Ayurveda Snehana (unzione sacra antica).

Accademia Ayurvedica Angel Message Massage
A Novi Ligure

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Novi ligure
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: A conoscere una delle tecniche più antiche ed energetiche in Ayurveda.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Novi Ligure
Via Gramsci, 10, 15067, Alessandria, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

"Lubrificazione" per eccellenza, il massaggio Snehana è probabilmente lo stile di massaggio ayurvedico più rilassante che ci sia. Questo metodo è il primo ad essere insegnato nel nostro corso per terapisti, ed è alla base della conoscenza pratica contenuta in tutto il programma.

Snehana è il primo passo per la preparazione al Panchakarma, satura il corpo di olii medicati con erbe. Principalmente la saturazione ha due forme:

1) oleazione esterna in cui il corpo viene massaggiato in parte vigorosamente e in parte no con gli olii medicati
2) oleazione interna ove gli olli medicati vengono ingeriti.

Gli olii usati devono essere adatti ai bisogni della persona massaggiata.
Le meravigliose qualità penetranti degli olii lubrificano il corpo internamente ed esternamente. Si diffonde in profondità rendendo facile l'assorbimento da parte di tutti i tessuti, trasporta le qualità terapeutiche delle sostanze erbacee.

In generale Snehana impiega sostanze con proprietà fluida e untuosa, in modo che possano penetrare anche nei tessuti più sottili del corpo e favorire la secrezione. Ognuna di queste proprietà ha un effetto specifico, ma in combinazione realizzano cinque finalità importanti: ·

  • Stimolano i dhatu a rilasciare le tossine accumulate.
  • Aumentano le secrezioni con cui i dosha trasportano ama e mala al tratto gastrointestinale per essere elimati.
  • Durante la rimozione di ama lubrificano e proteggono i dhatu da eventuali danni.
  • Pacificano e nutrono vata per la sua untuosità.
  • Liberano gli shrota o canali dagli ostacoli.

Un corpo rigido, bloccato, una mente stressata in continua tensione non consentono all’individuo di raggiungere quello stato di benessere psicofisico a cui tanto anela. Oggi sono molte le persone che hanno il culto per il proprio corpo.
La tendenza è “fare” con il corpo invece di “sentire” con il corpo. Facciamo tutto in modo così meccanico.... Abbiamo disimparato ad entrare in contatto e a sentire il corpo attraverso il tocco. Abbiamo dimenticato che questo porta con sé ripercussioni negative quali disturbi dello sviluppo, disagi psichici, sofferenze a livello organico e, non ultimo, indebolimento del sistema immunitario.

L'Ayurveda, antica scienza di medicina indiana propone il massaggio Ayurvedico che è energetico, olistico, e intuitivo, lavora sul sistema muscolare e circolatorio e allo stesso tempo mette in atto i concetti orientali di energia e di scambio energetico tra chi effettua e chi riceve il massaggio si sperimenta uno stato di profondo rilassamento e benessere psicofisico.

Dal punto di vista fisico si ottiene un miglior ritorno venoso, la stimolazione del sistema linfatico e il miglioramento della circolazione arteriosa. Inoltre, creando calore, si accresce il metabolismo e si migliora l’eliminazione delle scorie, si allungano e decontraggono i tessuti molli e si migliora il movimento delle articolazioni.

Dal punto di vista più sottile si ha invece un riequilibrio energetico generale da cui deriva una generale sensazione di benessere, una profonda distensione fisica e mentale, la coscienza della propria unità corporea, l’aumento della sensibilità e della capacità di percezione, la piacevole sensazione di sentirsi a casa nel proprio corpo.

E poi il massaggio diventa meditativo. Tutto ciò accade attraverso il tocco. Le mani hanno un loro linguaggio, da cui traspare fiducia, amore, gioia, solidarietà. Sono l’estensione del cuore.
Grazie alle mani possiamo dare e ricevere questo nutrimento Forse è perché abbiamo perso la fiducia nel corpo che diamo spazio soprattutto a situazioni che non ci mettono in contatto con il corpo, dedichiamo troppo poco tempo a questo semplice genere di aiuto che scaturisce dal calore umano. Una dimensione che invece dovrebbe rientrare nel quotidiano di ognuno di noi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto