Attestato rilasciato da O.P.N. EFEI ITALIA

ASPP/RSPP Modulo A (E-learning)

QUASAM di Lucia De Rosa
Online
Prezzo Emagister

200 € 150 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Online
  • 28 ore di studio
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Flessible
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Gli Addetti e i Responsabili dei servizi, interni o esterni, devono possedere le capacità e i requisiti professionali di cui all’articolo 32 del D.Lgs. 81/2008.
In particolare, sia RSPP che ASPP devono «essere in possesso di un attestato di frequenza, con verifica dell'apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative».

Informazioni importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Sconto di € 50+IVA per gli utenti Emagister

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Online
corso disponibile online 24/24h

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha lo scopo di ottemperare all’obbligo, imposto al datore di lavoro, di organizzare il servizio di prevenzione e protezione all’interno della azienda o di incaricare persone o servizi esterni alla stessa.

· A chi è diretto?

Il corso si rivolge a: - lavoratori designati dal datore di lavoro a svolgere il ruolo di Addetto (ASPP) o di Responsabile (RSPP) del Servizio di Prevenzione e Protezione interno all’azienda; - consulenti e professionisti che intendono svolgere i compiti di Addetto (ASPP) o di Responsabile (RSPP) del Servizio di Prevenzione e Protezione esterno all’azienda.

· Requisiti

Diploma di scuola media superiore

· Titolo

ASPP/RSPP Modulo A (E-learning)

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso può essere seguito in modalità E-learning, così come previsto dal nuovo Accordo Stato Regioni del 07/07/2016

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

L'allievo riceverà a mezzo mail il programma del corso e la relativa scheda di adesione, da compilare in caso di iscrizione al corso.

· Qual è la validità dell'attestato rilasciato?

L'attestato viene rilasciato dall'Organismo Paritetico Nazionale EFEI ITALIA in conformità all'Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016, il quale prevede che il Modulo A può essere frequentato in modalità E-learning.

· Il corso può essere frequentato anche in aula?

Si, il corso può essere frequentato anche in aula presso la sede della QUASAM di Santa Maria Capua Vetere (CE): Il corso è in programmazione dal 10 al 20 Aprile 2017.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

RSPP
Aspp
Addetto SPP
Responsabile per la sicurezza
Sistema legislativo
81/08
Testo Unico
Obblighi
Sanzioni
Soggetti della prevenzione
Modulo a
RSPP MODULO A
Prevenzione rischi
Protezione dai rischi
Salute
Sicurezza sul lavoro
Sicurezza nel lavoro
Sicurezza

Professori

Corso erogato in modalità FAD
Corso erogato in modalità FAD
Formazione a Distanza

Programma

MODULO A (Propedeutico)
Costituisce il corso di base, per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP.

Programma

MODULO A1 (8 ore)

  • Gli obiettivi didattici del Modulo.
  • L'articolazione del corso in termini di programmazione. Le metodologie impiegate.
  • Il ruolo e la partecipazione dello staff. Le informazioni organizzative.
  • Presentazione dei partecipanti.
  • La filosofia del D.Lgs. n. 81/2008 in riferimento al carattere gestionale-organizzativo dato dalla legislazione al sistema di prevenzione aziendale.
  • L'evoluzione legislativa sulla salute e sicurezza sul lavoro.
  • Lo Statuto dei lavoratori e la normativa sull'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali.
  • L'impostazione di base data al D.Lgs. n. 81/2008 dal legislatore, riferendo la trattazione anche ai principi costituzionali ed agli obblighi civili e penali dati dall'ordinamento giuridico nazionale.
  • Il quadro giuridico europeo (direttive, regolamenti, raccomandazioni, pareri).
  • I profili di responsabilità amministrativa.
  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, ecc.. Il d.m. 1O marzo 1998 e il quadro legislativo antincendio.
  • Le principali norme tecniche UNI, GEI, accenni sulle attività di normalizzazione nazionali ed europee.
  • Capo Il del Titolo I del d.lgs. n. 81/2008.
  • Vigilanza e controllo.
  • Il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni. Le omologazioni, le verifiche periodiche.
  • Informazione, assistenza e consulenza. Organismi paritetici e Accordi di categoria.
  • Azienda Sanitaria, Direzione Territoriale del Lavoro, Vigili del Fuoco, INAIL, ARPA.

MODULO A2 (4 ore)

  • Il sistema sicurezza aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/2008:
- datore di lavoro, dirigenti e preposti;
- responsabile del servizio prevenzione e protezione e addetti del SPP;
- Medico Competente;
- rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale e di sito;
- addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e primo soccorso;
- lavoratori, progettisti, fabbricanti, fornitori ed
installatori;
- lavoratori autonomi;
- imprese familiari

MODULO A3 (8 ore)

  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione e protezione. Principio di precauzione: attenzione alle lavoratrici in stato di gravidanza, alle differenze di genere, all'età, alla provenienza da altri Paesi e quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro.
  • Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo, registro infortuni.
  • Analisi delle malattie professionali: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo.
  • Le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile. Valutazione dei rischi: metodologie e criteri per la valutazione dei rischi.
  • Fasi e attività del processo valutativo.
  • Il contesto di applicazione delle procedure standardizzate. Contenuti struttura e organizzazione del documento di valutazione dei rischi.
  • La valutazione dei rischi da interferenze e la gestione di contratti di appalto o d'opera o di somministrazione.

MODULO A4 (4 ore)

  • La classificazione dei rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza.
  • La segnaletica di sicurezza.
  • I dispositivi di protezione individuale: criteri di scelta e di utilizzo.
  • Il rischio incendio: caratteristiche e procedure di gestione.
  • Il piano di emergenza e di primo soccorso: ambiti e applicazioni
  • Sorveglianza sanitaria: obiettivi e obblighi, specifiche tutele per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di idoneità, ricorsi.


MODULO A 5 (4 ore)

  • Informazione, formazione e addestramento dei soggetti previsti nel D.Lgs. n. 81/2008.
  • La consultazione aziendale della sicurezza.
  • Le relazioni tra i soggetti del sistema prevenzione.



Successi del Centro

Ulteriori informazioni

blighi legislativi: Artt. 31, 32 e 33 – D.Lgs. 81/08

Sanzioni a carico del datore di lavoro e del dirigente: D.Lgs. 81/08 – Art. 55 – comma 1, lett. b) Arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro