AVVIAMENTO E CONTROLLO DI MOTORI ELETTRICI

Lovato Electric ACADEMY
A Gorle

Gratis
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Gorle
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Febbraio 2017
Descrizione

L’avviamento “soft” ed il controllo ottimale dei motori elettrici sono requisiti sempre più indispensabili in molteplici settori. L’elevato numero di funzioni disponibili, la semplicità di utilizzo unitamente a molte altre caratteristiche, consentono l’impiego dei soft starter e dei convertitori di frequenza di Lovato Electric in moltissime tipologie di applicazioni. In questo corso viene illustrato, con l’ausilio di esercitazioni pratiche, come configurarli per ottenere il massimo delle prestazioni dall’impianto.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Feb-2017
Gorle
Via Mazza, 12, 24020, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Fornire le conoscenze necessarie per scegliere i dispositivi più adatti ad avviare e controllare i motori elettrici a seconda delle varie esigenze applicative.

· A chi è diretto?

Il corso è dedicato a progettisti, manutentori ed installatori che desiderano ottimizzare l’avvio, il controllo e la regolazione dei motori elettrici.

· Requisiti

Conoscenze base dei motori elettrici, degli impianti elettrici e dell’ambiente Windows.

Opinioni

S

01/10/2016
Il meglio Organizzazione del corso, pianificazione evento, aula corso adeguatamente arredata, chiarezza espositiva.

Da migliorare Nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Partenze motore
Avviatori statici
Motori elettrici
Salvamotori
Contattori
Convertitori di frequenza (inverter)
1
Soft starter
1

Professori

Andrea Lorenzi
Andrea Lorenzi
Ing.

Pietro Mascadri
Pietro Mascadri
Training Manager

Programma

q i tipi di avviamento dei motori elettrici; q avviamento diretto: caratteristiche ed uso dei contattori; q importanza e ruolo dei salvamotori; q principali differenze tra soft starter e convertitori di frequenza; q configurazione dei principali parametri dei soft starter e dei convertitori di frequenza; q programmazione delle sorgenti di comando; q impostazione delle curve di coppia (V/f); q le funzioni speciali: regolatore PID, controllo motore, … ; q esempi applicativi; q esercitazioni pratiche.

Ulteriori informazioni

Sono inclusi il pranzo e la visita ai reparti produttivi e al laboratorio prove.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto