Architettura e Produzione Edilizia

Università di Mantova
A Mantova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Mantova
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea in Architettura e Produzione Edilizia è stato introdotto in Italia per adeguare la situazione nazionale a quella già in vigore, da tempo e con successo, in altri paesi dell'Unione Europea ed extra-europei.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mantova
via Scarsellini, 2 , Mantova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Test d'ingresso selettivo

Programma

PRESENTAZIONE
II Corso di Laurea è istituito come progetto autonomo rispetto all'omologo corso di Milano, principalmente per esigenze di funzionalità ed efficacia del modello organizzativo, data la diversità delle sedi territoriali. I contenuti fondamentali sono i medesimi, ma la diversa ubicazione territoriale suggerisce la costituzione di organismi distinti. Il progetto attivato a Mantova approfondisce alcuni temi specifici di conservazione e riqualificazione del patrimonio edilizio esistente in coerenza con gli interessi e le domande che emergono dal territorio.

OBIETTIVI FORMATIVI
In particolare, mira alla preparazione di tecnici altamente qualificati:

* nell'ambito del restauro architettonico, con particolare riguardo alla conoscenza sia storica che costruttiva del fabbricato oggetto di intervento e per la valutazione delle specifiche problematiche di conservazione e riuso;
* nell'ambito del rilevamento, sia con utilizzo delle tecniche tradizionali che delle metodologie scientificamente più avanzate, dalla scala del manufatto alla scala territoriale;
* nell'ambito della gestione dell'impresa e del cantiere nella loro complessità ed articolazione, con particolare riguardo per gli aspetti economici, organizzativi, gestionali e legislativi, alla conoscenza delle più aggiornate metodologie di progettazione tradizionali ed assistite, alle questioni relative alla sicurezza e alla qualità.

SBOCCHI PROFESSIONALI
Sino a tempi recenti, in Italia - a differenza di gran parte degli altri Paesi europei - nel settore produttivo delle costruzioni edili non esisteva una figura professionale di formazione universitaria, che avesse ruolo di mediazione tra progettazione e committenza, tra cantiere e impresa. Questa nuova figura, in grado di organizzare risorse materiali e umane, risulta strategica nel quadro delle professioni di settore, e viene a colmare una carenza sistematicamente denunciata dal mondo dell'imprenditoria e dalle pubbliche amministrazioni. Le possibilità di impiego sono tipicamente nelle imprese di costruzione (restauro, gestione, manutenzione); nella produzione manifatturiera e nella commercializzazione di materiali di base per l'edilizia (componenti, semilavorati); nelle pubbliche amministrazioni (ministeri, regioni, enti locali, enti economici, enti di normazione e di certificazione qualitativa) per la committenza pubblica e privata. Il percorso di studio contempla anche gli argomenti previsti dall'allegato V del D.L. 494/ 96 al fine del conseguimento del titolo di "Coordinatore della Sicurezza". Il corso prepara alle professioni di Tecnici delle costruzioni civili. Come tutti i laureati della Classe 4, i laureati in Architettura e Produzione Edilizia possono iscriversi, superando il rispettivo Esame di Stato:

* all'Albo degli Architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, Settore Architettura, con il titolo di Architetto iunior.

* all'Albo degli Ingegneri, settore Ingegneria civile e ambientale, con il titolo di Ingegnere iunior;

* all'Albo dei Geometri, con il titolo di Geometra laureato.

In tutti i casi il Laureato in Architettura e Produzione Edilizia può svolgere, secondo i limiti fissati dalla legge, attività di progetto.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto