Autocad 2d

Circolo Ratataplan
A Riccione

360 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Riccione
  • 30 ore di lezione
  • Durata:
    2 Mesi
  • Quando:
    28/11/2016
Descrizione

Obiettivo del corso: I metodi di rappresentazione grafica e gli strumenti informatici interessati al processo di progettazione sono in continua evoluzione. La trasformazione radicale degli ultimi anni ha sviluppato nuove tecniche per il completamento dell'iter progettuale. In questo quadro si inserisce la necessità di conoscere e saper utilizzare nel modo più adeguato programmi come Autocad 2D.
Rivolto a: Il corso è rivolto ai progettisti di ambienti bidimensionali, agli architetti, agli ingegneri, ai designer ed ai professionisti dell'immagine che vogliono utilizzare gli strumenti più evoluti nel settore del disegno tecnico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
28 novembre 2016
Riccione
Via Bologna, 13, 47838, Rimini, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Ai partecipanti è richiesta la conoscenza del sistema operativo Windows ed una conoscenza di base dei principi della computer grafica.

Cosa impari in questo corso?

Autocad 2d
CAD

Professori

Silvana Garota
Silvana Garota
Architetto

Programma

Contenuti AutoCAD 2D

  • INTRODUZIONE ALL'UTILIZZO DI AUTOCAD
  • Avvio.
  • Principi generali di Autocad.
  • Introduzione al lavoro con le coordinate e le unità di disegno.
  • Benefici e applicazioni del Cad.
  • UTILIZZARE AUTOCAD
  • Ambienti di lavoro.
  • Utilizzo menu a discesa.
  • Uso delle diverse tipologie di barre nell'area di lavoro.
  • Area del prompt dei comandi.
  • Puntamento video.
  • Aprire un disegno nuovo o già esistente.
  • Modificare un disegno esistente.
  • Salvare i disegni.
  • Cancellare il lavoro.
  • CREARE UN DISEGNO DA ZERO
  • Settare le unità di disegno, configurare le misure degli angoli e i limiti del disegno.
  • Primitive base di disegno.
  • Utilizzo dei file modello.
  • COMANDI DI DISEGNO AUTOCAD
  • Disegno di oggetti con linee, cerchi, archi, ellissi, poligoni, rettangoli e le loro diverse opzioni.
  • Pulire lo schermo.
  • Rigenerazione del disegno.
  • Lavorare con gli strumenti di visualizzazione (zoom, pan).
  • Disegno con entità complesse, polilinea, spline.
  • DISEGNO DI PRECISIONE
  • Uso della griglia.
  • Utilizzo e impostazione degli strumenti di precisione, gli Osnap.
  • Lavoro e inserimento delle coordinate.
  • Input dinamico.
  • Immissione diretta delle distanze.
  • MODIFICARE IL DISEGNO
  • Selezionare l'oggetto (metodi standard e speciali).
  • Opzioni di selezione.
  • Creazione di gruppi di oggetti e loro rimozione.
  • Eliminazione parziale.
  • Lavorare con i principali comandi di edizione, sposta, copia, scala, stira,raccorda, taglia, estendi.
  • Modifica delle entità complesse.
  • APPLICARE TESTI, CARATTERE E STILI
  • Testi standard e componenti del testo di Autocad.
  • Testi singoli e blocchi di testo.
  • Posizionare e modificare il testo.
  • Lavorare con le Multidirettrici.
  • Gestione degli stili di testo e multidirettrici.
  • Importare testi da altri documenti.
  • LAVORARE CON I LAYER
  • Usare il gestore delle proprietà layer e controllarlo dalla barra strumenti.
  • Creazione e impostazione delle proprietà dei layer ( nome, colore, tipo linea, spessore linea).
  • Rendere corrente un layer.
  • Trasferire le proprietà layer da un oggetto ad un altro.
  • Controllare le proprietà degli oggetti.
  • UTILIZZO DEI BLOCCHI NEL DISEGNO
  • Introduzione all'utilizzo dei blocchi.
  • Creazione ed inserimento di un blocco.
  • Editor per la modifica dei blocchi.
  • Utilizzo delle librerie.
  • Associazione di dati ai blocchi ( attributi).
  • TRATTEGGI E RIEMPIMENTI
  • Introduzione ai modelli di tratteggio.
  • Definizione dei contorni di tratteggio e scelta dei modelli.
  • Utilizzo delle diverse opzioni per impostare un retino.
  • Modifica del tratteggio.
  • Utilizzo di entità coprenti.
  • INTRODUZIONE ALLA QUOTA
  • Concetti di base della quotatura.
  • Componenti di quota .
  • Comandi di quota disegno e di modifica quote.
  • Gestione stile di quota.
  • Regole di quotatura e loro inserimento nel disegno.
  • STAMPA
  • Preparazione dei disegni per la stampa.
  • Preparazione plotter.
  • Definizione del dispositivo stampa appropriato.
  • Impostazioni di stampa (dimensioni foglio, orientamento, scala, rotazione).
  • Utilizzare la tabella degli stili di stampa, creare o modificare uno stile già esistente.
  • Stampare dallo spazio carta.
  • LAYOUT
  • Introduzione all'utilizzo dei layout.
  • Uso dello spazio modello e lo spazio carta.
  • Impostare le proprietà dello spazio carta.
  • Creazione e modifica di finestre di layout.
  • UTILIZZO DEI COMANDI DI INTERROGAZIONE ED ALTRE UTILITÀ
  • Coordinate di disegno (ID).
  • Calcolo distanze, perimetri ed aree.
  • Creazione e modifica di tabelle.
  • Utilizzo delle annotazioni.
  • Alcune personalizzazioni dell'interfaccia.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Contanti, bonifico bancario, assegno.
Alunni per classe: 3

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto