere cosa è un computer, in quali situazioni può essere utile, quali compiti può svolgere

- Accedere alle risorse Internet ed email della P.A. e delle aziende per usufruire di servizi che possono aumentare le capacità di partecipazione attiva alla cittadinanza

- Conoscere la legislazione nazionale, regionale e comunitaria con particolare riferimento alla normativa in materia di lavoro

- Sapersi muovere agevolemente all’interno del quadro normativo e legislativo di riferimento

- Distinguere le principali fonti normative ed il loro ambito di applicazione

- Identificare i vincoli normativi che il rapporto di lavoro

- Orientarsi nel sistema giudiziario ed extragiudiziario per la gestione delle controversie

TECNICO-PROFESSIONALI E TRASVERSALI

Corsi riconosciuti LR 32/02 art.17 c.1 lettera b All. 3 modificato- Scheda reperimento allievi pag. 2 di 3

- Conoscere le principali modalità che regolano l’apprendimento e saperle facilitare;

- Conoscere le fasi dello sviluppo umano con particolare riferimento alla 1° e 2° infanzia

- Conoscere le situazioni di handicap, disagio ed invecchiamento

- Sapere utilizzare tecniche di animazione/facilitazione dell’apprendimento appropriate alle varie fasi della vita.

- Avere un quadro relativo alla pedagogia ed alle scienze dell’educazione

- Conoscere le problematiche relative alla pedagogia ed alle tecniche educative con particolare riguardo all’interculturalità ed alle situazioni di svantaggio

- Conoscere gli elementi di base di igiene

- Saper analizzare il sistema famiglia ed il suo contesto di riferimento

- Saper interagire efficacemente con il sistema familiare

- Saper individuare eventuali problematiche di rilievo

- Saper gestire gruppi di bambini

- Saper organizzare attività ludiche con e per i bambini

- Saper utilizzare differenti tecniche di animazione che comprendano: la fiaba, il gioco, le attività manuali, i giochi strutturati ed i giochi liberi.

- Conoscere i vari tipi di gioco, il loro significato ed i metodi di utilizzo

- Saper intervenire in situazioni di svantaggio con tecniche di animazione appropriata

- Saper utilizzare tecniche di stimolazione per soggetti con handicap e/o anziani

- Saper comunicare efficacemente;

- Saper lavorare in équipe utilizzando al meglio la relazione e le riunioni per risolvere problemi ed individuare soluzioni

- Utilizzare efficacemente tecniche di negoziazione al fine di migliorare la produttività delle interazioni e di trovare con altri soluzioni mediate

- Conoscere i principali tipi di contratto di lavoro e relativi diritti

- Saper identificare le varie tipologie di impresa all’interno del settore no-profit

- Saper utilizzare in contesto non protetto tecniche di animazione

- Essere capaci di effettuare autovalutazioni sul livello di competenze acquisite

- Saper progettare anche in situazione e tenendo conto di risorse e vincoli.

- Saper comunicare in un contesto organizzativo e in situazione di interazione diretta o mediata; essere in grado di negoziare o concertare con altri, soluzioni e risorse

- Essere in grado di pianificare strategie di azione per fronteggiare situazioni e risolvere problemi di diversa natura tenendo conto anche delle logiche di contesto

- Essere in grado di migliorare le proprie strategie di apprendimento e di azione e le proprie prestazioni lavorative

Corsi riconosciuti LR 32/02 art.17 c.1 lettera b All. 3 modificato- Scheda reperimento allievi pag. 3 di 3



Modalità di erogazione/metodologie: Lezione frontale, studio di casi, autocaso, role play, esercitazioni di analisi, esercitazioni dimostrative e analogiche, simulazioni, problem solving, brainstorming, discussioni partecipate, simulazioni, esercitazioni su casi reali, lavori di gruppo, project work

Tipologia docenti: 56% (senior) – 44% (junior)

Tipo di prove di valutazione intermedie/finali: test, questionari, colloqui

Certificazione finale:

Attestato di qualifica che si consegue a seguito di esame a cui si è ammessi con almeno l’80% della frequenza al netto delle UF riconosciute come credito in entrata.

Eventuali forme di personalizzazione dell’intervento formativo: tutoraggio individualizzato

Sede di svolgimento: P.zza Risorgimento, 8 52100 Arezzo

Modalità di pagamento: a seguito di stipula del contratto: retta complessiva di Euro 2.300,00, di cui 300,00 di iscrizione e 2.000,00 per la frequenza, da corrispondere in 8 rate di 250,00 euro entro il 25 di ogni mese

Modalità di recesso: l’utente potrà recedere dal contratto firmato inviando a PratiKa P.zza Risorgimento, 8 52100 Arezzo, raccomandata A/R entro 7 gg. dalla sottoscrizione, nel caso in cui il corso non sia ancora, per quella data, iniziato. In caso di non comunicazione del recesso, di mancata o di parziale frequenza da parte del partecipante, questo sarà egualmente tenuto a corrispondere la retta per intero.

Il costo individuale per la frequenza del corso è di € 2.300,00 che comprende :

· Iscrizione (pari a € 300,00) oltre a:

· Verifica competenze in entrata, frequenza, materiale didattico individuale (dispense), tutoraggio individualizzato, esami finali, orientamento lavoro e/o imprenditoria, FAD limitatamente a tutoraggio e contenuti, stage limitatamente alle assicurazioni INAIL e Rischi Civili contro Terzi come previsto dalla normativa

Ulteriori informazioni

Stage: stage obbligatorio in primari enti
Alunni per classe: 22