Biologia sanitaria

Università degli Studi di Catania
A Catania

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Catania
Descrizione


È attraverso il Centro Orientamento e Formazione (C.O.F.) che l’Università di Catania garantisce agli studenti un processo di orientamento continuativo che, a partire dalla scuola secondaria di primo e secondo grado, li accompagna per tutto il periodo di permanenza all’Università e si completa favorendo l’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
Via A.di Sangiuliano 262 , 95125, Catania, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Biologia sanitaria

Programma

Gli obiettivi formativi specifici che stanno alla base della proposta sono dettati dalla necessità di avere laureati magistrali in Biologia Sanitaria con una visione approfondita ed integrata della biologia dell'uomo, in particolare delle sue applicazioni in ambito biosanitario. Tale visione appare indispensabile per operare, con competenze specifiche, in attività di promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica, nonché di gestione e progettazione di tecnologie nei settori delle discipline biomediche dell'industria, della sanità pubblica e privata, presso enti e fondazioni di ricerca scientifica. Il corso di Laurea Magistrale in Biologia Sanitaria ha l'obiettivo di formare laureati con un'approfondita conoscenza della metodologia strumentale, degli strumenti analitici e delle tecniche di acquisizione ed analisi dei dati, in modo da poter interpretare, descrivere e risolvere problemi biosanitari complessi, anche richiedenti un approccio interdisciplinare. Il percorso didattico proposto, coerentemente con le competenze che la normativa vigente prevede per il biologo in ambito sanitario, è caratterizzato da un'avanzata preparazione nelle discipline fisiopatologiche, biochimiche e biochimico-cliniche, microbiologiche, genetiche ed immunogenetiche, farmacologiche, di riproduzione umana, di igiene e delle metodologie di valutazione epidemiologica. Il percorso didattico prevede, insieme alle discipline fondamentali, insegnamenti a scelta, che consentono di definire un curriculum di studi personalizzato e coerente con gli obiettivi formativi della Laurea Magistrale. La preparazione teorica è affiancata da numerose e differenziate attività applicative, atte a fornire allo studente un'esperienza mirata in maniera specifica a gestire la ricerca e l'attività professionale nel campo biosanitario. Un importante ruolo formativo, che consente l'acquisizione di ben 32 CFU è individuato nelle attività di preparazione della tesi sperimentale per la prova finale di laurea. Tali attività consentiranno allo studente di acquisire competenze negli approcci scientifici della ricerca biosanitaria, padronanza di progettazione e gestione del metodo scientifico di indagine e degli strumenti di analisi dei dati, con ampia autonomia operativa e di giudizio, di aggiornamento e di assunzione di responsabilità di progetti e strutture, nonché abilità comunicative e capacità di applicare conoscenza e comprensione. La Laurea Magistrale in Biologia Sanitaria costituisce titolo per accedere a scuole di specializzazione, dottorati di ricerca e master di II livello. I risultati di apprendimento attesi per i laureati magistrali in Biologia Sanitaria rispondono agli specifici requisiti individuati dal sistema dei Descrittori di Dublino secondo la Matrice Tuning predisposta a livello nazionale per la classe LM-6 Biologia

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto