Architettura delle Costruzioni

Università degli Studi di Cagliari
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Cagliari
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
via Marengo n. 3 (c/o Piazza d'Armi), 09123, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici Il Corso di Studi per la Laurea Specialistica quinquennale in Architettura delle Costruzioni ha la finalità di formare una figura professionale qualificata che, alla specifica padronanza delle metodologie e delle strumentazioni operative orientate a progettare opere nel campo dell'architettura e dell'urbanistica, accompagni la capacità di poter seguire con competenza la completa e corretta esecuzione dell'opera ideata. Su questa base il Corso di Laurea Specialistica è strutturato in modo da garantire, nel rispetto delle direttivo 85/384/CEE, 85/14/CEE 86/17/CEE e relative raccomandazioni, una ripartizione equilibrata tra conoscenza teoriche e pratiche, con un curriculum che assume come elemento centrale l'architettura nei suoi vari aspetti e contenuti, da quelli edilizi a quelli urbanistici. Obiettivo formativo di fondo è l'integrazione delle conoscenze nel campo dell'architettura e dell'urbanistica, secondo una impostazione didattica tesa ad una preparazione che identifichi il progetto come processo di sintesi e momento fondamentale e qualificante del costruire. La formazione è basata sull'acquisizione di una cultura scientifico-tecnica che permetta ai titolari di Laurea specialistica in Architettura delle Costruzioni di operare con competenza specifica e piena responsabilità nell'ambito dei momenti caratterizzanti le attività nel campo dell'edilizia e dell'architettura: programmazione, progettazione alle varie scale, controllo qualificato della realizzazione. L'impostazione della didattica è tale da assicurare l'acquisizione di capacità creative e di professionalità legate alla realtà operativa che si deve presupporre il continuo divenire; a tal fine sono ammessi itinerari didattici sperimentali e comunque equilibrati sotto il profilo umanistico e scientifico. Capacità professionali I laureati nel corso di laurea specialistica in Architettura delle Costruzioni devono essere capaci di utilizzare le conoscenze acquisite per analizzare, interpretare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi progettuali dell'architettura, dell'edilizia e dell'urbanistica, complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare; devono essere in grado di progettare e controllare, con padronanza degli strumenti relativi alla fattibilita' realizzativa dell'opera ideata, le operazioni di modificazione dell'ambiente fisico, con piena conoscenza degli aspetti funzionali, distributivi, formali, strutturali, tecnico-costruttivi, gestionali, economici e ambientali nonché con attenzione critica ai mutamenti culturali e ai bisogni espressi dalla società contemporanea; devono saper coordinare, ove necessario, altri specialisti e operatori nei campi dell'architettura, dell'ingegneria edile, dell'urbanistica e del restauro architettonico. Per tutto ciò devono, naturalmente, essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Caratteristiche della prova finale Per essere ammessi alla Prova Finale occorre aver superato, con esito positivo, gli esami degli insegnamenti previsti nel piano degli studi e la prova di conoscenza della lingua straniera. La prova può consistere nella discussione di uno o più elaborati ed essere associata allo svolgimento di un periodo di tirocinio ed ha lo scopo di accertare la preparazione di base, specialistica e professionale del candidato. Il calendario delle sessioni di laurea per ogni anno accademico è pubblicato contemporaneamente al Manifesto. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Occupazione presso Enti pubblici, società private o nella libera professione. Attività di base Formazione nella storia e nella rappresentazione CFU 32 ICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURA Formazione scientifica CFU 26 CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALEMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 58 Attività caratterizzanti Architettura e urbanistica CFU 84 ICAR/10: ARCHITETTURA TECNICAICAR/14: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANAICAR/19: RESTAUROICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAICAR/21: URBANISTICA Edilizia e ambiente CFU 67 ICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONIICAR/09: TECNICA DELLE COSTRUZIONIICAR/10: ARCHITETTURA TECNICAICAR/11: PRODUZIONE EDILIZIAICAR/22: ESTIMOING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE Totale CFU 151 Attività affini o integrative Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, sociopolitica CFU 20 INF/01: INFORMATICAIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO Discipline dell'architettura e dell'ingegneria CFU 20 ICAR/01: IDRAULICAICAR/02: COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME E IDROLOGIAICAR/04: STRADE, FERROVIE E AEROPORTIICAR/07: GEOTECNICAING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALITotale CFU 40 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 18Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Totale CFU 18Totale CFU 51 Totale Crediti CFU Architettura delle Costruzioni 300 Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) si (n. posti 150) Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) no Università: Università degli Studi di Cagliari Classe: 4/S-Classe delle lauree specialistiche in architettura e ingegneria edile Facoltà di riferimento del corso: INGEGNERIA Sede del corso: CAGLIARI Data di attivazione: 01/10/2005

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto