Assistente di Studio di Medicina Estetica - 33,9 Crediti ECM

Istituto di Alta Formazione
A Roma

395 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Roma
  • 30 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

FARE ACQUISIRE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NECESSARIE ALL’IMPLEMENTAZIONE DELLE CAPACITÁ UTILI ALL’AFFIANCAMENTO DELLA FIGURA MEDICA PER LA CORRETTA GESTIONE DI UN AMBULATORIO DI MEDICINA ESTETICA (E ANTIAGING)

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Corso è indirizzato a Infermieri, Estetiste, Laureati in Cosmetologia (laurea triennale).

Cosa impari in questo corso?

RAPPORTO MEDICO-PAZIENTE
Comunicazione CON IL PAZIENTE

Programma

Il programma previsto è il seguente:

- Ruolo dell’Assistente di Studio di Medicina Estetica. Aspetti fondamentali di Anatomia e Fisiologia della pelle. Danno da esposizione solare ed importanza della protezione. Ruolo dei radicali liberi nel danno cutaneo e fabbisogno di antiossidanti per via orale e percutanea. Invecchiamento cutaneo foto-indotto e crono-indotto: differenze, prevenzione e possibilità terapeutiche.

- Cura della pelle: importanza di un corretto stile di vita ( danni da fumo, da smog, da luce solare, da stress, da tipo di lavoro, da alimentazione scorretta). Consigli nutrizionali e norme igieniche per il mantenimento del benessere psico-fisico.
Principi di cosmetologia preventiva e curativa. Che cos’è un cosmetico, un cosmeceutico ed un nutriceutico. Ruolo e limiti della cosmesi nella prevenzione e cura dell’invecchiamento cutaneo. Importanza di una corretta detersione, idratazione e protezione a fini preventivi.

- Cenni sulla visita in medicina estetica. Check-up cutaneo: importanza dell’inquadramento clinico e psicologico del paziente. Aspetti di prevenzione e di terapia mirata: ruolo della cosmeceutica e dell’alimentazione in prevenzione ed in terapia.

- Invecchiamento cutaneo: rilassamento della cute, micro-rugosità, disidratazione: tecniche d’intervento e protocolli d’uso. Smagliature e rilassamento del corpo: braccia, addome, glutei, cosce: tecniche d’intervento e protocolli d’uso.

- Il ruolo del peeling in medicina estetica: vantaggi, limiti e protocolli d’uso.
Idratazione e bio-rivitalizzazione cutanea: metodiche di comune impiego e protocolli d’ uso ( mesoterapia con PDRN – elettroporazione e diatermia capacitiva – ossigenoterapia iperbarica percutanea, ecc. ).

- Adiposità localizzata e Pannicolopatia Edemato-Fibro-Sclerotica (P.E.F.S. ): diagnosi differenziale e principi di terapia. Metodiche terapeutiche comuni in medicina estetica: indicazioni e limiti di impiego ( mesoterapia –linfodrenaggio manuale – pressoterapia – carbossiterapia – impiego degli ultrasuoni a fini lipolitici – emulsiolipolisi, ecc.)

- Importanza dell’esercizio fisico e della dietoterapia a fini medico-estetici: drenaggio e stimolazione degli organi emuntori – drenaggio generale delle tossine. Impiego adiuvante della fitoterapia e dei rimedi omo-tossicologici ai fini del drenaggio.

- Indicazioni alla scelta delle terapie medico-estetiche sia di tipo iniettivo che di superficie. Aspetti pratici sull’impiego dei fillers, della mesoterapia, degli ultrasuoni e cavitazione , della radiofrequenza, della luce pulsata e dei laser (ablativi e frazionali ).

- Ruolo adiuvante della fitoterapia: i fito-terapici attivi sul micro-circolo, nel drenaggio delle tossine e nelle diete dimagranti. Obesità ed Adiposità localizzata: approccio pratico. Protocolli di mesoterapia lipolitica. La Carbossiterapia e le altre metodiche lipolitiche comuni.

- Necessità di un approccio preventivo e/o terapeutico differenziato e multidirezionale per le patologie medico-estetiche più comuni: la dieta, l’attività fisica, il drenaggio veno-linfatico e degli organi emuntori, le terapie mirate.
Cenni su tecniche d’intervento in relazione ai diversi aspetti o fasi degli inestetismi da trattare: metodiche di competenza estetica e di competenza medico-estetica.

- Cenni su tecniche di biostimolazione. Protocolli d’intervento mirati: validità e limiti della mesoterapia, della carbossiterapia, della radiofrequenza, della luce pulsata, della laser-terapia.

- Aspetti inerenti le terapie e l’impiego dei macchinari più in uso.

Ulteriori informazioni

Iscrizioni entro il 28 Febbraio 2013

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto