Apprendisti - trasversale

ESPE Ente Scuola Professionale Edile della Provincia di Como
A Como

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Como
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Consolidare i saperi e le competenze apprese in precedenza. Analizzare e ricostruire il processo di lavoro -Sviluppare comportamenti adeguati alle situazioni lavorative -Acquisire e sviluppare conoscenze tecniche utili all’esecuzione della propria attività lavorativa.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Como
Via del Lavoro 21, 22100, Como, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per la partecipazione al corso è necessario presentarsi presso ESPE – Ente Scuola Professionale Edile della provincia di Como, in Via del Lavoro 21, Como, secondo quanto indicato nella lettera di convocazione allegata al presente contratto formativo.

Programma

MODULO PROFESSIONALIZZANTE

Obiettivi

Il modulo si rivolge ad apprendisti con l’obbiettivo di:

- Consolidare i saperi e le competenze apprese in precedenza.
- Analizzare e ricostruire il processo di lavoro in cui gli apprendisti sono inseriti, focalizzando i compiti e le competenze necessarie per il loro svolgimento.
- Sviluppare comportamenti adeguati alle situazioni lavorative quali ordine del posto di lavoro, rispetto delle norme antinfortunistiche, rapporto con colleghi, clienti.
- Acquisire e sviluppare conoscenze tecniche utili all’esecuzione della propria attività lavorativa.

Metodologie

Il percorso formativo è centrato su un forte collegamento con quanto richiesto nel mondo del lavoro. Pertanto la teoria supporta e completa la pratica in una continua attività di osservazione, analisi, approfondimento teorico e verifica.

Compiti e ruoli

Ai docenti è affidato il compito di fornire informazioni teoriche e strumenti operativi mantenendo il più possibile il legame con le situazioni reali di lavoro e stimolando l’interesse e la partecipazioni degli allievi.
Gli allievi devono a loro volta partecipare in modo costante ed attivo, sia nei momenti di aula, portando la propria esperienza o esprimendo opinioni e dubbi, sia nella attività in azienda, sia svolgendo i compiti affidati a loro.
Il tutor formativo è la figura di riferimento per tutti i partecipanti; in particolare cura il rapporto con gli allievi verificando le loro esigenze . E’ quindi la persona a cui rivolgersi per qualsiasi tipo di problema sia organizzativo sia formativo.
Il tutor aziendale ( titolare dell’impresa o un suo collaboratore) è colui che assiste gli allievi nell’attività in azienda aiutando così a mettere in pratica quanto appreso in aula.

Regole e comportamenti

Nel caso in cui vengano riscontrati da parte di alcuni allievi comportamenti inadeguati rispetto al contesto formativo si ritiene di dover applicare una serie di misure sanzionatorie nell’intento di ottenere una partecipazione corretta e costruttiva, rendendo così le ore di formazione più utili e proficue.
Ribadiamo che le ore svolte al centro sono a tutti gli effetti ore di lavoro; pertanto così come nelle ore di lavoro il dipendente è tenuto ad assumere comportamenti adeguati e, nel caso di eventuali mancanze come ritardi, assenze senza motivazione, danni arrecati a strutture o strumenti, saranno applicate le seguenti sanzioni:

- avviso verbale
- avviso scritto (annotazione sul registro)
- sospensione dalla lezione
- sospensione dal corso

In caso di sospensione si provvederà ad informare telefonicamente o via fax l’azienda e la famiglia degli apprendisti minorenni.
I partecipanti dovranno obbligatoriamente presentarsi con idoneo abbigliamento di lavoro e dotati dei seguenti DPI: guanti, scarpe di sicurezza, casco. Se fornito dall’azienda, portare il tesserino personale di riconoscimento.
Per i dipendenti stranieri è necessaria almeno la comprensione della lingua italiana parlata.

Aspetti organizzativi

Per la partecipazione al corso è necessario presentarsi presso ESPE – Ente Scuola Professionale Edile della provincia di Como, in Via del Lavoro 21, Como, secondo quanto indicato nella lettera di convocazione allegata al presente contratto formativo.
Lo svolgimento delle lezioni avverrà come da calendario allegato. La frequenza è obbligatoria.