Archeologia e arte del Vicino Oriente Antico

Centro Studi del Vicino Oriente
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Durata:
    6 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: A conoscere l'archeologia della Mesopotamia.
Rivolto a: Ai nostri corsi possono iscriversi tutte le persone interessate alle materie, indipendentemente dal titolo di studio posseduto. Sono previste agevolazioni tariffarie per gli studenti universitari che si iscrivono alla scuola di specializzazione e devono quindi seguire più corsi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Vitruvio, 41, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

La Mesopotamia è regione centrale nella storia della cultura dell'antico oriente. Qui possiamo seguire le tappe più importanti del cammino dell'Uomo dall'introduzione dell'agricoltura alla formazione della città, dall'origine dello stato allo sviluppo dei grandi imperi.

Nella Mesopotamia meridionale (Sumer) si definisce nei suoi caratteri fondamentali, a partire dalla seconda metà del IV millennio a.C., una cultura che si sviluppò in continuità secondo un processo organico e coerente e linee straordinariamente unitarie, malgrado l'apporto di elementi provenienti da regioni vicine o più lontane. Dopo le eccezionali realizzazioni dell'architettura monumentale e dell'arte nell'età protourbana, il periodo sumerico (o protodinastico) nel III millennio, con il moltiplicarsi dei centri politici, vede crescere la varietà delle esperienze culturali fino alla nascita di un'arte imperiale con la creazione dell'impero accadico. Arricchitasi di apporti diversi con l'età babilonese, nel corso del II millennio l'arte e l'architettura della Mesopotamia acquistarono quella posizione di centralità nell'Asia anteriore che l'impero assiro cercò poi di imporre con le armi.

Nel I millennio, fino alla conquista persiana del VI secolo a.C., la cultura di corte e le manifestazioni della spiritualità degli Assiri e dei Babilonesi vennero a costituire un modello che per vari aspetti fondamentali ebbe un'influenza determinante non solo per la cultura dell'impero achemenide che subentrò nell'antico oriente, ma in maniera diretta o indiretta per la stessa cultura greca (periodo orientalizzante), attraverso la quale molti raggiungimenti della civiltà mesopotamica divennero fondamento della nostra civiltà occidentale.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto