Attraversare la Paura

Le Stanze
A Bologna

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Bologna
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
via saragozza,103, 40135, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Programma

“Paura significa una cosa soltanto abbandonare il conosciuto ed entrare nello sconosciuto.

Il coraggio è l’esatto opposto della paura.

Non c’è l’una senza l’altro.”

Osho


Un seminario per imparare che solo attraversando le nostre paure, possiamo accrescere il nostro potere personale e costruire più saldamente il rispetto di noi stessi.

Un seminario per conoscere la nostra vulnerabilità, la paura e le strategie che mettiamo in atto per non sentirla.

Quando una delle nostre aspettative non viene soddisfatta, ci troviamo di fronte ad una scelta: possiamo sentire il dolore per il mancato raggiungimento di ciò che volevamo; oppure entrare quasi istantaneamente e, per lo più inconsciamente, in una strategia, che ci serve per evitare di sentire questo dolore e la paura che ad esso si collega.

Ma, distraendoci dalle sensazioni dolorose e da noi stessi, per focalizzarci solo sull’altro, ci allontaniamo dal percorso di crescita individuale.

La nostra inconsapevolezza rispetto a tutto ciò, ci porta molta infelicità.

“C’era una volta un principe, che non aveva paura di nulla…”

E’ solo sentendo e attraversando la paura molto profonda, di non riuscire ad avere ciò di cui abbiamo bisogno, che potremo prendere le distanze dalle nostre reazioni automatiche.

La meditazione e l’ascolto profondo di noi stessi ci aiuterà a sviluppare quello spazio interiore, che è il “libero territorio” dell’IO.

Il seminario si articola intorno ai seguenti temi:

  • Le radici della paura.
  • Il rifiuto della vulnerabilità: la vergogna.
  • Il ‘bambino ferito’.
  • Il ’bambino che pretende’ nella relazione.
  • La danza delle strategie: manipolazione, vendetta, rassegnazione, umiliazione.
  • La guarigione: rispettare sé, rispettare gli altri.
  • Il nucleo della meditazione e dell’essere: lo spazio dell’IO.

    Metodologia

    Questo seminario offre uno spazio di lavoro individuale e in gruppo, dove condividere, sempre nel rispetto della libertà di ciascuno, l’esperienza personale, passata e presente, attraverso esercizi di ricordo e racconto.

    Include esposizioni teoriche per costruire un linguaggio condiviso di approfondimento sulle strategie del “bambino che pretende”.

    Favorisce l’ampliamento delle facoltà percettive ed emotive, per dare spazio ad una esperienza più consapevole di sé, attraverso esercizi di energia e contatto; esperienze artistiche di pittura e modellaggio; scrittura creativa; analisi di fiabe.

    Il lavoro è pensato per un piccolo gruppo di 8 persone, onde garantire un’atmosfera accogliente e confidenziale.

    Note organizzative

    Il seminario si svolge in due week end:

    Il Sabato e la Domenica dalle ore 9,30 alle ore 18,30.

    Si pranzerà insieme, ciascuno portando qualcosa.

    E’ importante ricordare di indossare abiti comodi e portare calzettoni e un plaid.


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto