Atelier D'anatomia Umana per Danzatori e Non

TPO
A Bologna

160 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: L'approccio Teorico-Sensoriale dell'anatomia é nato da un esigenza sempre più crescente di unire lo Studio cognitivo dell'anatomia umana ad una pratica corporea, per permettere infine un integrazione sensoriale della materia. Parallelamente all'insegnamento teorico, che permetterà una comprensione delle varie parti anatomiche della cintura pelvica (bacino, anche, membro inferiore), verranno proposti in modo alternato, degli ercizi di esplorazione sensoriale e di movimento sia in statica che in dinamica. L'insegnamento teorico sarà trasmesso attraverso il supporto di materia.
Rivolto a: L'atelier Teorico-Sensoriale d'anatomia funzionale é rivolto ai danzatori, attori, praticanti di arti marziali, di yoga, Feldenkrais, a chiunque abbia un interesse ad arricchire la propria pratica corporea e/o pedagogica, attraverso una conoscenza approfondita dell'anatomia umana.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
VIA CASARINI 17/4, 40100, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Professori

CARLO LOCATELLI
CARLO LOCATELLI
DANZATORE COREOGRAFO

laureato al DAMS di Bologna, vive e lavora in Francia dal 1992. ; Parallelamente alla creazione artistica, insegna regolarmente danza contemporanea e anatomia funzionale in diversi contesti. Si é formato per 5 anni alla tecnica somatica Fascia-terapia (metodo Danis Bois, tecnica che mette l’attenzione sugli aspetti sensoriali del movimento) ; dal 2002 insegna anatomia funzionale per un pubblico di danzatori professionisti (Contemporaneo, Jazz, Classico), nella formazione per il conseguimento del diploma di stato di professore di danza, al Centro Nazionale della Danza di Pantin (Parigi).

Programma

Contenuti : Cintura pelvica ( bacino, anca, membro inferiore) - Le ossa del bacino, della gamba, i legamenti ossei principali, percorso del nervo sciatico e crurale. - Le articolazioni ( sacro-iliaca, anca, ginocchio, caviglia ), particolarità, gradi di libertà. - I muscoli motori dell’anca, del ginocchio, della caviglia, del piede. (Sinergie et catene muscolari) - Biomeccanica del membro inferiore, legame e autonomia rispetto al tronco. - Lo spostamento, mobilità del centro, raporto al suolo (propulsione, recezione). Lo studio della cintura pelvica sarà strutturato secondo il principio di globalità e messo in relazione con le altri parti anatomiche; verrano messi in evidenzai legami anatomici e biomeccanici tra membro inferiore e tronco


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto