Autocad Nelle Scuole

Progetto A-sapiens
A Roma

150 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 26 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di Autocad "livello base" nasce con la finalità di insegnare allo studente i comandi e le procedure di disegno essenziali per poter cominciare a lavorare autonomamente con il software CAD. Si affrontano sia gli aspetti teorici del disegno assistito dal computer sia, soprattutto, le tecniche di applicazione pratica di tali concetti, con particolare attenzione al disegno d'architettura. Il corso "avanzato" mira a fornire tutti gli strumenti per la costruzione e la rappresentazione tridimensionale messi a disposizione da Autocad 2011.
Rivolto a: Studenti e docenti di scuola media-superiore, esterni interessati ad apprendere gli strumenti del disegno automatico.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
00100, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

conoscenza base degli strumenti di Windows

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Autocad 2d
Photoshop CS5

Professori

Francesco Gigliano
Francesco Gigliano
Architetto

Luca Talucci
Luca Talucci
Architetto

Michele Calvano
Michele Calvano
Architetto

Paola Carboni
Paola Carboni
Architetto

Programma

Il network edupuntozero nato nell'ambito della formazione esterna erogata dal dipartimento di metodi e modelli per l'economia, il territorio e la finanza memotef della facoltà di economia della “sapienza” università di roma, rappresenta una rete di scuole che hanno manifestato interesse per una formazione extracurriculare di alto livello inserendosi in un progetto patrocinato dall'assessotato alle politiche educative del comune di roma e dall'agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione della presidenza del consilgio dei ministri. l’iniziativa si concretizza attraverso l’attivazione di corsi, seminari formativi e corsi professionali e ha tre obiettivi principali:

  • orientare nella scelta dei percorsi formativi studenti, neo laureati, lavoratori
  • promuovere la cultura del lavoro e della formazione come strumento di sviluppo socio-economico e consapevolezza della realtà lavorativa europea.
  • coniugare le esigenze dell’offerta e della domanda, attraverso una formazione fortemente orientata al mondo del lavoro e a quello professionale, soprattutto in riferimento alla formazione informatica e tecnologica, indispensabile nel mercato lavorativo odierno.

L’obbiettivo principale del progetto edupuntozero è quello di introdurre innovativi percorsi didattici, di tipo teorico pratico, tutti fortemente improntati all’apprendimento di specifici programmi informatici, necessari nella pratica professionale di molti mestieri, altresì necessari nel percorso accademico universitario.

La fortissima espansione delle tecnologie informatiche ha reso indispensabile l’uso di sofisticati software di gestione delle informazioni, e archiviazione di dati , diffusi ormai all’interno di ogni azienda , impresa o studio professionale che operi nel moderno mercato lavorativo.

Nell’era del digitale l’apprendimento di questi strumenti appare oggi come una delle principali risorse di inserimento nel mondo produttivo, una chiave di accesso al lavoro sia per i giovani diplomati che per i neo-laureati. Apprendere l’uso di un software per risolvere uno specifico problema produttivo o professionale, completa la indispensabile preparazione culturale di un giovane diplomato, come di un professionista affermato.

I futuri geometri, architetti, ingegneri, archeologi, avvocati, grafici, artisti e altri potranno apprendere con i corsi di edupunto zero l’uso dei più moderni programmi informatici nei settori della progettazione architettonica ed ingegneristica (cad e 3ds max), della grafica per l’editoria e la pubblicità (photoshop e illustrator), e della progettazione di contenuti per il web (joomla, dreamweaver, flash, ed altri), tutti erogati da docenti certificati ed esperti professionisti della materia.

Gli studenti delle scuole convenzionate potranno svolgere i corsi nei propri laboratori informatici, nelle ore pomeridiane e avranno a disposizione a titolo gratuito la possibilità di utilizzare le più recenti versioni dei software (anche per uso personale) sui propri pc e notebook.

Con il coordinamento e il supporto del prof. Paolo renzi (università sapienza di roma) nell’ultimo anno inoltre è stato introdotto, nella didattica svolta nelle scuole, l’uso della piattaforma e-learning come ausilio al tradizionale modello di insegnamento. Nei prossimi anni si prevede di attuare la sperimentazione all’interno di alcune classi pilota di attività che si rifanno all’apprendimento collaborativo tramite l’uso delle tecnologie informatiche.

I docenti e gli studenti interessati parteciperanno ad un gruppo di ricerca/formazione che metterà a punto e sperimenterà attività specifiche di costruzione collaborativa di conoscenza avvalendosi della piattaforma moodle come luogo virtuale dove incontrarsi, sperimentare e contribuire al lavoro. Si progetteranno così ambienti di apprendimento più attraenti e vicini alle nuove generazioni, sperimentando sia nuovi modi di rappresentare la conoscenza e nuovi linguaggi (libri/ contenuti digitali), sia nuovi modi di organizzare il tempo e lo spazio dell’apprendimento (scuola/casa, presenza/distanza).

La creazione del portale ha permesso di raccogliere su un'unica piattaforma digitale tutte le informazioni che riguardano l’attività didattica favorendo la creazione di una comunità digitale di individui (dirigenti scolastici, professori, docenti dei corsi, alunni), i quali possono comunicare tra loro e prendere visione dei corsi attivi o in attivazione in tutte gli istituti aderenti. Un network di condivisione tra le scuole ma anche aperto al territorio, gli “esterni” potranno (con il consenso delle singole scuole), aderire alla comunità online e partecipare ai corsi offerti nel proprio quartiere di residenza, secondo quanto previsto dalla legge 59, del 15 marzo 1997 (autonomia scolastica).

Ogni anno il progetto prevede l’inserimento di 20 nuovi istituti scolastici, suddivisi per tipologia e per quartiere di appartenenza. l’adesione al network avviene con la stipula di una convenzione tipo e l’inserimento del programma didattico nel pof annuale delle scuole, secondo quanto previsto

per favorire la conoscenza del progetto all’interno dei nuovi istituti il gruppo di organizzazione prevede lo svolgimento di una presentazione dei corsi da realizzare all’interno della scuola (aula magna, o sala multimediale), durante una o due giornate scolastiche, e da concordare con il dirigente scolastico.

L’attivazione dei corsi (tipologia dei corsi, giorni, orari e aule scelte) avviene in accordo con la scuola e si concretizza con l’apertura delle iscrizioni online per studenti e docenti interessati. I corsi si svolgono tutti all’interno delle scuole in orari pomeridiani, hanno una durata media di 26 ore e prevedono mediamente una frequenza di 2 incontri settimanali di circa 2 ore l’uno.

Tutti i partecipanti (previa verifica finale di apprendimento) ricevono alla fine del corso un attestato di partecipazione al corso (patrocinato dalla sapienza università di roma), valido per la richiesta dei crediti formativi cfu, per coloro che si iscrivono successivamente ai percorsi universitari.

inoltre il progetto edupuntozero ha aderito all’autodesk academic certification program, fornendo l’opportunità, agli studenti che lo desiderano, di sostenere un esame presso la propria sede in e-learning (attualmente in inglese). Il superamento dell’esame consentirà ad ogni studente di ottenere una seconda certificazione (autodesk ufficiale) riconosciuta in tutto il mondo.

la certificazione autodesk consente l’utilizzo a titolo completamente gratuito (per studenti e docenti) dei principali software di disegno e grafica inseriti nella didattica formativa offerta.

altro canale di fondamentale importanza, su cui edupuntozero ha creato un percorso formativo parallelo a quello del disegno automatico, è quello che riguarda il web design, la comunicazione web e il web marketing, attraverso l’uso di diversi software commerciali e open source.

i corsi hanno stessa durata e metodologia di insegnamento di quelli di grafica e rappresentano sicuramente uno strumento indispensabile per tutti coloro che hanno la necessità di progettare contenuti per la rete internet.

Durante la cerimonia di premiazione che si tiene ogni anno nel mese di maggio, vengono consegnati tutti gli attesti di partecipazione e vengono annunciati i vincitori del premio “archimede 2. 0”.

Il network edupuntozero nato nell'ambito della formazione esterna erogata dal dipartimento di metodi e modelli per l'economia, il territorio e la finanza memotef della facoltà di economia della “sapienza” università di roma, rappresenta una rete di scuole che hanno manifestato interesse per una formazione extracurriculare di alto livello inserendosi in un progetto patrocinato dall'assessotato alle politiche educative del comune di roma e dall'agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione della presidenza del consilgio dei ministri. l’iniziativa si concretizza attraverso l’attivazione di corsi, seminari formativi e corsi professionali e ha tre obiettivi principali:

  • orientare nella scelta dei percorsi formativi studenti, neo laureati, lavoratori
  • promuovere la cultura del lavoro e della formazione come strumento di sviluppo socio-economico e consapevolezza della realtà lavorativa europea.
  • coniugare le esigenze dell’offerta e della domanda, attraverso una formazione fortemente orientata al mondo del lavoro e a quello professionale, soprattutto in riferimento alla formazione informatica e tecnologica, indispensabile nel mercato lavorativo odierno.

L’obbiettivo principale del progetto edupuntozero è quello di introdurre innovativi percorsi didattici, di tipo teorico pratico, tutti fortemente improntati all’apprendimento di specifici programmi informatici, necessari nella pratica professionale di molti mestieri, altresì necessari nel percorso accademico universitario.

La fortissima espansione delle tecnologie informatiche ha reso indispensabile l’uso di sofisticati software di gestione delle informazioni, e archiviazione di dati , diffusi ormai all’interno di ogni azienda , impresa o studio professionale che operi nel moderno mercato lavorativo.

Nell’era del digitale l’apprendimento di questi strumenti appare oggi come una delle principali risorse di inserimento nel mondo produttivo, una chiave di accesso al lavoro sia per i giovani diplomati che per i neo-laureati. Apprendere l’uso di un software per risolvere uno specifico problema produttivo o professionale, completa la indispensabile preparazione culturale di un giovane diplomato, come di un professionista affermato.

I futuri geometri, architetti, ingegneri, archeologi, avvocati, grafici, artisti e altri potranno apprendere con i corsi di edupunto zero l’uso dei più moderni programmi informatici nei settori della progettazione architettonica ed ingegneristica (cad e 3ds max), della grafica per l’editoria e la pubblicità (photoshop e illustrator), e della progettazione di contenuti per il web (joomla, dreamweaver, flash, ed altri), tutti erogati da docenti certificati ed esperti professionisti della materia.

Gli studenti delle scuole convenzionate potranno svolgere i corsi nei propri laboratori informatici, nelle ore pomeridiane e avranno a disposizione a titolo gratuito la possibilità di utilizzare le più recenti versioni dei software (anche per uso personale) sui propri pc e notebook.

Con il coordinamento e il supporto del prof. Paolo renzi (università sapienza di roma) nell’ultimo anno inoltre è stato introdotto, nella didattica svolta nelle scuole, l’uso della piattaforma e-learning come ausilio al tradizionale modello di insegnamento. Nei prossimi anni si prevede di attuare la sperimentazione all’interno di alcune classi pilota di attività che si rifanno all’apprendimento collaborativo tramite l’uso delle tecnologie informatiche.

I docenti e gli studenti interessati parteciperanno ad un gruppo di ricerca/formazione che metterà a punto e sperimenterà attività specifiche di costruzione collaborativa di conoscenza avvalendosi della piattaforma moodle come luogo virtuale dove incontrarsi, sperimentare e contribuire al lavoro. Si progetteranno così ambienti di apprendimento più attraenti e vicini alle nuove generazioni, sperimentando sia nuovi modi di rappresentare la conoscenza e nuovi linguaggi (libri/ contenuti digitali), sia nuovi modi di organizzare il tempo e lo spazio dell’apprendimento (scuola/casa, presenza/distanza).

La creazione del portale ha permesso di raccogliere su un'unica piattaforma digitale tutte le informazioni che riguardano l’attività didattica favorendo la creazione di una comunità digitale di individui (dirigenti scolastici, professori, docenti dei corsi, alunni), i quali possono comunicare tra loro e prendere visione dei corsi attivi o in attivazione in tutte gli istituti aderenti. Un network di condivisione tra le scuole ma anche aperto al territorio, gli “esterni” potranno (con il consenso delle singole scuole), aderire alla comunità online e partecipare ai corsi offerti nel proprio quartiere di residenza, secondo quanto previsto dalla legge 59, del 15 marzo 1997 (autonomia scolastica).

Ogni anno il progetto prevede l’inserimento di 20 nuovi istituti scolastici, suddivisi per tipologia e per quartiere di appartenenza. l’adesione al network avviene con la stipula di una convenzione tipo e l’inserimento del programma didattico nel pof annuale delle scuole, secondo quanto previsto

per favorire la conoscenza del progetto all’interno dei nuovi istituti il gruppo di organizzazione prevede lo svolgimento di una presentazione dei corsi da realizzare all’interno della scuola (aula magna, o sala multimediale), durante una o due giornate scolastiche, e da concordare con il dirigente scolastico.

L’attivazione dei corsi (tipologia dei corsi, giorni, orari e aule scelte) avviene in accordo con la scuola e si concretizza con l’apertura delle iscrizioni online per studenti e docenti interessati. I corsi si svolgono tutti all’interno delle scuole in orari pomeridiani, hanno una durata media di 26 ore e prevedono mediamente una frequenza di 2 incontri settimanali di circa 2 ore l’uno.

Tutti i partecipanti (previa verifica finale di apprendimento) ricevono alla fine del corso un attestato di partecipazione al corso (patrocinato dalla sapienza università di roma), valido per la richiesta dei crediti formativi cfu, per coloro che si iscrivono successivamente ai percorsi universitari.

inoltre il progetto edupuntozero ha aderito all’autodesk academic certification program, fornendo l’opportunità, agli studenti che lo desiderano, di sostenere un esame presso la propria sede in e-learning (attualmente in inglese). Il superamento dell’esame consentirà ad ogni studente di ottenere una seconda certificazione (autodesk ufficiale) riconosciuta in tutto il mondo.

  • la certificazione autodesk consente l’utilizzo a titolo completamente gratuito (per studenti e docenti) dei principali software di disegno e grafica inseriti nella didattica formativa offerta.
  • altro canale di fondamentale importanza, su cui edupuntozero ha creato un percorso formativo parallelo a quello del disegno automatico, è quello che riguarda il web design, la comunicazione web e il web marketing, attraverso l’uso di diversi software commerciali e open source.

i corsi hanno stessa durata e metodologia di insegnamento di quelli di grafica e rappresentano sicuramente uno strumento indispensabile per tutti coloro che hanno la necessità di progettare contenuti per la rete internet.

Durante la cerimonia di premiazione che si tiene ogni anno nel mese di maggio, vengono consegnati tutti gli attesti di partecipazione e vengono annunciati i vincitori del premio “archimede 2. 0”.

premio archimede 2. 0 a. A. 2011-2012

nell’anno scolastico 2011/2012 viene attivato per la prima volta il premio “archimede 2. 0” che mira a far emergere le eccellenze nell’ambito del progetto edupuntozero. Il premio viene articolato in 4 categorie:

  • · miglior disegno bidimensionale ( autocad 2d)
  • · miglior elaborazione tridimensionale (autocad 3d, 3ds max)
  • · miglior sito internet (dreamweaver e joomla)
  • · miglior modello tridimensionale di industrial design (rhinoceros)

· scuola con maggior numero di studenti formati

lo scopo del premio è di stimolare e gratificare i migliori studenti che si siano distinti non solo nello studio della computer grafica, della comunicazione web e del web design ma anche per impegno e passione verso materie indispensabili per affrontare il mondo del lavoro.

Processo di valutazione

i lavori dei ragazzi verranno selezionati da una giuria composta dagli insegnati del progetto edupuntozero ed da alcuni esperti della “sapienza” università di roma.

Premi

nel giorno della “cerimonia di consegna degli attestati” previsto per il 25. 05. 2012 verranno premiati i lavori degli studenti che avranno totalizzato più punti da parte della giuria.

  • · il miglior disegno bidimensionale verrà premiato con un ipad 2 apple
  • · il miglior elaborazione tridimensionale verrà premiato con un ipad2 apple
  • · il miglior sito internet verrà premiato con un ipad2 apple
  • · il miglior modello tridimensionale di i. D. Verrà premiato con un ipad2 apple

· la scuola che avrà formato durante l’anno il maggior numero di studenti riceverà una dotazione tecnologica per un valore di € 2000

in alternativa all’ipad2, gli studenti del v anno che manifestano l’intenzione di iscriversi all’università possono usufruire di una borsa di studio per partecipare ad un corso di perfezionamento di 120 ore di computer grafica presso il dipartimento memotef della “sapienza” università di roma durante l’anno accademico 2012/2013

criteri di valutazione

  • · meriti artistici e creatività
  • · accuratezza e precisione del disegno
  • · comunicazione e gestione delle informazioni e delle immagini
  • l’introduzione della piattaforma e-learning all’interno dei nostri corsi durante il processo della pratica educativa è valso al progetto il patrocinio di:

presidenza del consiglio dei ministri

“agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione”

premio archimede 2. 0 a. A. 2011-2012

nell’anno scolastico 2011/2012 viene attivato per la prima volta il premio “archimede 2. 0” che mira a far emergere le eccellenze nell’ambito del progetto edupuntozero. Il premio viene articolato in 4 categorie:

  • miglior disegno bidimensionale ( autocad 2d)
  • miglior elaborazione tridimensionale (autocad 3d, 3ds max)
  • miglior sito internet (dreamweaver e joomla)
  • miglior modello tridimensionale di industrial design (rhinoceros)
  • scuola con maggior numero di studenti formati

lo scopo del premio è di stimolare e gratificare i migliori studenti che si siano distinti non solo nello studio della computer grafica, della comunicazione web e del web design ma anche per impegno e passione verso materie indispensabili per affrontare il mondo del lavoro.

Processo di valutazione

i lavori dei ragazzi verranno selezionati da una giuria composta dagli insegnati del progetto edupuntozero ed da alcuni esperti della “sapienza” università di roma.

Premi

nel giorno della “cerimonia di consegna degli attestati” previsto per il 25. 05. 2012 verranno premiati i lavori degli studenti che avranno totalizzato più punti da parte della giuria.

  • il miglior disegno bidimensionale verrà premiato con un ipad 2 apple
  • il miglior elaborazione tridimensionale verrà premiato con un ipad2 apple
  • il miglior sito internet verrà premiato con un ipad2 apple
  • il miglior modello tridimensionale di i. D. Verrà premiato con un ipad2 apple
  • la scuola che avrà formato durante l’anno il maggior numero di studenti riceverà una dotazione tecnologica per un valore di € 2000

in alternativa all’ipad2, gli studenti del v anno che manifestano l’intenzione di iscriversi all’università possono usufruire di una borsa di studio per partecipare ad un corso di perfezionamento di 120 ore di computer grafica presso il dipartimento memotef della “sapienza” università di roma durante l’anno accademico 2012/2013

criteri di valutazione

  • meriti artistici e creatività
  • accuratezza e precisione del disegno
  • comunicazione e gestione delle informazioni e delle immagini

l’introduzione della piattaforma e-learning all’interno dei nostri corsi durante il processo della pratica educativa è valso al progetto il patrocinio di:

presidenza del consiglio dei ministri

“agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione”


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto