Arti Visive e Discipline dello Spettacolo - Biennale Restauro

Accademia Belle Arti Catania

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Catania
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: DI corsi di studi per il conseguimento dei Diplomi Accademici di Primo e di Secondo Livello in "Arti Visive e Discipline dello Spettacolo" offrono un percorso formativo destinato alla formazione di base in tali ambiti.
Rivolto a: La selezione degli studenti avviene mediante una prova di ammissione articolata in una parte teorico-pratica e in un colloquio finalizzato alla valutazione individuale del candidato.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
Via Barriera, 95123, Catania, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Didattica
Nei nuovi corsi la didattica è quindi articolata in laboratori sperimentali orientati in senso pertinente e tradizionalmente connesso alla scelta specifica, ma anche non vincolati all’utilizzo di tecniche particolari (pittura, scultura, decorazione, grafica, scenografia e informatica) e in corsi teorico-critici frontali, per approfondire i fondamenti storici e teorici dell’arte, del teatro, del cinema della televisione con attenzione verso i campi dell'economia, della sociologia, dell'antropologia, dell'estetica e delle indagini storiche e filosofiche delle arti.

Docenti
Vengono valorizzate tutte figure docenti all’interno di un'articolazione più corrispondente sia alle reali potenzialità artistiche e formative dei vari docenti, sia ad una composizione dei piani di studio meno settoriale e orientata nella direzione dell’interdisciplinarità e dell’evoluzione dei linguaggi artistici, con autonomia creativa e consapevolezza critica – anche in considerazione delle possibili relazioni e proiezioni contingenti e territoriali Al fine di assicurare una piena utilizzazione dei docenti, nell’ambito della programmazione annuale didattica, le discipline sono affidate prioritariamente ai docenti interni per completamento dell’orario all’interno del monte ore contrattualmente previsto.

Indirizzi
Per avviare la fase sperimentale di organizzazione dei nuovi corsi, sono stati individuati alcuni differenti indirizzi di studio.
Tali scelte derivano, in primo luogo, dalla necessità di tener fede alle indicazioni ministeriali, orientate a sostenere una piena continuità dei nuovi orientamenti didattici con la tradizionale struttura dei saperi caratterizzanti le Accademie di Belle Arti; in secondo luogo, esse scaturiscono da un'analisi socio-economica del territorio e, più in generale, delle dinamiche che in questo momento storico orientano il mercato del lavoro e delle professioni.
Pertanto, la prima formulazione dei corsi, pur conservando la denominazione complessiva di Diplomi Accademici di Primo e di Secondo Livello in "Arti Visive e Discipline dello Spettacolo", si svilupperà in cinque specifici percorsi didattici, a loro volta sottoarticolati, laddove se ne ravvisi l'opportunità, in ulteriori percorsi di approfondimento specialistico:

Pittura
Scultura
Decorazione
Scenografia
Grafica

NOTA Il carattere sperimentale di questa prima fase, va inteso nei termini di un work in progress, destinato a produrre, nel breve e nel medio termine, una riflessione di tutto il corpo docente, sia rispetto al quadro disciplinare proposto, sia in rapporto alle metodologie e ai contenuti dei singoli moduli didattici.
La flessibilità del modello basato sui CFA consentirà, infatti, di sviluppare progetti didattici sinergici e integrabili, basati sulla partecipazione "proattiva" dei docenti, su base discilpinare (Istituti) o interdisciplinare (Dipartimenti), così come auspicato nel testo di riforma delle Accademie di Belle Arti (L.508 e succ. mod.) e nei nuovi Statuti derivanti dall'applicazione della legge sull'autonomia delle strutture appartenenti al comparto AFAM.

Al fine di conferire al percorso formativo scelto dallo studente una maggiore efficacia didattica ed un più elevato grado di specializzazione, il nuovo Biennio Specialistico in Restauro offre all’allievo la possibilità di un piano di studi fortemente caratterizzato.

  • Percorso Restauro

Le materie obbligatorie, rappresentano l’ossatura del percorso formativo, garantendone la piena articolazione in rapporto alle differenti prospettive attualmente presenti nel settore.


Le ulteriori materie basate su opzioni di scelta specifiche, consentono all'allievo di strutturare con efficacia un proprio curriculum professionale personalizzato in base ad attitudini ed interessi personali, seppur caratterizzato da un’omogenea distribuzione dei crediti formativi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto