Bagnino di Salvataggio

Meta Spa
A San Pietro al Tanagro

400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • San pietro al tanagro
  • Durata:
    3 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso ha come obiettivo la formazione di una figura altamente professionale che vigili sulla incolumità delle numerose persone che frequentano spiagge, laghi e piscine e che sappia intervenire al verificarsi di situazioni di pericolo e che, soprattutto, si prodighi per prevenirle.
Rivolto a: persone di età compresa tra i 16 e 55 anni, ambosessi, che abbiano una discreta esperienza natatoria e che pertanto vogliono perfezionare le proprie competenze e tecniche di nuoto.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
San Pietro al Tanagro
Via Grosoleia, 17, 84030, Salerno, Italia
Visualizza mappa

Programma

SBOCCHI PROFESSIONALI
Il profilo professionale in uscita dell’intervento formativo è quello di Bagnino di Salvataggio, un professionista del soccorso altamente specializzato per attuare il servizio di vigilanza e salvataggio in piscina e acque interne.

DOCENTI
- Salvatore Bavaro
Campione italiano Master (over 60)
- Giovanni Santarsiero
Referente Nazionale della Società di Salvamento

METODOLOGIA DIDATTICA E VALUTAZIONE DEL PROCESSO DI APPRENDIMENTO

La metodologia didattica del corso persegue l'obiettivo di individuare un equilibrio fra contenuti teorici e contenuti pratici e professionalizzanti, tali da garantire l’apprendimento e l’assimilazione del programma, ai fini del sostenimento dell’esame finale, superato il quale, si conseguirà il Brevetto di Bagnino di Salvataggio. Per ogni argomento trattato seguirà un’esercitazione pratica in piscina, con la simulazione di casi di intervento e situazioni di emergenza. Gli allievi prima di essere ammessi a sostenere l’esame finale dovranno aver acquisito tutte le competenze teoriche e tecniche necessarie al superamento dell’esame stesso, ed eventualmente possono essere stabiliti tirocini formativi ad hoc per singoli allievi qualora gli istruttori lo ritenessero opportuno.

MATERIALE DIDATTICO
Il materiale didattico di supporto alle lezioni del corso, che sarà distribuito contiene:
- Kit materiale didattico e di cancelleria
- Dispense per ciascun argomento trattato con supporto multimediale (DVD ROM)
- Dotazione per attività pratiche

L’ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
Il corso prevede:
- il Direttore responsabile del corso, che valuta lo sviluppo omogeneo del programma in tutte le sue fasi;
- il Coordinatore didattico, che pianifica gli interventi di docenza e valuta gli effetti didattici dell’azione formativa
- il Tutor, che assolve ad una funzione di collegamento tra la classe e i docenti.

IL PROGRAMMA

LEZIONI TEORICHE

MODULO 1
Presentazione del Corso
- Obiettivi del corso
- Compiti del bagnino
- Aspetti legali

MODULO 2
L’ambiente
- Onde e spiagge
- Le spiagge di buche
- Le spiagge ripide
- Le spiagge a lento declivio e la costa artificiale
- Meteorologia

MODULO 3
Tecniche di sorveglianza
- Prevenzione e sorveglianza
- L’annegamento

MODULO 4
Tecniche di salvataggio
- Il salvataggio a nuoto
- L’uso del baywatch
- L’uso delle attrezzature nel salvataggio
- Il pattino di salvataggio
- I nodi che servono
- Soccorso ad un traumatizzato
- Gestione ed organizzazione della postazione di salvataggio
- La responsabilità legale e le autorità di riferimento
- Organizzazione e gestione della piscina
- La difesa del mare e della spiaggia
- Persone con disabilità

MODULO 5
Il primo soccorso
- Primo soccorso
- L’unità di ossigeno normobarico
- Il defibrillatore

MODULO 6
Riepilogo

LEZIONI PRATICHE
Prevedono l’insegnamento delle seguenti abilità acquatiche
- Stile libero di avvicinamento
- Tecniche di soccorso a rana
- Tecniche di soccorso in sidestroke (“over”)
- Immersione a rana subacquea
- l’uso delle attrezzature in acqua

ESAME FINALE