Base e Progettazione Condizionamento

Associazione dei Tecnici ATF
A Padova, Milano, Casale Monferrato e 1 altra sede.

345 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per professionisti
  • In 4 sedi
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Progettare impianti di Condizionamento a Risparmio Energetico.
Rivolto a: Ingegneri, Architetti, Tecnici, Progettisti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Casale Monferrato
15100, Alessandria, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
20100, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Padova
Padova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso parte dalle basi

Professori

Ing. Marcello Collantin
Ing. Marcello Collantin
Docente ATF

Programma

BASE SUL CONDIZIONAMENTO

Nozioni preliminari- unita' di misura del sistema S.I. nel settore termotecnico ; trasmissione del calore: concetti di base, applicazioni pratiche per il calcolo del calore trasmesso attraverso le pareti di un edificio e del calore trasmesso in uno scambiatore; umidita' relativa ed assoluta: concetti di base, trasformazioni dell’aria umida, ciclo di umidificazione e deumidificazione, cenni sulla lettura del diagramma Psicrometrico, macchine per realizzare i cicli. Il benessere - concetto di benessere personale e statistico; condizioni di benessere Standard, normative principali, applicabilita'; interazioni del corpo umano con l’ambiente: cessione o assorbimento di calore dall’ambiente per convezione, irraggiamento, evaporazione, vapore d’acqua emesso dal corpo per sudorazione e respirazione, cenni sull’assorbimento di ossigeno ed emissione di anidride carbonica, influenza del metabolismo sulle quantita' di calore ed umidita' emesse dal corpo umano, temperatura ed umidita' relativa, dati medi utilizzabili in pratica, velocita' dell’aria, la sua importanza per il benessere, limiti per la velocita' e direzione dell’aria sul corpo; inquinanti nell’aria: inquinanti solidi e tecnologie di filtrazione, inquinanti gassosi e tecnologie di controllo, necessita' del ricambio d’aria; significato di "Climatizzazione": raffrescamento, riscaldamento, filtrazione dell’aria, umidificazione, deumidificazione, ricambio dell’aria. bilancio Termico Semplificato - calore trasmesso dall’involucro edilizio, definizione e considerazioni pratiche: pareti, solai, finestre, importanza del colore, importanza dell’esposizione; calore endogeno, definizione e considerazioni pratiche: illuminazione, occupanti, macchine; ricambio d’aria: valutazione delle quantita' di aria di rinnovo nelle varie condizioni; metodi semplificati di valutazione e calcolo, tabelle e semplici programmi su computer; esempi di calcolo per ambienti domestici, piccoli uffici e negozi; significato dei criteri o coefficienti di utilizzo; diagramma dei carichi termici: definizione e significato del diagramma, determinazione e calcolo del diagramma, importanza del diagramma dei carichi termici nella scelta delle macchine. Tipologie Impiantistiche - sistemi split: scelta della tipologia in funzione delle condizioni di benessere (sistemi a pavimento, a parete, a soffitto); sistemi Multisplit: tipologie dei sistemi, criteri per la scelta del sistema, vantaggi e svantaggi; sistemi a ventilconvettori con e senza aria primaria: chillers, descrizione e caratteristiche, ventilconvettori, descrizione e caratteristiche, unita' di trattamento aria, funzione e caratteristiche dell’aria primaria, vantaggi e svantaggi; sistema tutt’aria canalizzato: split canalizzati, piccoli roof top, vantaggi e svantaggi; applicazione ai casi precedenti dei sistemi semplificati di dimensionamento visti il primo giorno; analisi delle problematiche di installazione e manutenzione: posizionamento dell’unita' interna e dell’unita' esterna, tubazioni di collegamento, allacciamenti elettrici, smaltimento della condensa, canalizzazioni, tubazioni, pompe; discussione ed esempi. Principi di funzionamento VRF/VRV. Etichettature delle macchine: Richiamo alla normativa vigente.

Coordinatore: ing. Marcello Collantin, ing. Giovanni Cazzulo

Consegna attestati

Quota di iscrizione Euro 345,00 + IVA

(Euro 330,00 + IVA per associati ATF)

PROGETTAZIONE CONDIZIONAMENTO

Brevi richiami di bilancio termico. Cenni su metodi di calcolo computerizzato e metodi ASHRAE, concetto del Diagramma di carico e sue implicazioni per la scelta della tipologia di impianto. Le macchine per la produzione del caldo, le macchine per la produzione del freddo, le macchine a produzione combinata, cenni sulla cogenerazione e sull’accumulo del freddo. Le macchine per il trattamento dell’aria.Principali tipologie impiantistiche nella climatizzazione: Espansione diretta, Fluido secondario 2 e 4 tubi (con e senza aria primaria), Aria. Sistemi water loop, roof-top. Strategie per la scelta della tipologia di impianto, richieste implicite ed esplicite della Committenza, Normative applicabili, concetti di costo di impianto e costo di gestione. Sistemi Energy Saving: rendimenti effettivo e teorico di una macchina, rendimento ai carichi parziali, rendimento dell’impianto nel suo complesso. Recuperi di calore da cicli produttivi e dall’aria espulsa, tipologie dei recuperatori di calore. Calcolo delle tubazioni per la distribuzione dell’acqua calda e refrigerata, esempio con il metodo manuale della perdita di carico costante. Calcolo del diagramma portate prevalenze del circuito, caratteristiche delle pompe, pompe a velocita' variabile e scelta delle pompe; sistemi a portata costante, portata variabile, pressione costante. Calcolo delle canalizzazioni dell’aria, metodo di calcolo a perdita di carico costante e a recupero di statica; esempio di calcolo manuale con il metodo della perdita di carico costante. I ventilatori centrifughi a pale in avanti e pale rovesce, le loro curve caratteristiche, scelta dei ventilatori; ventilatori a velocita' variabile. Scelta e dimensionamento degli organi di immissione dell’aria negli ambienti. Cenni sulle strategie di regolazione e controllo e della loro influenza sul funzionamento e sui consumi energetici del sistema. Introduzione alla resa ai carichi parziali delle macchine frigorifere. Introduzione alla certificazione energetica degli edifici.

Coordinatore: ing. Marcello Collantin.

Consegna attestati

Quota di iscrizione: € 360,00 + IVA

(€ 345,00 + IVA per associati ATF)


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto