Architettura

Politecnico di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
piazza Leonardo da Vinci 32, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati specialisti della classe sono chiamati a progettare, attraverso gli strumenti propri dell'Architettura e dell'Ingegneria e avendo padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera ideata, le operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell'ambiente fisico, con piena conoscenza degli aspetti estetici, distributivi, funzionali, strutturali, tecnico-costruttivi, gestionali, economici e ambientali e con attenzione critica ai mutamenti culturali e ai bisogni espressi dalla società contemporanea. Predispongono progetti di opere e ne dirigono la realizzazione, coordinando a tali fini, ove necessario, altri specialisti e operatori nei campi dell'architettura, dell'ingegneria, dell'urbanistica e del restauro architettonico.
Il Corso mira alla formazione di una figura di laureato specialista che corrisponde a quella, da sempre accreditata, dell'architetto criticamente capace di coniugare gli apporti della cultura umanistica e artistica con quelli della cultura tecnico-scientifica.
Tale formazione risponde in modo adeguato alla crescente complessità dei problemi e ai nuovi compiti e responsabilità professionali richiesti nell'orizzonte europeo e mondiale. In coerenza con le direttive dell'Unione Europea, il corso promuove una figura di architetto colto e consapevole in grado di unire il sapere con il saper fare, e dunque di operare sintesi progettuali alle varie scale con l'apporto di una molteplicità di conoscenze e di tecniche.
Obiettivi qualificanti del corso di Laurea Specialistica sono:
  • la conoscenza approfondita delle discipline di base e la capacità di utilizzare le conoscenze per interpretare i fenomeni ed affrontare i problemi complessi dell'architettura, della città e del territorio;
  • la conoscenza delle discipline caratterizzanti nei loro aspetti teorico-scientifici e metodologico-operativi, in particolare della Composizione Architettonica, della Tecnica delle Costruzioni e della Tecnologia dell'Architettura, della Progettazione Urbanistica, del Restauro e dell'Architettura degli Interni; inoltre la capacità di utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere anche in modo innovativo i problemi alle diverse scale di intervento;
  • la consapevolezza dell'etica professionale;
  • la conoscenza della lingua inglese e la capacità di utilizzarla sia oralmente che per iscritto.
    Il percorso formativo si caratterizza intorno all'esperienza centrale del progetto di Architettura inteso nei suoi aspetti teorici e operativi.
    L'iter degli studi prevede il massimo impegno dello studente nell'esperienza dei Laboratori di Progettazione Architettonica, attivati sia nel primo che nel secondo anno di corso.
    All'esperienza dei Laboratori di Progettazione Architettonica si affianca quella che viene svolta in un Laboratorio opzionale a scelta tra Progettazione Urbanistica, Restauro, Architettura degli Interni e Progettazione di Sistemi Costruttivi.
    Pertanto la Laurea Specialistica può essere mirata ad approfondire il progetto di architettura nei seguenti ambiti di interesse che hanno in comune la centralità del progetto e dell'intervento sull'ambiente fisico:
  • progetto di architettura dalla cultura dell'abitare alla costruzione della città;
  • progetto di restauro e conservazione del patrimonio edilizio e ambientale;
  • progetto urbanistico e di paesaggio;
  • progetto di architettura degli interni.

    Caratteristiche della prova finale
    Presentazione e discussione di una tesi, svolta in modo autonomo e originale dall'allievo. Lo studente sarà guidato, in accordo con il proprio piano di studi e attraverso l'apporto di diverse discipline, alla matura e completa preparazione di un progetto di architettura nei diversi campi della applicazione professionale.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Compito del laureato specialistico in architettura è quello di predisporre progetti di opere e dirigerne la realizzazione, coordinando a tali fini, ove necessario, altri specialisti ed operatori, nei campi dell'architettura, dell'urbanistica e del restauro architettonico.
    I laureati specialisti potranno svolgere tutte le attività relative alla libera professione di architetto europeo; inoltre potranno svolgere funzioni di elevata responsabilità in istituzioni ed enti pubblici e privati (enti istituzionali, enti e aziende pubblici e privati, studi professionali e società di promozione e di progettazione), operanti nei campi della costruzione, trasformazione e recupero della città e del territorio.
    Attività di base
    Formazione nella storia e nella rappresentazione

    CFU 36
    ICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURA
    Formazione scientifica

    CFU 10
    INF/01: INFORMATICAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 46

    Attività caratterizzanti
    Architettura e urbanistica

    CFU 104
    ICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/14: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANAICAR/15: ARCHITETTURA DEL PAESAGGIOICAR/16: ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTOICAR/19: RESTAUROICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAICAR/21: URBANISTICA
    Edilizia e ambiente

    CFU 46
    ICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONIICAR/09: TECNICA DELLE COSTRUZIONIICAR/22: ESTIMOING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE Totale CFU 150

    Attività affini o integrative
    Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, sociopolitica

    CFU 18
    IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAM-FIL/04: ESTETICAM-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA MAT/02: ALGEBRAMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA
    Discipline dell'architettura e dell'ingegneria

    CFU 12
    ICAR/05: TRASPORTIING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALITotale CFU 30
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 41Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 18Totale CFU 74

    Totale Crediti CFU Architettura 300
    Docenti di riferimento

    BONICALZI Rosaldo
    CONSONNI Giancarlo
    TORRICELLI Angelo

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
    no
    Programmazione locale (art.2 Legge 264/199

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto