Avviamento All´Improvvisazione Teatrale dal Vivo e al Match D´Improvvisazione Teatrale

Ares Teatro - Arte Estemporanea
A Siena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Siena
Descrizione

Obiettivo del corso: usare la tecnica di improvvisazione teatrale concepita non solo come momento di studio e di passaggio per una migliore interpretazione del testo o del personaggio, ma come momento finale ed immediato di rappresentazione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Siena
via D. Boninsegna 2, 53100, Siena, Italia
Visualizza mappa

Programma

Corsi e stages d´avviamento all´improvvisazione teatrale dal vivo
e al match d´improvvisazione teatrale®

I corsi e gli stages di ARES hanno l' obbiettivo fondamentale di mostrare agli allievi-attori la possibilità di un uso della tecnica di improvvisazione teatrale concepita non solo come momento di studio e di passaggio per una migliore interpretazione del testo o del personaggio, ma come momento finale ed immediato di rappresentazione.

Nel Match d'improvvisazione teatrale ®, infatti, l'attore viene preparato a mettere in moto i propri meccanismi creativi contemporaneamente alla loro rappresentazione in pubblico. I passaggi classici del teatro tradizionale (scrittura - regia - prove - rappresentazione) vengono saltati e l'attore diviene al tempo stesso attore, autore e regista di se stesso e del gruppo con il quale lavora.

Attraverso l'esperienza dei match ARES ha contemporaneamente svolto un'intensa ricerca didattica per studiare e sistematizzare quei meccanismi espressivi e tecnici che preparano l'attore ad accrescere e ad organizzare le proprie capacità creative.

Non più, quindi, un concetto d'improvvisazione legato all'estro di un singolo attore, con capacità di uscire e rientrare nel filo del proprio personale monologo, ma una ricerca che renda possibile la creazione "immediata" di una struttura teatrale con più attori e su diversi stili. Un lavoro che ha come lontano e illustre parente la Commedia dell'Arte, con la difficoltà in più di non avere né personaggi predeterminati, né canovacci, né costumi, né scenografie, ma soltanto la propria fantasia e la propria tecnica attoriale.

Il percorso didattico che proponiamo si articola in tre fasi:
STIMOLO DEI MECCANISMI CREATIVI
Viene proposto un lavoro di ricerca e di stimolo dei processi creativi di ogni allievo in modo da spostare idealmente la propria condizione di attore e quella di autore/attore.
CREAZIONE COLLETTIVA
In questa fase vengono analizzate le regole ed i procedimenti che favoriscono l'improvvisazione tra due e più attori, l'ascolto e la disponibilità verso l'altro.
CREAZIONE DELLA STRUTTURA
Nella fase finale del lavoro le capacità creative individuali e la disponibilità verso gli altri attori vengono messe al servizio della creazione di una struttura globale e di uno sviluppo narrativo e drammaturgico dell'improvvisazione. In quest'ultima fase l'attore non è più solo attore/autore/regista di se stesso ma indirizza questa funzione a tutto il gruppo.

Per gli stage, il programma di lavoro giornaliero è in linea di massima così strutturato:
  • esercizi di riscaldamento e di attenzione collettivi;
  • esercizi di tecnica individuale;
  • improvvisazione a due e a piccoli gruppi;
  • studio delle strutture dell'improvvisazione.

Se l'esito dello stage lo consentirà, alla fine del corso è ipotizzabile la realizzazione di un vero e proprio "Match d'improvvisazione" fra gli allievi.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto