Bendaggio Funzionale

Formazione Genova
A Genova

225 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Genova
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione


Rivolto a: Il corso è rivolto a Massaggiatori, Fisioterapisti, Masso-Fisioterapisti, Terapisti della riabilitazione, e a tutti i semplici curiosi.
Il bendaggio funzionale ha:
- AZIONE MECCANICA DI CONTENZIONE
- AZIONE ESTEROCETTIVA ( la benda perfettamente aderente alla cute trasmette il movimento a tutte le strutture sottostanti stimolando i recettori del movimento ed allertando gli stabilizzatori dinamici muscolari che vengono così allenati ad intervenire prontamente in difesa delle strutture capsule - legamentose)
- AZIONE PSICOLOGICA (sicurezza)

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Tomaso Invrea 7/7, 16129, Genova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Buona conoscenza della lingua italiana

Cosa impari in questo corso?

Apprendimento proprietà bendaggio funzionale
Tecniche del bendaggio funzionale

Professori

Sara Rinaldi
Sara Rinaldi
Fisioterapista

Programma

Il bendaggio funzionale è un tipo di fasciatura dinamica, che fornisce cioè un'immobilizzazione parziali: non impedisce il fisiologico movimento di un'articolazione ma arresta qualsiasi forza che possa causare un danno alla struttura che vogliamo proteggere. Rappresenta un'evoluzione ponendosi tra le fasciature semplicemente contenitive e quelle rigide, rispetto alle quali presenta il vantaggio di non causare ipotrofie muscolari e di conservare il coordinamento tra il segmento sano e quello leso. Utilizzando bende adesive di vario tipo, elastiche e non, mira a costruire un supporto esterno atto a rinforzare un'articolazione, sia immediatamente dopo un trauma che a distanza, quando questa risulti deficitaria. Può essere utilizzato anche in un arto normale quando questo viene sottoposto come nell'attività sportiva, a sforzi eccessivi e quindi potenzialmente lesi.

Il bendaggio funzionale ha perciò:
- AZIONE MECCANICA DI CONTENZIONE
- AZIONE ESTEROCETTIVA ( la benda perfettamente aderente alla cute trasmette il movimento a tutte le strutture sottostanti stimolando i recettori del movimento ed allertando gli stabilizzatori dinamici muscolari che vengono così allenati ad intervenire prontamente in difesa delle strutture capsule - legamentose)
- AZIONE PSICOLOGICA (sicurezza)
Indicazioni all'uso del bendaggio funzionale:
1. PATOLOGIA CAPSULO-LEGAMENTOSA
2. PATOLOGIA MUSCOLARE
3. PATOLOGIA TENDINEA ED INSERZIONALE

PROGRAMMA DIDATTICO - Domenica 15 dicembre 2013
10.00 - Inizio del Corso – Registrazione e convenevoli
10.15 - Indicazioni del bendaggio funzionale
11.00 - Anatomia e Traumatologia del piede
11.30 - Dimostrazione bendaggio funzionale della caviglia
12.00 - Anatomia e Traumatologia del ginocchio
13.00 - Dimostrazione bendaggio funzionale del ginocchio
13.30 – Pausa Pranzo, Pranzo a buffet offerto dal Centro Medico Vertebrale
14.00 - Anatomia e Traumatologia della spalla
14.30 -Dimostrazione bendaggio funzionale della spalla
15.00 - Anatomia e Traumatologia del polso
15.30 - Dimostrazione bendaggio funzionale del polso
16.00 -Dimostrazione del bendaggio compressivo per le lesioni muscolari
16.30 -Dimostrazione bendaggio vascolare di emergenza
17.00 - Chiusura lavori

Ulteriori informazioni

Per qualsiasi informazione rivolgersi alla Sig.ra Raffaella
raffaella@formazionegenova.it

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto