Basilea 2: Controllo di Gestione, Budgeting e Finanza Nell’Impresa Cooperativa

Fidet Coop Lazio
A Roma

4.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 180 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Con Basilea 2 si è instaurato un nuovo rapporto tra banca e cooperativa: le cooperative sono sottoposte ad una valutazione continua da parte delle banche relativamente alla loro struttura economica, finanziaria e patrimoniale. Obiettivo del corso è formare una figura professionale che all’interno della cooperativa sia in grado di gestire il nuovo rapporto con la banca e di effettuare una.
Rivolto a: Laureati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Adriano Fiori, 32, 00156, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento).

Programma

Obiettivi
Con Basilea 2 si è instaurato un nuovo rapporto tra banca e cooperativa: le cooperative sono sottoposte ad una valutazione continua da parte delle banche relativamente alla loro struttura economica, finanziaria e patrimoniale. Obiettivo del corso è formare una figura professionale che all’interno della cooperativa sia in grado di gestire il nuovo rapporto con la banca e di effettuare una valutazione di merito di credito analizzando l’andamento economico-finanziario e patrimoniale dell’impresa.

Contenuti
Il percorso formativo, mantenendo sempre il suo focus sulle imprese cooperative, è strutturato in 5 moduli teorici per un totale di 100 ore in aula e un modulo di stage pari a 80 ore da svolgersi presso strutture cooperative. Nel dettaglio:
  • Modulo 1 - Basilea 2 il nuovo accordo sul capitale (15 ore)[Quadro generale, il rischio di credito; Impatto di Basilea 2 sull’operatività bancaria; Sistemi di rating interno;Effetti del nuovo accordo sulle cooperative;Nuovo rapporto banca-impresa].
  • Modulo 2 – La classificazione del Rating (20 ore)[Moodys; Standard & Poors, Ficht; IRB];
  • Modulo 3 – Il merito creditizio (10 ore)[ Terminologie, significati e metodi]
  • Modulo 4 – La cooperativa e il sistema creditizio (20 ore)[Classificazione e segmentazione; Strumenti di pianificazione e controllo della cooperativa in rapporto alle sue dimensioni; Utilizzo del credito da parte della cooperativa; Esposizione verso il sistema bancario];
  • Modulo 5 – Valutazione d’impresa e preparazione al rating (35 ore)[Controllo di gestione e budgeting in un’ottica Basilea 2; I principali indici di bilancio, modalità di riclassificazione e interpretazione; L’indagine qualitativa e quantitativa. I primi 5 moduli formativi saranno affrontati con una metodologia di aula attiva. I partecipanti saranno coinvolti attivamente nelle lezioni che vedranno alternarsi momenti di lezione classica frontale a gruppi di lavoro, esercitazioni, test di verifica, approfondimenti, casi studio e presentazione e analisi di buone prassi nel settore cooperativo. Test di verifica e valutazione sono previsti al termine di ciascun modulo.
  • Modulo 6 – Stage (80 ore)[Ciascun partecipante viene inserito in un’impresa cooperativa dove, sulla base di un progetto formativo individuale ben definito, provvederà autonomamente ad effettuare la valutazione del rating della realtà cooperativa, evidenziandone i punti di forza e di debolezza. Oltre al costante controllo e appoggio del docente/tutor, al corsista è garantita la piena collaborazione degli attori del sistema cooperativa in cui sarà inserito. Gli stagisti avranno la possibilità di confrontarsi così con il mondo del lavoro potendo dimostrare le loro competenze e la loro capacità di applicare professionalmente alla realtà aziendale gli insegnamenti teorici che hanno acquisito durante il corso]

Risultati attesi
I partecipanti impareranno come è cambiato, a seguito dell’accordo Basilea 2, il nuovo processo di valutazione delle imprese da parte delle banche e sapranno valutarne i conseguenti vantaggi e svantaggi per l’imprese cooperativa. Acquisiranno le competenze necessarie per comprendere le nuove dinamiche e le nuove regole di valutazione e saranno in grado di preparare la cooperativa al rating bancario in un’ottica Basilea 2.

Modalità di valutazione competenze in uscita

Le competenze acquisite al termine del corso dai partecipanti saranno valutate sia in sede di esame finale, sia grazie ad un sistema di monitoraggio dell’apprendimento attivo durante tutto il corso, che prevede una serie di test di verifica per una valutazione ed una stima delle competenze iniziali, in itinere e finali dei corsisti.

Metodologie formative utilizzate

Le lezioni sono condotte in un’ottica di didattica partecipativa. Ciascun partecipante è chiamato a svolgere un ruolo attivo all’interno del gruppo classe. La tradizionale lezione è integrata, a discrezione del docente e su suggerimento dei corsisti, da gruppi di lavoro, esercitazioni, test di verifica, approfondimenti, casi studio e quanto altro permette, insieme allo stage applicativo, di trasferire competenze trasversali di problem solving, relazione, abilità di decisione e diagnosi.

Ulteriori informazioni

Stage: 80 ore.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto