Architettura dei Giardini

Istituto Quasar Design University
A Roma

5.750 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Roma
  • 400 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso fornisce una sintesi rapida ed efficace per l'ideazione, la progettazione e la realizzazione degli spazi a verde, pubblici e privati, con particolare riguardo alle più moderne tecnologie e agli aspetti contemporanei della costruzione dello spazio esterno. L'arredatore di giardini formato da questo corso è in grado di gestire uno studio professionale e di seguire in cantiere l'esecuzione di opere, oltre alla possibilità di operare all'interno di settori pubblici e/o aziende commerciali private.
Rivolto a: Il corso è rivolto ai diplomati e/o laureati, di ogni indirizzo, che intendono maturare una forte competenza nel settore per intraprendere un'attività professionale creativa e gratificante anche in concomitanza con altri impegni, grazie alla frequenza bisettimanale. Corso autorizzato ai sensi della Legge Regionale nº 23 del 02/92 e della Legge Quadro nº 845 del 21/12/78, aggiornamento determinazione nº D4048 del 30/09/2005: Qualifica Professionale Ufficiale di "Arredatore di Giardini" valida a livello nazionale e UE e Certificazione Autodesk per il softare AutoCAD (l'Istituto Quasar è ATC Autodesk Authorized Training Center).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
VIA NIZZA 152, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

DIPLOMA DI SUOLA MEDIA SUPERIORE. Non sono richiesti particolari ulteriori requisiti. E' comunque possibile frequentare il corso anche se non in possesso del diploma di scuola media superiore, previo colloquio di ammissione da parte dei docenti e del servizio di orientamento.

Programma

l corso di Architettura dei Giardini, attivo dal 1990 e continuamente aggiornato, costituisce un percorso formativo rapido ed efficace per l’ideazione, la progettazione e la realizzazione degli spazi a verde, pubblici e privati. Lo studio e l’attualizzazione delle sapienze maturate nel corso del Settecento e dell’Ottocento, grazie all’opera di illustri paesaggisti europei e d’oltre oceano, l’approfondimento del contributo delle avanguardie del Novecento, l’analisi delle influenze sul giardino contemporaneo del recente sviluppo di una nuova e crescen- te sensibilità ambientale, l’evoluzione delle tecniche e delle tecnologie, i modi di utilizzo dei materiali minerali, vegetali e artificiali, il mutamento dell’allestimento del verde: questi i temi di indagine e di intervento del progettista di giardini.
Il progettista di giardini formato da questo corso è in grado di gestire uno studio professionale autonomo, di seguire in cantiere l’esecuzione di opere e di esercitare la propria attività all’interno di settori pubblici e privati, per l’allestimento di spazi aperti a qualunque scala: parchi, giardini, terrazze, balconi, patii, serre (giardini d’inverno), cortili, spazi interstiziali. Obiettivo del corso è formare una solida figura professionale, con capacità progettuali, esecutive e gestionali nel settore dei giardini e degli spazi aperti. A tal fine si dà egual peso a materie teorico-critiche e tecnico-pratiche, per consentire l’acquisizione di una completa capacità progettuale, di una cultura tecnica specifica ed il raggiun- gimento di un’adeguata capacità critica. Sono inoltre approfonditi gli aspetti della rappresentazione sia manuale che digitale, per una completa ed efficace comunicazione del progetto.


Articolazione del Corso
Il corso di Architettura dei Giardini alterna insegnamenti di natura teorico-critica e tecnico-operativa ed è caratterizzato da una particolare attenzione posta, sia durante lo svolgimento delle lezioni che nei laboratori, a rispettare la specificità del progetto fondato, in parte o del tutto, sull’impiego di specie vegetali, cioè di materia viva, cangiante ed in continua evoluzione, che richiede la conoscenza e l’utilizzo di tecniche specifiche, pur seguendo un metodo progettuale che conser- va strette attinenze con quello in uso per l’architettura.

Sono quindi previsti insegnamenti per lo sviluppo della conoscenza e della capacità di utilizzo delle specie vegetali, le relative tecniche di scelta, impianto e manutenzione, i più aggiornati sistemi naturali ed artificiali di controllo delle qualità ambientali necessarie per la gestione. Allo stesso modo vengono affrontate questioni legate al ruolo che può essere svolto dagli spazi esterni complementari all’abitazione ed alla loro efficacia nella mitigazione delle condizioni climatiche, così come ai sistemi di rappresentazione del verde, sia tradizionali (disegno manuale) sia informatizzati (disegno digitale e modellazione).

Svolgimento della didattica
Le lezioni, due a settimana, si svolgono in aule attrezzate con tavoli da disegno e personal computer dedicati dotati dei software specifici. Sono previsti inoltre sopralluoghi e visite guidate a strutture del settore, mostre e viaggi studio. I laboratori progettuali consentono un’effettiva esperienza pratica coerente con il tipo d’intervento previsto nelle simulazioni, con i necessari confronti tra differenti soluzioni progettuali e le relative verifiche formali, tecniche e funzionali. Nei laboratori sono assegnati ai corsisti temi proget- tuali che consentono di sperimentare le nozioni acquisite nelle varie discipline, ponendo particolare atten- zione ai problemi relativi ai vari tipi di intervento - con i necessari confronti tra differenti soluzioni progettuali e le relative verifiche ambientali - per il raggiungimento della soluzione che soddisfi nel modo più completo il programma della committenza. Sono previste verifiche intermedie per valutare il livello d’apprendimento e di maturazione degli studenti nelle singole materie di studio.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

Possibilità di rateizzare a 250 euro mensili circa


Stage:

L’Istituto Quasar segnala, ai migliori diplomati interessati, le offerte di stage e di lavoro provenienti dalle aziende.


Alunni per classe: 20
Persona di contatto: Elisabetta Possenti

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto