Corso in Beni Culturali e Società Dell'Informazione: Sfide Ed Opportunità Dell'Innovazione

Libera Associazione Studi Etruscologici e Topografici
A Roma

1.200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 78 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Competenze nella gestione del patrimonio culturale, nel marketing culturale; capacità di attuare politiche di innovazione, soprattutto nel campo dell'economia delle identità locali. Imparare la gestione delle informazioni e degli eventi in ambito museale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Viale Ippocrate, 119, 00100, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Grazie ad una collaborazione tra la Società Space - Cultura e Innovazione e il Settore Alta Formazione della LASET, dal 3 al 27 giugno si svolgerà, a Roma, il Corso di perfezionamento in Beni Culturali e Società dell'Informazione: sfide ed opportunità dell'innovazione.

Il corso, aperto come da Regolamento ai Laureandi e ai Laureati di molte Facoltà universitarie, è suddiviso in cinque moduli didattici, ai quali è possibile iscriversi anche singolarmente. E' richiesta la frequenza almeno dell'80% delle ore di lezione del corso intero o del modulo prescelto. Le lezioni sono quotidiane, mattina e pomeriggio, dal Lunedì al Venerdì, per un totale di 78 ore.

Sono riservati 5 posti di partecipazione gratuita a direttori di musei civici, di biblioteche e archivi, a funzionari delle Soprintendenze, dei Comuni e delle Province. Sono inolte riservati fino a tre posti di partecipazione gratuita a stranieri europei ed extra-europei, residenti nei propri paesi di origine o regolarmente soggiornanti in Italia, in possesso in un titolo accademico comparabile alle lauree richieste per ciascun Corso, che abbiano una buona conoscenza della lingua italiana scritta e parlata.

La sede di svolgimento è l'area congressi del Globus Hotel di Roma, Viale Ippocrate 119.

Ai partecipanti, sia del corso intero sia dei singoli moduli, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Questi gli argomenti dei cinque moduli:

1° Modulo didattico: Percorso propedeutico
Elementi di project management (Ing. G. Baggiani)
Informatica per i beni culturali (Ing. P. Alongi)

2° Modulo didattico: Percorso strategico
- Modelli di gestione sostenibile del patrimonio culturale; ilmarketing culturale(Dott. E. Gori)
- Politiche di innovazione: opportunità, risorse, gestione (Dott. F. Tariffi)
- Le risorse per lo sviluppo: programmare, progettare e finanziare iniziative di economia dell'identità locale (Dott. F. Tariffi)

3° Modulo didattico: I luoghi della cultura
- Musei, standards, servizi: la nuova identità dei luoghi della cultura (Dott. M. Guetta)
-La gestione dell'informazione nel museo: catalogazione, gestione delle collezioni, esposizioni multimediali, la presenza su Web (Dott. M. Guetta)
-Il museo in rete: creare e condividere percorsi di conoscenza e di intrattenimento (Dott. M. Guetta)
-Progettare un centro di interpretazione museale: archivi digitali, esperienze multimediali e percorsi di conoscenza (Dott.ssa R. Lantini, Sig. E. Trinci)
-Comunicazione di eventi e manifestazioni culturali (Dott.ssa B. Masolini)

4° Modulo didattico: Territorio e offerta culturale
- La promozione integrata del territorio: infrastrutture e servizi in rete per i “Distretti Culturali” (Dott. E. Gori, Dott. M. Guetta)
- La promozione dell'identità locale attraverso i prodotti tipici e i saperi del territorio (Dott. E. Gori, Dott. M. Guetta)
- I servizi culturali integrati per le città: soluzioni avanzate e risorse economiche dalla Società dell'Informazione (Dott. E. Gori, Dott. M. Guetta)
- Valorizzare i borghi storici: identità dei luoghi e promozione globale (Dott. E. Gori, Dott. M. Guetta)

5° Modulo didattico: I documenti e la storia
- I documenti e la storia: memorie documentali e identità locali; Partecipare alla Biblioteca Digitale Europea: standards, soluzioni, competenze (Dott. V. Giannoccaro)
- Comunicare la storia: mettere in rete archivi, biblioteche e musei; l' "altro turismo": costruire suggestioni e percorsi attraverso la cultura e la storia del territorio (Dott.ssa C. Landi)

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 40

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto