Archiviazione Elettronica e Conservazione Sostitutiva Dei Documenti della Pa

ForSer
A Pasian di Prato

580 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Diretto a Per professionisti
Inizio Pasian di prato
Ore di lezione 21 ore di lezione
  • Corso
  • Per professionisti
  • Pasian di prato
  • 21 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Alla dematerializzazione documentale nella Pubblica Amministrazione. I temi trattati permetteranno infatti di strutturare e gestire in modo legale un sistema per l'archiviazione informatica dei documenti, garantendone il valore giuridico e probatorio nel tempo. Cioè creare un valido sistema di Conservazione Sostitutiva a norma della deliberazione CNIPA 11/2004; Libro Bianco e le Linee Guida del CNIPA. Il Corso darà anche un'ampia panoramica sulle norme del Codice dell'Amministrazione digitale, ed in particolare sulle nuove forme di comunicazione a mezzo PEC.
Rivolto a: Responsabili e/o addetti a tutti i settori della Pubblica Amministrazione.

Informazioni importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pasian di Prato
Via L. Da Vinci, 27, 33037, Udine, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Pasian di Prato
Via L. Da Vinci, 27, 33037, Udine, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Professori

Paolo Vicenzotto
Paolo Vicenzotto
Avvocato

avvocato del Foro di Pordenone, specializzato in diritto delle nuove tecnologie e aspetti legali dell’innovazione, autore di diverse pubblicazioni in tema di privacy, sicurezza informatica e amministrazione digitale

Programma

Il Codice dell’Amministrazione Digitale, la dematerializzazione, il procedimento elettronico e le istanze telematiche. Obiettivo del Corso è di fornire indicazioni giuridiche e tecniche per governare il processo di dematerializzazione documentale nella Pubblica Amministrazione. I temi trattati permetteranno infatti di strutturare e gestire in modo legale un sistema per l’archiviazione informatica dei documenti, garantendone il valore giuridico e probatorio nel tempo. Cioè creare un valido sistema di Conservazione Sostitutiva a norma della deliberazione CNIPA 11/2004; Libro Bianco e le Linee Guida del CNIPA. Il Corso darà anche un’ampia panoramica sulle norme del Codice dell’Amministrazione digitale, ed in particolare sulle nuove forme di comunicazione a mezzo PEC. CONTENUTI - Lo sviluppo dell’e-government: il D.Lgs 82/05 “Codice dell’Amministrazione Digitale” - Il “Libro bianco sulla dematerializzazione”, pubblicato dal CNIPA - Dalla carta al bit. Nuove tecnologie per il miglioramento della qualità dei servizi della PA - D.Lgs 82/05: nuovi diritti per il cittadino (dall’art. 3 a 11) - Il documento informatico e il valore probatorio del documento informatico sottoscritto - Firme elettroniche e Firma digitale - Valore legale e valore probatorio delle firme elettroniche - Certificatori, certificatori qualificati e certificati qualificati - Responsabilità del certificatore e vigilanza sull'attività di certificazione - Dispositivi sicuri e procedure per la generazione della firma - Revoca e sospensione dei certificati qualificati - Prove pratiche di firma e verifica - Copie di atti e documenti informatici - Contratti, pagamenti, libri e scritture - I pagamenti informatici - Archiviazione elettronica e conservazione a norma. Il CAD e la deliberazione CNIPA 11/04 - Decreto 23 gennaio 2004 “Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione in diversi tipi di supporto” - Cosa sono l’archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva - Gli obblighi di conservazione sostitutiva

Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto