Arteterapia

ARTEDO - Polo mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche
Blended a Lecce, Taranto, Torremaggiore e 23 altre sedi

1.700 
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laboratorio intensivo
Metodologia Blended
Inizio In 26 sedi
Ore di lezione 1200 ore di lezione
Durata 3 Anni
Inizio lezioni
altre date
stage in azienda
Invio di materiale didattico
Servizio di consultazione
Tutoraggio personalizzato
Lezioni virtuali
  • Laboratorio intensivo
  • Blended
  • In 26 sedi
  • 1200 ore di lezione
  • Durata:
    3 Anni
  • Inizio lezioni:

    altre date
  • stage in azienda
  • Invio di materiale didattico
  • Servizio di consultazione
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Il corso di Specializzazione ha una durata triennale ed è indicato per l'acquisizione di Conoscenze, Competenze e Abilità.
L'Arteterapia, disciplina versatile e modulare ad ogni tipo di intervento nei più svariati ambiti applicativi delle professioni d’aiuto, permette ad ogni individuo, anche in assenza di particolari conoscenze e competenze in ambito artistico, di fare riferimento alle proprie capacità creative e ri-generative per progettare e realizzare interventi volti all’armonizzazione psichica e relazionale ed al miglioramento delle più svariate patologie in ambito psico-fisico.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo

Avezzano
Piazzale Kennedy scala d, 67051, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa

Bologna
Via Oriana Fallaci 23, 40121, Bologna, Italia

Catania
Via oliveto scammacca 67, Catania, Italia
Visualizza mappa

Crotone
Crotone, Italia
Visualizza mappa

Eboli
Via Pier Santi Mattarella 6, 84025, Salerno, Italia
Visualizza mappa
Leggi tutto (27)
Inizio
Luogo
Avezzano
Piazzale Kennedy scala d, 67051, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Bologna
Via Oriana Fallaci 23, 40121, Bologna, Italia
Inizio
Luogo
Catania
Via oliveto scammacca 67, Catania, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Crotone
Crotone, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Eboli
Via Pier Santi Mattarella 6, 84025, Salerno, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Firenze
via Villamagna n. 41, Firenze, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Imperia
Delbecchi 32, 18100, Imperia, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Lamezia Terme
Parco Peppino Impastato, Catanzaro, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Lascari
Via Alcide De Gasperi 20, 90010, Palermo, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Flessible
Luogo
Lecce
Viale Oronzo Quarta 24, 73100, Lecce, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Marsala
Via Edoardo Alagna, 91025, Trapani, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Matera
Matera, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Messina
Via E. Geraci 23, Messina, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Milano
Viale Romagna n.1, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Nuoro
Nuoro, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Padova
contrà madonna delle grazie 23, 35010 Camposampiero, Padova, Italia
Inizio
Luogo
Potenza
Potenza, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Reggio di Calabria
Reggio Calabria, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Roma
via Giovanni Botero n.16/a, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Scalea
Via Plinio il Vecchio s.n.c., 87029, Cosenza, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Taranto
Via di Palma 75, 74123, Taranto, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Torino
Via Artom - quartiere mirafiori, Torino, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Torremaggiore
Via Cavur 13, 71017, Foggia, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Trento
Via Paludi 3, 38121, Trento, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Verona
Via Tezone 4, 37122, Verona, Italia
Visualizza mappa
Inizio
Luogo
Vicenza
Vicenza, Italia
Visualizza mappa
Inizio

Luogo
Blended

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivo della formazione soprattutto di tipo esperienziale è quindi la conoscenza delle tecniche e in parallelo delle proprie caratteristiche individuali osservate nel contesto della relazione d’aiuto, con alcuni momenti anche di approfondimento personale in gruppo o attraverso il gruppo. A questo viene affiancato lo strumento della verbalizzazione dell’esperienza, come cornice di contenimento ma anche come potenziale strumento di lavoro, a disposizione delle diverse professionalità di base degli operatori e con finalità quindi, a seconda delle proprie competenze, preventive, riabilitative o terapeutiche; per questo fa parte del training esperienziale anche la gestione del setting verbale. Completano lo studio degli argomenti dell’area teorico-relazionale di base elementi di Psicopatologia Generale, attraverso lo studio sistematico delle principali patologie (afferenti alle macroaree delle Nevrosi, delle Psicosi e dei Disturbi di Personalità), con ’analisi di casi clinici, di Neurofisiologia (struttura del neurone, trasmissione dell’impulso nervoso, controllo spinale del movimento ecc.), di Neurofisiopatologia (studio delle principali patologie del Sistema Nervoso Centrale) e di Neuropsicologia (studio delle strutture neurali responsabili delle emozioni).

· A chi è diretto?

Il corso è diretto, in particolar modo a tutti coloro che operano nella relazione d'aiuto. Nella loro applicazione, le Arti Terapie, si rivolgono ad un range di utenza molto vasto: scuola, contesti comunitari, salute mentale, riabilitazione di handicap, disabilità psicofisiche e sensoriali, ecc.

· Requisiti

- Maggiore età; - Diploma di Scuola Media Superiore o (preferibilmente) Diploma di Laurea almeno triennale o (in alternativa) esperienza professionale equiparabile qualitativamente e quantitativamente ad un percorso di Laurea triennale; - Motivazione alla relazione d’aiuto. Eventuali difformità di requisiti potranno essere valutate da caso a caso.

· Titolo

Al termine del percorso verrà rilasciato il titolo di "Corso Triennale di Specializzazione in Arteterapia della durata di 1.200 ore", Qualificato Cepas, Accreditato MIUR.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso offre la possibilità di formarsi con una modalità mista innovativa, prevedendo uno studio teorico su piattaforma e-learning e attività laboratoriali esperienziali, supervisioni e tirocinio in presenza. Inoltre, l'allievo avrà la possibilità di frequentare un numerto illimitato di ore laboratoriali in quanto, grazie alla presenza delle nostre Scuole di Formazione su quasi l'intero territorio italiano, sarà possibile implementare la propria formazione partecipando ai laboratori organizzati presso qualsiasi nostra sede senza nessun costo aggiuntivo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la tua richiesta, ti invieremo una mail di risposta e sarai contattato telefonicamente dal Direttore della Scuola Artedo di Arti Terapie più vicina a te.

· E' possibile pagare in più soluzioni?

Si, ogni nostra Scuola prevede un piano finanziario ad hoc.

· In quali giorni della settimana si svolgono i laboratori esperienziali di Musicoterapia?

I laboratori esperienziali si svolgono nel fine settimana (8 ore sabato e 8 ore domenica).

Opinioni

A
Anonimo
01/03/2017
Il meglio Per me questo corso finora è stato interessante, hanno previsto alla fine del corso un laboratorio, per le pratiche, quindi ho voglia di finire già per andarci al laboratorio. Per ora la parte teorica va bene.

Da migliorare Nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.
C
Carla De paoli
01/12/2016
Il meglio Molti aspetti positivi da segnalare, il primo è la serietà che percepisco nel metodo di lavoro. Mi piace molto la struttura data alla scuola, molto chiara, molto precisa. importante la grande disponibilità e presenza dimostrata dalla nostra direttrice didattica. I laboratori sono bellissimi e tenuti da docenti molto preparati e disponibili, mi sono piaciuti moltissimo entrambe quelli che ho potuto frequentare (devo recuperare danzamovimento terapia perchè iscritta in ritardo). molto utile anche il modo di verificare l'apprendimento.

Da migliorare Sento che per quanto mi riguarda è molto importante fare esperienza diretta della terapia con l'arte. Vorrei che i laboratori non fossero solo uno per modulo e che ci venisse dato modo di praticare a casa tramite consegne da elaborare anche per proprio conto in modo poi da confrontarci con il docente rispetto agli strumenti usati e a come li abbiamo vissuti. non so se faccia parte del master triennale, visto che io sto facendo il base, ma devo dire che è la cosa che mi sento mancare di più in paragone al volume di studio.

Consiglieresti questo corso? Sí.
L
Laura Scelsi
01/06/2015
Il meglio Le dispense sono molto chiare, esaustive e varie. Consentono di apprendere bene e velocemente le diverse materie La possibilità di seguire i laboratori in tutte le sedi d'Italia è molto appagante e formativo, si conoscono persone, ci si confronta e si apprendono diversi metodi.

Da migliorare Non avere un'offerta completa dei laboratori della mia disciplina nella mia sede. Avrei voluto la possibilità di fare più ore di arteterapia plastico pittorica in sede senza essere obbligata, per riuscire a coprire le ore di laboratorio previste, ad andare in altre sedi magari scomode da raggiungere. Difficoltà di comunicazione con le altri sedi per prenotazioni e consigli. Poca comunicazione con altri studenti per confrontarsi e aiutarsi reciprocamente. Le discussioni nei forum poco utilizzati. Il calendario dei laboratori dovrebbe essere pubblicato completamente ad ogni avvio: chi ha l'avvio a Giugno non può fare un piano di studi annuo se il calendario arriva a dicembre. Inoltre nel mese di Gennaio e Febbraio non sono stati pubblicati tutti i calendari questo mi ha provocato non pochi problemi di programmazione.

Consiglieresti questo corso? Sí.
I
Iolanda Raimondi
01/02/2015
Il meglio Il miglior aspetto da segnalare è' sicuramente la presenza di ottimi docenti che hanno portato sempre con loro una ricca esperienza, del loro operato come arteterapeuta.anche l'impegno del presidente nel rendere questa professione poco conosciuta, sempre più visibile è importante nell'ultimo anno per me è stato molto interessante.

Da migliorare La formazione offerta attraverso il piano di studi che puoi approfondire su tutto il territorio nazionale, rende la proposta formativa molto interessante e potrebbe essere uno stimolo per confrontarsi con altre realtà, e con gruppi di allievi diversi dal nostro, una grande ricchezza che però non riesco a vivere, perché le sedi non sono facilmente raggiungibili, spesso non si trovano nelle città principali è scarso anche il livello di comunicazione tra i tutor, io ho trovato difficoltoso frequentare laboratori molto interessanti, ma in sedi diffiicilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

Consiglieresti questo corso? Sí.
A
assunta guidoccio
01/02/2015
Il meglio Questo corso mi dà l'opportunità di poter apprendere comodamente a casa e gestire il tempo da dedicare allo studio. I laboratori pratici sono interessantissimi grazie all'ottima competenza dei docenti. La direttrice di sede è sempre attenta e disponibile. Lo consiglio vivamente.

Da migliorare Sono molto soddisfatta.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Utilizzo metodo e tecniche di Arteterapia
4
Progettazione di un ipotesi di intervento
3
Applicazione modelli in relazione all'intervento
3
Arte terapia
Modello Trasformativo Gruppale Integrato
Psicologia
Modello della Trasformazione
Modello della Forma
Danzaterapia
Musicoterapia

Professori

Angelo Prinzo
Angelo Prinzo
Arteterapeuta, Violoncellista

Formazione quadriennale di terapia artistica a indirizzo antroposofico presso il “Fiore Azzurro” e master in Arti Terapie presso l'Università degli Studi Roma Tre. Laurea in lettere moderne a indirizzo arte, musica e spettacolo presso l’Università degli Studi di Salerno. Supervisore per l'area tecnica, Artetertapeuta e docente presso Artedo. Docente di Musicoterapia presso il “Fiore Azzurro”. Violoncellista formatosi presso la Rowan University negli U.S.A e al Conservatorio di Musica di S.Cecilia a Roma. Collabora come Arteterapeuta, Musicoterapeuta e docente di violoncello con la Scuola Janua

Axel Rutten
Axel Rutten
Arteterapeuta (Dipl. KT, FH), artista, insegnante di Kundalini Yoga

Dopo una solida preparazione in tecniche grafiche, tecniche da stampa, disegno e pittura, studia Arteterapia presso la FH für Kunsttherapie, University of Applied Sciences, di Nürtingen, Germania. Da più di 20 anni gestisce atelier d’Arteterapia in ambito psichiatrico; ha una consolidata esperienza negli ambiti della disabilità, tossicodipendenza, reclusione ed autismo. E’ stato formatore presso Artea per 15 anni. E’ specializzato nell’uso di tecniche tridimensionali in Arteterapia in particolar modo dell’argilla.

Ilaria Caracciolo
Ilaria Caracciolo
Psicoterapeuta, Arteterapeuta

Laureata presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza con una tesi in "Teorie e tecniche delle dinamiche di gruppo" presso la Cattedra del Dott. Claudio Neri. Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico e Gruppoanalista formata presso la Scuola di Specializzazione C.O.I.R.A.G. sede di Bari. Arteterapeuta Plastico-Pittorica formata alla Scuola di Artiterapie Onlus di Roma. Fondatrice dell'Associazione per le Artiterapie Taranto. Svolge la sua attività nel campo della Terapia e della Formazione con particolare riferimento all'uso di strumenti gruppali.

Niccolò Cattich
Niccolò Cattich
Docente Accreditato Artedo, neurologo, psichiatra, musicoterapeuta

Responsabile del Centro di Salute Mentale di Borgosesia-Gattinara dell'ASL di Vercelli, docente presso la Scuola per Psicoterapeuti S.A.I.G.A. di Torino, già docente presso le Università di Novara, Torino e Pescara e presso i Conservatori di Cuneo e Pescara per materie dell'area specialistica psichiatrica e per la musicoterapia. Coordinatore dell'Area Scientifica per Artedo e docente presso le diverse sedi Artedo, è attivo in ambito scientifico e congressuale sia come relatore che come moderatore, nonchè docente titolare di numerosi corsi ECM. e-mail: niccolo.cattich@libero.it

Pamela Palomba
Pamela Palomba
Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yo

Dopo aver completato gli studi di filosofia ad orientamento psicologico presso l’Università degli Studi di Milano, nel 2003 si diploma in Arteterapia presso la scuola di specializzazione ArTeA e, nel 2005, fonda insieme ad Axel Rutten l’associazione culturale D-ArtT per la diffusione e la ricerca nell’arteterapia. Conduce ateliers nell’ambito dell’intecultura, del lifelong learning e di arte e yoga presso centri d’arte contemporanea. E’ autrice del libro “Trasformazione e Forma. Alla scoperta dell’utilizzo dell’argilla in arteterapia”.e-mail: pamela_palomba@fastwebnet.it

Programma

Il principale modello teorico di riferimento per lo studio dell’Arte Terapia è denominato Trasformativo Gruppale Integrato. Esso è definito Trasformativo poiché, attraverso la successione di fasi in cui l’individuo si fonde e si differenzia dal gruppo di lavoro, si attiva un processo di trasformazione di emozioni, immagini interne, storie personali e capacità relazionali. Il Gruppo, inteso come principio organizzatore interno di ciascuno ed anche come strumento educativo e di cura, diventa il luogo, fisico e mentale, all’interno del quale ed attraverso il quale il processo di trasformazione è stimolato ed attivato. Completano la formazione il Modello Arteterapico della Trasformazione e della Forma, altri modelli storici italiani e l’integrazione degli stessi con quello proposto dalle Scuole Artedo.

Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto