Approccio Trager - 1° Livello

Spazio Pmr - Officina Creativa
A Torino

500 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Seminario intensivo
  • Livello base
  • Torino
  • 48 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Obiettivo del corso: Primo passo della formazione che porta alla qualifica di Educatore Trager.
Rivolto a: Tutti, sia a chi ha un obiettivo di sviluppo personale, sia a chi vorrà utilizzarlo anche in un ambito professionale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
VIA BALESTRERI 18/28, 10155, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Elementi fondamentali di Trager per praticare semplici sedute al lettino e movimenti per stare bene.

· A chi è diretto?

Tutti coloro che già conoscono tecniche di massaggio e anche per chi non ha mai sperimentato nulla in questo campo.

· Requisiti

Desiderio di imparare un'arte di contatto dolce e rispettosa, che fa bene a se stessi e agli altri.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Puoi ricevere qualche seduta di Trager per sentire l'effetto che fa su di te e valutare se è proprio la disciplina che fa per te.

Cosa impari in questo corso?

Applicazione Approccio Trager
Educazione al contatto e al movimento

Professori

Piermario Clara
Piermario Clara
Insegnante

Creatore e docente di Massaggio Mediterraneo PMR, Istruttore di Integrazione Psicofisica Trager. Formatore aziendale e in organizzazioni di caregiving. Interprete e traduttore inglese e francese, specializzato in discipline olistiche e mediche.

Programma

L'Approccio Trager :

L'Approccio Trager è una disciplina di educazione al movimento che punta all'integrazione della mente e del corpo. Grazie all'impiego di movimenti leggeri e per nulla invasivi, l'Approccio

Trager aiuta a sciogliere tensioni fisiche e mentali radicate, portando ad una sensazione di rilassamento e incrementando la mobilità del corpo. Senza l'utilizzo di oli o lozioni, nel corso della seduta, l'educatore muove il ricevente con dolcezza e armonia, risvegliando sensazioni di profondo benessere, di leggerezza e di distensione. Questo aiuta a riprendere, poco alla volta, consapevolezza del rapporto corpo-mente.

I benefici:

Movimenti semplici e non faticosi fanno sì che l'Approccio Trager possa essere opportunamente adattato a tutte le età e a qualsiasi condizione fisica, apportando benefici al corpo e sviluppando attitudini mentali ed emotive al benessere. L'Approccio Trager non può essere sostituito all'intervento del medico. E’ comunque un valido aiuto per liberare il corpo e la mente da tensioni, dolori, limitazioni del movimento, stanchezza, ansia, insonnia, ipertensione, traumi fisici ed emotivi e per migliorare la capacità respiratoria. Rappresenta inoltre un ottimo supporto nei confronti di stress psicofisici, dolori articolari, nei casi di alterazioni posturali, di disfunzioni neuro-muscolari e di parkinsonismi.

La seduta:

Il rapporto tra l'educatore e il ricevente non è mai un rapporto solo passivo. Infatti, l'Approccio Trager si articola in due diversi momenti: uno, durante la seduta, della durata di circa un'ora, in cui l'educatore pratica movimenti gentili, pressioni leggere e dondolii su tutto il corpo; l'altro, autonomamente, nella vita quotidiana, dove il ricevente, a seguito dell'apprendimento guidato dall'educatore, impara ad ascoltare le sensazioni trasmesse dal corpo e dalla mente e a riprodurre nella quotidianità i movimenti sperimentati nel corso della seduta.

L’educatore:

L’Approccio Trager può essere praticato solo ed esclusivamente da educatori che abbiano completato il ciclo di formazione stabilito dalla Federazione Internazionale Trager. La Federazione richiede, inoltre, un programma di aggiornamento continuo per gli educatori, attraverso l'organizzazione di incontri e seminari di approfondimento. Gli educatori Trager sono presenti sul territorio nazionale. Per fissare un appuntamento e per avere ulteriori informazioni si può contattare l'Associazione Trager Italia

Milton Trager:

L'Approccio Trager deve la sua nascita a Milton Trager (1908 - 1997), medico chirurgo americano che, dal 1977, si è dedicato esclusivamente all'insegnamento di questa disciplina che è stata diffusa nel corso degli anni dal Corpo Istruttori Trager.

Gli Istruttori Trager fanno capo alla Federazione Internazionale Trager, che ha sede in Ohio (USA) e che raggruppa le Associazioni Trager nazionali di tutto il mondo.

In Italia tutti gli studenti e gli Educatori Trager sono membri dell'Associazione Trager Italia

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 12.

Ci teniamo a un insegnamento molto personalizzato, pratico e con gli allievi molto ben seguiti.